Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Posso trattare i sintomi della gotta con la curcuma?

Posso trattare i sintomi della gotta con la curcuma?

0
806

La gotta è un tipo di artrite infiammatoria. Succede quando il corpo produce un eccesso di acido urico, un normale prodotto di scarto.

Circa i due terzi dell'acido urico nel sangue viene prodotto naturalmente dall'organismo. Il resto viene prodotto quando il tuo corpo scompone sostanze chiamate purine, che si trovano in molti alimenti. Gli alimenti ad alto contenuto di purine includono frutti di mare, carne rossa e alcool.

Normalmente, i reni si liberano di acido urico. Ma se non riescono a sciacquarlo correttamente, l'acido urico si accumula e forma cristalli nelle articolazioni. Questi cristalli di acido urico, chiamati urato monosodico, possono causare attacchi di gotta.

La gotta provoca intenso dolore alle articolazioni. Di solito colpisce un'articolazione alla volta, sebbene colpisca comunemente l'alluce. Potresti anche provare:

  • rigidezza
  • gonfiore
  • calore
  • rossore

I trattamenti domiciliari includono farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), succo di ciliegia e idratazione.

La curcuma, una spezia giallo brillante, è un altro rimedio casalingo per la gotta. Esistono prove scientifiche che contengono composti che possono alleviare l'infiammazione della gotta.

In questo articolo, esploreremo come utilizzare la curcuma per la gotta, insieme alla sua efficacia ed effetti collaterali.

La curcuma fa bene alla gotta?

La curcuma viene dal Curcuma longa pianta, che fa parte della famiglia dello zenzero. Per migliaia di anni, è stato tradizionalmente usato per trattare condizioni infiammatorie come la gotta.

Diamo un'occhiata alle proprietà medicinali della curcuma e al modo in cui ognuna può aiutare.

Proprietà antinfiammatorie

La curcumina è la sostanza chimica più attiva nella curcuma. È responsabile delle potenti capacità antinfiammatorie della curcuma.

Secondo lo studio sugli animali del 2019 Ricerca e terapia sull'artrite, la curcumina può sopprimere una proteina chiamata fattore-kappa nucleare B (NF-kappa B). NF-kappa B svolge un ruolo importante nelle condizioni infiammatorie, tra cui la gotta.

Nell'esperimento, i ricercatori hanno iniettato topi con curcumina. Dopo un'ora, hanno iniettato acido urico in una zampa. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scoperto che la curcumina bloccava NF-kappa B e l'infiammazione causata dall'eccesso di acido urico.

Uno studio sull'uomo del 2013 pubblicato sull'Open Journal of Rheumatology and Autoimmune Diseases ha anche notato gli effetti antinfiammatori della curcumina. Le persone con gotta sentivano sollievo dopo aver assunto Flexofytol, un estratto di curcumina purificato. I ricercatori hanno attribuito questi benefici alla capacità della curcumina di bloccare NF-kappa B.

Mentre gli scienziati stanno ancora imparando come la curcumina influenza la gotta, questi studi suggeriscono che la curcuma può aiutare ad alleviare l'infiammazione della gotta.

Sollievo dal dolore

Sopprimendo l'infiammazione, la curcumina può aiutare i dolori articolari correlati all'artrite. Questo effetto è stato osservato in uno studio del 2018 in BMC medicina complementare e alternativa, in cui le persone con osteoartrosi hanno assunto l'estratto di curcumina per tre mesi.

I partecipanti hanno manifestato una riduzione del dolore articolare, insieme a una migliore funzione fisica e rigidità mattutina.

Sebbene i partecipanti allo studio abbiano avuto l'artrosi, questi benefici possono anche aiutare altri tipi di artrite come la gotta. Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere il legame tra la curcuma e il dolore della gotta.

Proprietà antiossidanti

I radicali liberi sono molecole che causano danni alle cellule. Gli antiossidanti, d'altra parte, proteggono le tue cellule dai radicali liberi. Se il tuo corpo ha uno squilibrio di radicali liberi e antiossidanti, si verifica uno stress ossidativo.

Lo stress ossidativo contribuisce all'infiammazione. Ma secondo un articolo del Journal of Food Quality del 2017, la curcuma è un potente antiossidante. Le sue proprietà antiossidanti provengono dai suoi flavonoidi, acido ascorbico e polifenoli, compresa la curcumina.

Ciò significa che la curcuma può aiutare a controllare l'infiammazione della gotta riducendo lo stress ossidativo.

Come usare la curcuma per curare la gotta

Esistono diversi modi per utilizzare la curcuma per la gotta. Potrebbe essere necessario sperimentare metodi diversi per trovare ciò che funziona meglio per te.

Nel tuo cibo

Molte persone usano la curcuma aggiungendola a cibi e bevande.

Per gustarlo come sapore principale, prepara curry, tè alla curcuma o latte dorato. In alternativa, puoi aggiungere un trattino di curcuma a:

  • zuppe
  • salse
  • Verdure grigliate
  • uova
  • riso
  • frullati

Quando possibile, mangia la curcuma con pepe nero. Secondo a Articolo del 2017, la curcumina ha una scarsa biodisponibilità, ma l'aggiunta di pepe nero ne aumenta l'assorbimento.

Curcuma topica per la gotta

Alcune persone trattano la gotta applicando la curcuma sulle articolazioni. L'efficacia di questo metodo non è stata scientificamente provata, ma la gente afferma che fornisce sollievo.

Di solito, comporta una crema o un unguento con curcuma che viene applicato localmente. Puoi trovare tali prodotti nei negozi di alimenti naturali.

Un'altra opzione è quella di fare una pasta di curcuma. Mescola 1 o 2 cucchiai di yogurt, miele crudo o olio di cocco con 1 cucchiaino di potere curcuma. Applicare la pasta sulle articolazioni interessate e lavare dopo 10-15 minuti.

Integratori di curcuma

Puoi assumere integratori di curcuma in varie forme, tra cui:

  • capsule
  • estratti
  • gummies
  • bere polveri

Spesso, gli integratori di curcuma contengono altri ingredienti anti-infiammatori come lo zenzero.

Quanta curcuma dovrei prendere per la gotta?

Ad oggi, non esiste un dosaggio specifico raccomandato di curcuma per la gotta.

Tuttavia, per l'artrosi, la Fondazione per l'artrite suggerisce di assumere da 400 a 600 mg capsule tre volte al giorno. La Fondazione per l'artrite raccomanda inoltre di assumere 500 mg due volte al giorno per l'artrite reumatoide. Queste dosi ti daranno un'idea di quanto dovresti prendere.

In caso di dubbi, seguire le istruzioni sulla confezione del supplemento. Puoi anche chiedere una consulenza al tuo medico.

Rischi e precauzioni

La curcuma è in genere sicura quando viene mangiata o applicata localmente. Ma ci sono potenziali rischi ed effetti collaterali dell'assunzione di integratori di curcuma.

Dovresti evitare di assumere integratori di curcuma se hai una delle seguenti condizioni:

  • Disturbi emorragici La curcuma può fluidificare il sangue. Evitalo se hai un disturbo emorragico o se assumi fluidificanti del sangue.
  • Problemi di stomaco. Per alcune persone, la curcuma provoca problemi di stomaco come nausea o diarrea. Fai attenzione se hai un disturbo digestivo.
  • Calcoli renali. Evita la curcuma se sei soggetto a calcoli renali. È ricco di ossalato, che può legarsi con minerali e formare calcoli renali.
  • Malattia della cistifellea. La curcuma può peggiorare i problemi della cistifellea.
  • Carenza di ferro. A dosi elevate, la curcuma può interrompere l'assorbimento del ferro. Se hai carenza di ferro, chiedi a un medico se è sicuro prendere la curcuma.
  • Gravidanza o allattamento. Non assumere integratori di curcuma durante la gravidanza o l'allattamento. Non ci sono abbastanza ricerche per confermare che è sicuro.

Altri rimedi domestici provati per il dolore di gotta

Oltre alla curcuma, altri rimedi casalinghi possono alleviare il dolore della gotta. Puoi anche provare:

  • bere molta acqua
  • glassa ed elevazione dell'articolazione
  • FANS
  • succo di ciliegia
  • magnesio
  • Zenzero
  • sedano o semi di sedano
  • agrumi

Quando vedere un dottore

Se usata regolarmente, la curcuma può aiutare a gestire il dolore della gotta. Ma se il dolore peggiora o non migliora, visita un medico.

Dovresti anche consultare un medico se sviluppi nuovi sintomi. Ciò potrebbe indicare complicazioni o un'altra condizione di salute.

Porta via

Se hai la gotta, prova la curcuma come rimedio casalingo. La sua sostanza chimica più attiva, la curcumina, ha potenti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Ciò può aiutare ad alleviare l'infiammazione e il dolore legati alla gotta.

Se consumata negli alimenti, la curcuma è generalmente sicura. Ma può causare problemi a dosi elevate. Verificare con un medico prima di assumere integratori.

Mentre la curcuma e altri rimedi casalinghi possono aiutare a ridurre l'infiammazione, parla con il tuo medico di un piano di trattamento completo per la gotta. Possono prescrivere farmaci per ridurre i livelli di acido urico e raccomandare cambiamenti nello stile di vita per aiutare a prevenire futuri attacchi di gotta.