Perché non devi mai mettere in pausa Apple TV (o altri dispositivi moderni)

0
80

Qui su How-To Geek riceviamo molte domande sul consumo di energia e sull'opportunità o meno di mettere i dispositivi in ​​modalità sleep o scollegarli. Siamo qui per dirtelo sicuramente: no, no, non dovresti. Poco convinta? Continuare a leggere.

Dormire, spegnere o scollegare i dispositivi non è conveniente

Quando si tratta di risparmiare energia con una serie di dispositivi moderni come Apple TV, Chromecast, modem, router, ponti di smarthome e simili, non solo non si risparmia davvero tanta energia spegnendoli o utilizzando la funzionalità di sospensione, ma stai effettivamente rendendo il dispositivo più scomodo da usare e potenzialmente insicuro.

Quando i tuoi dispositivi sono scollegati o addormentati, devi accenderli o riattivarli per usarli. Nel caso di dispositivi come Chromecast o Apple TV, ciò significa che è necessario sostenere il processo di avvio, consentire al dispositivo di riconnettersi alla rete, scaricare eventuali aggiornamenti e così via, prima ancora di poter iniziare a usarlo. Con la maggior parte dei dispositivi moderni tutto ciò che il download e l'aggiornamento sarebbe avvenuto mentre dormivi e non saresti stato più saggio (e mai irritato da un aggiornamento che ritarda la tua abbuffata Netflix).

Conservare l'energia è importante (tranne quando non lo sei)

Nonostante la buona sensazione che potremmo avere quando scolleghiamo il nostro dispositivo media center o lo spegniamo, si scopre che la nostra sensazione positiva sul risparmio energetico è in realtà sproporzionata rispetto al consumo di energia.

RELAZIONATO: La guida How-To Geek per misurare il tuo consumo di energia

Per mettere alla prova questa teoria, abbiamo inserito tutti i tipi di piccoli dispositivi elettronici domestici e testato il loro consumo energetico quando erano inattivi, in uso e quando, se applicabile, venivano messi in modalità di sospensione. (A proposito, se vuoi condurre tutti questi esperimenti sui tuoi dispositivi grandi e piccoli, leggi la nostra guida qui per farlo).

Costa circa $ 2 lasciare un Chromecast collegato in ventiquattro ore al giorno, trecentosessantacinque giorni all'anno al prezzo medio dell'energia negli Stati Uniti di 12,5 centesimi per kWh. Se scolleghi il Chromecast (o dispositivi simili come Amazon Fire TV Stick) quando non sono in uso (che è l'unico modo per spegnere la maggior parte delle levette di streaming) risparmierai meno di una tazza di caffè a anno e sarai sempre collegare e scollegare le cose per guardare la TV.

Certo, certo, dici. Il Chromecast è così piccolo! I dispositivi più grandi come Apple TV e Amazon Fire devono consumare molta più energia, giusto? Dopo tutto hanno cavi di alimentazione e opzioni legittimi nei menu per la modalità di sospensione!

Anche se sembra che dovrebbero consumare molta energia (date le loro dimensioni, i loro cavi e il fatto che fanno così tanto) sono costruiti in modo molto efficiente usando chip a basso consumo che hanno molto più in comune con gli smartphone che con il desktop computers.

Quando abbiamo eseguito i test di alimentazione su Apple TV, ad esempio, abbiamo scoperto che quando era acceso e inattivo (sia che fosse seduto lì nella schermata iniziale, in un menu o che visualizza lo screensaver aereo) consumava solo 2,1 watt di potenza . Quando guardi un video o giochi, fluttua ma non supera mai i 5 watt di potenza. In modalità di sospensione assorbirebbe solo 0,3 watt di potenza.

Quindi, in termini pratici di denaro freddo, ciò significa che se lasci Apple TV il 24/7 consumerà circa $ 2,25 di elettricità (e se gestisci la cosa per riprodurre video tutto il giorno e la notte per un anno intero, ” d bruciare meno di cinque dollari). In modalità sleep e scollegato, ovviamente, puoi ridurre il consumo di energia a circa 25 centesimi o niente, rispettivamente, per il momento in cui non stai utilizzando il dispositivo nel corso dell'anno. Amazon Fire TV? Stessa storia. È al minimo un po 'più alto a 5,1 watt ma ciò si traduce ancora in circa $ 4,50 per un anno intero.

Preoccupati per le grandi perdite (non i ragazzini)

A questo punto potresti pensare “Accidenti ragazzi, ogni piccola cosa conta” e chiedersi perché dovremmo incoraggiare le persone solo a sprecare energia. Cerchiamo di essere chiari: non stiamo incoraggiando te o chiunque altro a sprecare inutilmente energia.

RELAZIONATO: I decoder via cavo e i DVR utilizzano davvero tanta potenza?

Lasciare i tuoi dispositivi media center ad alta efficienza energetica, i dispositivi di rete domestica e così via in modo che siano sempre pronti all'uso e aggiornati è un buon compromesso (considerando che risparmierai meno di una dozzina di kWh all'anno e meno di $ 20 scollegandoli).

Invece di preoccuparti che la tua Apple TV sia uno spreco, correggi le cose che sappiamo per certo sono uno spreco. Approfitta degli sconti per le utility per passare alle lampadine a LED. Lamentati con la tua compagnia via cavo per le loro scatole di cavi ridicolmente inefficienti e / o inseriscili nei timer degli apparecchi. Abbassa il termostato quando non sei a casa (o se lo dimentichi sempre, procurati un termostato intelligente per farlo). Non lasciare il tuo imponente PC da gioco funzionante 24 ore su 24, 7 giorni su 7, se non ci fai nulla. Ci sono grandi idropulitrici a casa tua e dovresti assolutamente fare le cose per tappare prima le grandi perdite. (Letteralmente, anche! Controlla intorno alle finestre e alle porte per le correnti d'aria e stucchi i telai.)

Risparmierai più energia all'anno sostituendo una singola lampadina a incandescenza da 60w usata frequentemente con una lampadina a LED di quanto scollegheresti la tua streaming box ogni notte per un decennio.


Hai una domanda urgente sui vampiri energetici, sul potenziamento della tua tecnologia domestica per renderla più efficiente o su una delle curiosità che affliggono la tecnologia per i proprietari di case del 21 ° secolo? Mandaci una email a ask@howtogeek.com e faremo del nostro meglio per rispondere.