Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Pacesetters: correre con asma grave

Pacesetters: correre con asma grave

0
27

Vivere con asma grave può spesso rendere difficili le attività quotidiane. A volte, potresti ritrovarti senza fiato dopo una breve passeggiata. Altre volte, potresti non avvertire alcun sintomo.

Claire Saunders vive con l'asma. È anche un'avida corridore che si diverte a gareggiare nelle gare locali, ma come molti altri che vivono con l'asma, ha giorni buoni e giorni cattivi.

"La mia mentalità quando vado a correre è di rilassarmi davvero perché alla fine, correre, per me, è qualcosa per allontanarmi dal lavoro, per allontanarmi da qualsiasi altra cosa che succede nella mia vita", lei dice.

Seguila nei video qui sotto mentre si allena e corre nel California Watermelon Festival 5K.

È importante parlare con il proprio medico ed essere consapevoli dei propri sintomi se si sta prendendo in considerazione l'allenamento per una gara.

“Prima di iniziare qualsiasi tipo di programma di allenamento, mi assicuro di consultare il mio medico per assicurarmi che il mio programma sia ragionevole e i miei obiettivi siano ragionevoli. E siamo d'accordo sul fatto che ogni volta che i miei sintomi si manifestano, do loro una telefonata. "

Il consiglio di Claire per chiunque abbia l'asma che vuole correre è di ascoltare il tuo corpo.

"È incredibilmente importante sapere in una corsa quando effettivamente correre e quando smettere di correre. E davvero fallo da solo. Non farlo necessariamente per raggiungere un determinato obiettivo di distanza in miglia, o non farlo per raggiungere necessariamente un obiettivo di tempo. Fallo perché vuoi essere in salute e ti piace la sensazione di correre. "

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here