Nissan ARIYA: protagonista al Fully Charged Outside

0
3

Siamo andati dietro le quinte con Nissan durante l’evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici per saperne di più sull’approccio a 360 gradi del marchio alla guida elettrica…

Quando si tratta di guida elettrica, gli eventi non sono molto più grandi di Fully Charged Outside. Nato da un’idea dell’attore di Red Dwarf e appassionato di veicoli elettrici Robert Llewellyn, questa vetrina incentrata sui veicoli elettrici è cresciuta in modo significativo in portata e scala negli ultimi anni.

Fully Charged Outside ha recentemente celebrato il suo ritorno post-lockdown con una straordinaria serie di tre giorni di espositori e pannelli di domande e risposte guidati da esperti, che mostrano ogni aspetto della guida elettrica e dell’energia pulita.

Come prevedibile, Nissan ha avuto uno stand di spicco che ha messo in evidenza ogni aspetto del suo approccio a 360 gradi alla guida elettrica, inclusa la possibilità per il pubblico del Regno Unito di vedere per la prima volta un prototipo della nuovissima Nissan ARIYA completamente elettrica .

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

Un lato dello stand Nissan ha mostrato il fattore divertente delle prestazioni completamente elettriche, con un’auto da corsa di Formula E e simulatori alimentati da una Nissan LEAF che utilizzano la ricarica Vehicle-to-Building. Dall’altro lato, una Nissan LEAF di taglio ha dimostrato la tecnologia alla base che l’ha aiutata a svolgere un ruolo cruciale nel portare la guida elettrica nel mainstream.

I display hanno delineato le numerose ragioni per realizzare l’interruttore elettrico. £ 3 per 100 miglia, rispetto a £ 10 per la benzina.[1] L’assistenza costa fino al 40% in meno rispetto a un’auto Nissan a benzina o diesel. Una rete britannica di oltre 43.400 punti di ricarica (con 10.800 caricabatterie rapidi) che semplificano la ricarica.

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

I partecipanti hanno anche avuto la possibilità di provare su strada una Nissan LEAF o il furgone Nissan e-NV200 completamente elettrico. Ma la vera attrazione allo stand Nissan è stata senza dubbio la nuovissima Nissan ARIYA. Il suo elegante profilo da crossover coupé e i sottili fari a LED hanno attirato la folla, ma l’argomento più discusso sono stati gli interni straordinariamente spaziosi, eleganti e high-tech dell’ARIYA.

Leggi le prime impressioni della Nissan ARIYA da Fully Charged Outside

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

I walkaround condotti da esperti hanno evidenziato come il design completamente elettrico di Nissan ARIYA ha permesso a Nissan di massimizzare lo spazio interno per un’atmosfera da salotto. Altrettanto impressionante è stata l’avanzata tecnologia di bordo, con doppi display HD da 12,3 pollici personalizzabili, controllo vocale Nissan, Amazon Alexa®, Android Auto e Apple CarPlay wireless® connettività e ausili alla guida avanzati ProPILOT e ProPILOT Park.[2][3][4]

Poi sono arrivati ​​i dati sulle prestazioni. Fino a 310 miglia di autonomia (WLTP combinato)[5] sui modelli Nissan da 87 kWh e 394 CV da auto sportiva, 600 Nm di coppia elettrizzante e accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4,8 secondi, grazie al controllo che ispira fiducia della trazione integrale sulla Nissan ARIYA e- Modello 4ORCE Performance.

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

Abbiamo parlato con il direttore del marketing di Nissan UK Nic Thomas, che ha dichiarato: “Dopo l’anno difficile che abbiamo avuto, è fantastico essere fuori, incontrare clienti e pubblico. Con la nostra eredità di creatori di veicoli elettrici tradizionali attraverso Nissan LEAF, non abbiamo bisogno di convincere nessuno a questo spettacolo che il mondo è pronto per i veicoli elettrici”.

“Abbiamo sempre scoperto che i primi utenti elettrici sono incredibilmente informati e informati, ma ciò significa che ci pongono domande difficili. Ecco perché eventi come questo sono importanti, perché possiamo far emergere i nostri migliori esperti per rispondere a queste domande. Ma, mentre i primi utenti sono già sicuri degli elementi della guida elettrica, come l’autonomia e la ricarica, poiché la guida elettrica si sta diffondendo, dobbiamo parlare con un nuovo gruppo di persone per spiegare quanto può essere facile ed economico possedere un’auto elettrica.

“Questa è stata anche una fantastica opportunità per dare il debutto pubblico nel Regno Unito alla nuovissima Nissan ARIYA completamente elettrica, un’auto che porterà davvero i veicoli elettrici a un livello superiore. Abbiamo iniziato con Nissan LEAF 10 anni fa e questo ha svolto un lavoro enorme per noi, ora siamo pronti per portare avanti il ​​gioco con Nissan ARIYA.

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

“Io chiamo Nissan ARIYA un’auto elettrica senza compromessi. È il nostro primo modello elettrico progettato da zero, su una piattaforma EV completamente nuova. Quindi, hai questo bellissimo profilo crossover coupé elegante. Perché abbiamo eliminato il motore, hai una ruota in ogni angolo, che migliora la guida e la maneggevolezza, e all’interno crea questo bellissimo pavimento piatto. Spazio davvero bello – molto più spazio di un’auto tipica di queste dimensioni – e design lussuoso.

“Poi, tocchi l’acceleratore e va come un razzo. Ha una coppia di 600 Nm, che è solo 37 Nm in meno di una Nissan GT-R. È una macchina incredibile. Ma è silenzioso; è economico. È semplicemente la migliore auto che Nissan possa costruire oggi, e questo è il vantaggio di progettare un veicolo elettrico da zero. Dà agli ingegneri l’opportunità di costruire l’auto perfetta e farà avanzare il gioco”.

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

Tuttavia, Fully Charged Outside non riguardava solo le auto elettriche. L’evento ha guardato oltre l’auto, per considerare l’impatto più ampio dell’energia che usiamo in tutti gli aspetti della nostra vita. Questo è l’abbinamento perfetto per la visione a 360 gradi di Nissan, in cui l’auto è semplicemente il centro della storia, da come è fatta, a come è alimentata.

Nissan ha già iniziato a lavorare all’avanguardia della ricarica Vehicle-to-Grid (V2G) a costi contenuti attraverso i partner Nissan Energy Services EON ed EDF. Ora, sta ripensando al futuro della produzione di auto elettriche a emissioni zero, con EV36Zero – una struttura di punta, incentrata sullo stabilimento Nissan Sunderland, che ha battuto il mondo, che stabilisce un progetto per il futuro dell’industria automobilistica con la sua batteria Gigafactory da 9 GWh, alimentata da un Energia rinnovabile al 100% attraverso una microrete eolica e solare da 132 MW.

Dietro le quinte con Nissan all'evento di tre giorni incentrato sui veicoli elettrici

A Fully Charged Outside, Nissan è stato uno sponsor chiave per il Giga Theatre, durante il quale si sono svolte una serie di conferenze su un’ampia gamma di argomenti relativi alla guida elettrica e all’energia pulita, con i rappresentanti Nissan che hanno preso parte a sessioni chiave sulle auto aziendali, sbloccando il potenziale dell’auto elettrica nelle case e veicoli elettrici dalle prestazioni estreme (con un’auto da corsa Nissan LEAF NISMO RC in mostra).

Il direttore marketing di Nissan UK Nic Thomas ha continuato: “L’integrazione di un’auto elettrica nel tuo stile di vita e in un sistema energetico è assolutamente fondamentale. Stiamo passando ai veicoli elettrici per ridurre l’inquinamento atmosferico e le emissioni di carbonio durante la guida. Ma, a meno che non integriamo adeguatamente le nostre auto con la rete elettrica, non lo raggiungeremo.

“Se possiamo collegare la maggior parte delle auto durante la notte e lavorare con le compagnie energetiche per dare loro flessibilità, senza alcun impatto sull’utente, allora possiamo effettivamente migliorare l’adozione delle energie rinnovabili, riducendo il livello di risorse che utilizziamo e raggiungendo i nostri obiettivi di neutralità del carbonio, migliorando allo stesso tempo la vita di ogni guidatore riducendo i costi di proprietà dell’auto elettrica e il costo dell’energia domestica”.

[1] Informazioni corrette a maggio 2021, Cenex Insight. https://www.cenex.co.uk/app/uploads/2021/05/Intro-to-BEV-2.pdf

[2] Le immagini sono a scopo di orientamento – veicolo prototipo. Le specifiche del Regno Unito possono variare. Le caratteristiche mostrate possono essere standard e/o opzionali (a pagamento) su modelli selezionati.

[3] Amazon, Alexa® e tutti i relativi marchi sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate. Alcune funzionalità di Alexa dipendono dalla tecnologia della casa intelligente. Il collegamento di un telefono cellulare per utilizzare Nissan Connect deve essere effettuato solo se l’auto è parcheggiata in sicurezza. L’utilizzo del sistema deve essere sempre conforme alle norme del Codice della Strada. I conducenti dovrebbero utilizzare il sistema solo quando è sicuro farlo. Gli utenti devono essere consapevoli della possibilità che la tecnologia vivavoce distragga l’attenzione dalla strada, il che potrebbe influire sull’avere il pieno controllo del veicolo. La reattività e l’utilizzo delle funzionalità possono essere influenzati quando l’auto riceve un segnale scadente. Per un utilizzo ottimale, assicurati che la tua auto sia coperta da una buona copertura di rete.

[4] ProPILOT è una tecnologia Advanced Driver Assist ma non può prevenire le collisioni. ProPILOT è concepito per “Eyes on/Hands On” solo per le autostrade (strada separata da barriere). È responsabilità del conducente rimanere vigile, guidare in sicurezza e mantenere il controllo del veicolo in ogni momento. Non dovresti fare affidamento esclusivamente sulle funzionalità di comodità del conducente. Alcune funzioni potrebbero non funzionare in tutte le condizioni e circostanze. Si applicano velocità e altre limitazioni. Per ulteriori informazioni, fare riferimento al manuale del proprietario o visitare www.nissan.co.uk/techterms. Per i termini e le condizioni relativi alle tecnologie Nissan, contattare il proprio concessionario Nissan o www.nissan.co.uk

[5] Nissan ARIYA 87 kWh. Ciclo WLTP in attesa di omologazione ufficiale nel 2021. I dati WLTP mostrati sono a fini di comparabilità. I risultati di guida reali possono variare in base a fattori tra cui la carica iniziale della batteria, gli accessori montati dopo la registrazione, le condizioni meteorologiche, gli stili di guida e il carico del veicolo.

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here