Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi L’alcol ti fa venire sonno, ma questo non si traduce in un...

L’alcol ti fa venire sonno, ma questo non si traduce in un buon sonno

0
3

primo piano della mano che afferra un bicchiere di birra

Se ti rivolgi all’alcol per aiutarti a sonnecchiare, potresti compromettere la qualità del tuo sonno.

Ti spiegheremo perché e ti daremo consigli per dormire meglio dopo una serata fuori.

Perché ti fa venire sonno?

Chiunque si sia mai concesso un drink o due sa che l’alcol può farti venire davvero sonno, molto velocemente.

Questo perché l’alcol deprime il sistema nervoso centrale. Ha un effetto sedativo che ti aiuta a rilassarti e ti fa venire sonnolenza, così ti addormenti più velocemente.

Ricercatori hanno scoperto che l’effetto sedativo dura solo per la prima parte della notte, però. Le persone che consumano alcol prima di andare a letto non si svegliano così spesso durante le prime ore di sonno. Se lo fanno, è per periodi più brevi.

Una volta che l’effetto svanisce, l’alcol inizia ad avere l’effetto opposto.

Perché ti tiene sveglio anche tu

L’alcol può aiutarti ad addormentarti più velocemente, ma questo è tutto.

La ricerca mostra che l’alcol ha effettivamente un effetto distruttivo sul sonno per il resto della notte e incasina la qualità e la quantità del sonno.

È stato dimostrato che l’alcol prima di coricarsi provoca un sonno frammentato e frequenti risvegli. Ci sono alcune ragioni per questo.

Meno sonno REM

L’alcol è stato collegato alla riduzione del sonno REM (movimento rapido degli occhi). Questa è la fase più profonda del sonno. È anche quando si sogna.

Il sonno REM ha un effetto ricostituente e svolge un ruolo nella memoria e nella concentrazione. Il sonno REM scarso o insufficiente è stato collegato non solo alla stordimento il giorno successivo, ma anche a un rischio maggiore di malattia e morte prematura.

Ritmo circadiano interrotto

Man mano che il tuo corpo metabolizza l’alcol e gli effetti sedativi svaniscono, può interferire con il tuo ritmo circadiano e farti svegliare frequentemente o prima di essere adeguatamente riposato.

Alzarsi per fare pipì

E parlando di svegliarsi frequentemente: c’è la minzione frequente che va di pari passo con una notte di bevute.

L’alcol ha un effetto diuretico che fa sì che il tuo corpo rilasci più acqua attraverso l’urina. Bevi molto e stai aggiungendo anche Di più liquido all’impasto. Il risultato sono molti viaggi in bagno e una notte (per lo più) insonne.

Sogni vividi

Infine, andare a letto con l’alcol nel tuo sistema aumenta le tue possibilità di avere sogni vividi o incubi, o sonnambulismo e altre parasonnie. Tutto questo porterà a un sonno tutt’altro che riposante.

Quanto ci vuole per influenzare il sonno?

Sembra che la moderazione sia la chiave quando si tratta di bere prima di andare a letto.

Bere una quantità da leggera a moderata di alcol (una o due bevande standard) prima di andare a letto potrebbe non avere un grande impatto.

Se superi la soglia moderata, tuttavia, otterrai molto di più di quel sonno iniziale non REM, ma ridurrai significativamente la percentuale totale di sonno REM per tutta la notte.

Se ti senti solo leggermente brillo, probabilmente ti sentirai bene. Se ti senti abbastanza ubriaco, probabilmente ti addormenterai presto ma passerai una notte agitata.

Che ne dici di usare l’alcol come aiuto per dormire?

Mentre un drink può aiutarti a rilassarti prima di andare a letto in modo da addormentarti più velocemente, l’alcol è lungi dall’essere un aiuto affidabile o addirittura sicuro per dormire.

In primo luogo, l’alcol colpisce tutti in modo diverso a causa di una serie di fattori, come l’età, il sesso biologico e la composizione corporea, solo per citarne alcuni.

Inoltre, la ricerca mostra che le persone possono sviluppare una tolleranza a questo metodo alcolico entro tre notti, causando la necessità di una maggiore quantità di alcol per ottenere lo stesso effetto.

Infine, bere regolarmente è stato collegato all’insonnia e ad altri disturbi del sonno, soprattutto in età avanzata.

Se hai problemi ad addormentarti o a dormire spesso, consulta il tuo medico. Possono escludere qualsiasi causa alla base della tua insonnia e consigliare il miglior trattamento per te.

Suggerimenti per dormire dopo una serata fuori

Se hai intenzione di uscire per una notte che comporterà alcuni drink, ci sono alcune cose che puoi fare per aiutarti a dormire dopo.

La linea di fondo

Avere il bicchierino occasionale per rilassarsi non è un problema e può aiutarti ad addormentarti più velocemente. Tieni presente che l’alcol colpisce tutti in modo diverso.

È probabile che bere troppo abbia l’effetto opposto e ti faccia sentire intontito e forse con i postumi di una sbornia il giorno successivo.


Adrienne Santos-Longhurst è una scrittrice e autrice freelance con sede in Canada che ha scritto molto su tutto ciò che riguarda la salute e lo stile di vita per più di un decennio. Quando non è rinchiusa nel suo capannone per scrivere a fare ricerche su un articolo o a intervistare professionisti della salute, può essere trovata a spassarsela nella sua città balneare con marito e cani al seguito, o a sguazzare nel lago cercando di padroneggiare lo stand-up paddleboard.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here