La Siria afferma che i missili danneggiano la raffineria di Homs, interrompendo la produzione

0
58

BEIRUT – I razzi sono stati lanciati durante la notte nella principale raffineria di Homs in Siria e due unità di gas causando danni minori e interrompendo la produzione, hanno detto oggi funzionari del petrolio, definendolo un "attacco terroristico".

Gli incendi si sono estinti dopo diverse ore e gli ingegneri della manutenzione hanno iniziato i lavori di riparazione, secondo quanto riferito dai media statali il capo della raffineria, Haitham Musawkar.

La raffineria, situata a ovest di Homs, è una delle due principali raffinerie che coprono la maggior parte della domanda interna di diesel, combustibile per riscaldamento, benzina e altri prodotti, affermano gli esperti del settore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here