La Cina non permetterà alle forze straniere di interferire a Hong Kong, Macao: Xi

0
92

MACAU – Il presidente Xi Jinping ha dichiarato venerdì che la Cina non permetterà mai alle forze straniere di interferire nelle sue regioni speciali, tra cui Hong Kong, mentre ha giurato in un nuovo governo filo-Pechino per l'hub di gioco d'azzardo di Macao.

Durante una cerimonia in occasione del 20 ° anniversario della consegna di Macao al dominio cinese, Xi ha raccolto elogi sull'ex colonia portoghese per il suo patriottismo e lealtà, ma non ha fatto riferimento direttamente a sei mesi di proteste antigovernative nell'ex colonia britannica di Hong Kong.

"Devo sottolineare, dal momento che Hong Kong e Macao tornano nella madrepatria, occuparsi di questi due affari delle Regioni amministrative speciali è interamente affari interni della Cina e nessuna delle attività delle forze straniere", ha detto Xi.

"Non permettiamo ad alcuna forza esterna di interferire".

Macao tornò alla regola cinese il 20 dicembre 1999, con la stessa formula "un paese, due sistemi" volta a garantire un alto grado di autonomia sotto il quale Hong Kong è governata.

Mentre i manifestanti a Hong Kong, attraverso la foce del fiume Pearl, sono furiosi per ciò che vedono come l'erosione delle loro libertà da parte di Pechino, Macao ha visto ben poco dissenso.

Pechino nega di compromettere l'autonomia di Hong Kong e ha ripetutamente incolpato i governi stranieri, compresi gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, di aver sollevato problemi nel centro finanziario.

Xi ha giurato nel nuovo amministratore delegato di Macao Ho Iat-seng e nella sua amministrazione, che gestirà l'enclave di diverse isole per i prossimi cinque anni.

Sotto una grande bandiera cinese e una più piccola di Macao, Xi ha stretto la mano a Ho, che è stato selezionato ad agosto da un comitato ampiamente pro-Pechino in un processo simile a quello scelto dal leader di Hong Kong.

Xi non ha fatto riferimento al settore dei casinò di Macao, che rappresenta oltre l'80% delle sue entrate, ma ha incoraggiato la diversificazione e l'ha esortato a cogliere le opportunità offerte da una zona di sviluppo regionale nota come Greater Bay Area.

Ha anche sottolineato l'ulteriore integrazione con la terraferma, sebbene non abbia annunciato alcun passo specifico.

Il presidente cinese Xi Jinping interviene durante una cerimonia per inaugurare il governo del quinto mandato della Regione amministrativa speciale di Macao e per celebrare il 20 ° anniversario del ritorno dell'ex colonia portoghese in Cina, a Macao, Cina, il 20 dicembre 2019. REUTERS / Jason Lee

Funzionari e dirigenti aziendali si aspettavano che Pechino ricompensasse Macao per la sua fedeltà con misure tra cui una nuova borsa denominata in yuan.

'ROCCIA SOLIDA'

Xi ha detto che il patriottismo di Macao è stato "il motivo più importante" per il successo del suo "un paese, due sistemi di formula di governo". Ha detto che la Cina sarebbe stata irremovibile a difesa della sua sovranità.

"La volontà del governo cinese e del popolo cinese di salvaguardare la sovranità nazionale, la sicurezza e l'interesse per lo sviluppo è solida", ha detto Xi.

"I passi avanti del ringiovanimento della nazione cinese sono inarrestabili".

Xi ha dichiarato di essere soddisfatto del fatto che Macao abbia attuato la legislazione sulla sicurezza nazionale, diversamente da Hong Kong, che deve ancora farlo a causa della diffusa opposizione.

I residenti di Macao godevano di "diritti, libertà" basati sulla legge "in una delle città più sicure del mondo in cui le persone" razionalmente "esprimevano opinioni diverse, ha affermato.

Macao è stata addobbata per l'anniversario con bandiere e striscioni rossi su scuole, uffici e strade.

I controlli di sicurezza e di frontiera sono stati bloccati per la visita di tre giorni di Xi, che si concluderà venerdì, per prevenire qualsiasi diffusione di dissenso da Hong Kong.

A giornalisti, attivisti e persino i capi della Camera di commercio americana a Hong Kong è stato vietato l'ingresso nella città in vista della visita. Le autorità di Macao non hanno commentato il problema.

Più della metà della popolazione di Macao di 620.000 immigrati dalla Cina negli ultimi decenni ha contribuito a favorire una maggiore affinità per la terraferma rispetto a Hong Kong, dove la maggior parte delle persone è nata nel territorio.

Il regolatore bancario e assicurativo cinese ha annunciato misure per rafforzare ulteriormente la cooperazione finanziaria tra Macao e la Cina poco dopo la partenza di Xi. Questi includono il sostegno alle banche di Macao per la creazione di istituzioni nella terraferma e i fondi assicurativi sulla terraferma per investire a Macao, ha affermato il regolatore in una nota.

Milioni di dollari sono stati spesi per associazioni giovanili cinesi legate al governo che incoraggiano lo studio sulla terraferma.

Xi ha detto che spera che Macao stabilisca associazioni più patriottiche per una governance "perfetta" e per garantire stabilità e prosperità.