Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La BPCO è considerata una disabilità?

La BPCO è considerata una disabilità?

0
4

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è una malattia polmonare che rende difficile la respirazione. Può causare:

  • tosse che crea una grande quantità di muco
  • fiato corto
  • respiro sibilante
  • senso di oppressione al petto
  • altri sintomi che limitano la respirazione

Cause della BPCO

La causa principale della BPCO è il fumo. La maggior parte delle persone affette da questa condizione fuma o ha fumato in passato. Si ritiene che anche l’esposizione ad altri irritanti polmonari come l’inquinamento atmosferico, i vapori chimici e la polvere per lunghi periodi di tempo causi la BPCO.

Quando inspiri, l’aria entra nella trachea e nei polmoni. Nei polmoni, l’aria entra in tubi più piccoli chiamati bronchi, che si diramano in tubi ancora più piccoli chiamati bronchioli. Alla fine dei bronchioli ci sono piccole sacche d’aria rotonde chiamate alveoli. Attraverso le pareti degli alveoli ci sono piccoli vasi sanguigni chiamati capillari.

L’ossigeno dell’aria che respiri passa attraverso gli alveoli e nel sangue all’interno dei capillari. Mentre ciò accade, il tuo corpo si sbarazza dell’anidride carbonica facendola passare attraverso i capillari nelle sacche d’aria. Quando espiri, rilasci anidride carbonica dal tuo corpo.

Nei polmoni sani, le vie aeree e le sacche d’aria sono elastiche, consentendo alle sacche d’aria di gonfiarsi e sgonfiarsi facilmente. La BPCO rende difficile la respirazione perché consente a meno aria di fluire dentro e fuori i polmoni. Alcuni motivi per questo includono:

  • una perdita di elasticità nelle vie aeree e nelle sacche d’aria
  • la distruzione delle pareti tra sacche d’aria
  • l’ispessimento e l’infiammazione delle pareti delle vie aeree
  • un aumento del muco nelle vie aeree, che può ostruirle

Tipi di BPCO

La BPCO è definita come una condizione infiammatoria delle vie aeree che causa l’ostruzione. Le due condizioni che include sono l’enfisema e la bronchite cronica.

Enfisema

L’enfisema è associato a danni tra le pareti delle sacche d’aria, che ne causa l’indebolimento. Le pareti delle sacche d’aria possono anche rompersi, facendo sì che le tante piccole sacche d’aria si trasformino in quelle più grandi. Ciò riduce la quantità di ossigeno e anidride carbonica che entra e esce dai capillari, rendendo la respirazione meno efficace. Ciò può anche causare l’irrigidimento dei polmoni e impedire all’aria di fluire facilmente.

Bronchite cronica

La bronchite cronica si riferisce alla costante irritazione e infiammazione del rivestimento delle vie aeree, causando l’ispessimento del rivestimento. Grandi quantità di muco denso si formano in queste vie aeree ristrette. Questo rende la respirazione molto difficile.

La maggior parte delle persone con BPCO soffre sia di enfisema che di bronchite cronica. La BPCO è una malattia progressiva, il che significa che peggiora nel tempo. Spesso i sintomi si sviluppano lentamente nel tempo, rendendo progressivamente più difficile svolgere le attività quotidiane.

Secondo il National Institutes of Health (NIH), La BPCO è la terza causa di morte negli Stati Uniti e una delle principali cause di disabilità. E mentre molte persone ritengono che la malattia limiti la loro capacità di impegnarsi in attività sia a casa che al lavoro, altri scoprono che con alcune modifiche possono mantenere un lavoro e lavorare in modo produttivo e confortevole. Ma come trovi tali sistemazioni.

Disabilità e sistemazione lavorativa per persone con BPCO

Ai sensi dell’Americans With Disabilities Act (ADA), alcune condizioni croniche sono considerate disabilità e hai determinati diritti ai sensi della legge federale se sei disabile. In molti casi, la BPCO può essere considerata una disabilità. L’ADA afferma che una condizione è considerata una disabilità se si tratta di una menomazione che è “sostanzialmente limitante”. Secondo l’ADA, una menomazione è sostanzialmente limitante quando “impedisce a un individuo di svolgere un’importante attività della vita o quando limita in modo significativo la condizione, il modo o la durata in base alla quale un individuo può svolgere un’importante attività della vita”.

In altre parole, se la mancanza di respiro e altri sintomi della BPCO ti limitano a fare ciò che ci si aspetta da te sul lavoro, come essere in grado di camminare tanto quanto ci si aspetta, il tuo datore di lavoro deve fare “sistemazioni ragionevoli” in modo che tu possa eseguire il tuo lavoro, purché non costituisca un disagio per il datore di lavoro. Sistemazioni ragionevoli per una persona con BPCO potrebbero includere:

  • avere un posto auto vicino al cantiere
  • essere autorizzato a utilizzare uno scooter o un carrello motorizzato per spostarsi in una vasta area di lavoro
  • essere autorizzato a lavorare da casa
  • avere un posto di lavoro senza fumo, senza profumo, senza sostanze chimiche e senza polvere
  • ottenere un avviso anticipato sulla costruzione e la pulizia
  • avere un programma flessibile con tempo assegnato per l’assunzione di farmaci e appuntamenti dal medico

Benefici della sicurezza sociale

Può darsi che la tua BPCO sia così grave da impedirti di lavorare nonostante tali accomodamenti. In questo caso, potresti avere diritto a prestazioni di invalidità della previdenza sociale. La Social Security Administration (SSA) ha regole sull’idoneità ai benefici di invalidità. Devi avere una condizione che ti impedisca di guadagnare più di $ 1.000 al mese e questa disabilità deve essere durata o dovrebbe durare per un minimo di 12 mesi.

Esistono anche criteri specifici relativi alle condizioni respiratorie, come i risultati dei test, i trattamenti e la risposta ai trattamenti.

È necessario richiedere prestazioni di invalidità tramite SSA, in un ufficio o online. È necessario fornire la documentazione di tutti i test medici e il trattamento per la propria condizione. La SSA può anche inviarti da un altro medico per ottenere ulteriori prove a sostegno della tua richiesta.

Il processo di richiesta delle prestazioni di invalidità della Social Security è completo. Possono essere necessari dai tre ai cinque mesi per determinare la tua idoneità. Le prestazioni di invalidità della previdenza sociale possono essere pagate solo dopo essere stati disabili per un periodo di cinque mesi. I benefici verranno corrisposti a partire dal sesto mese dopo la data in cui la SSA ha determinato la tua disabilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here