Il presidente della Guinea annuncia un referendum costituzionale che potrebbe mantenerlo al potere

0
73

FOTO FILE: Il presidente della Guinea Alpha Conde si rivolge alla 74a sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite presso la sede dell'ONU a New York City, New York, Stati Uniti, 25 settembre 2019. REUTERS / Carlo Allegri / File Photo

CONAKRY – Giovedì, il presidente della Guinea Alpha Conde ha dichiarato che cercherà un referendum pubblico su una nuova costituzione, una mossa che i suoi avversari temono che userà come pretesto per rimanere al potere oltre la fine del suo mandato costituzionale.

Conde governa dal 2010 e il suo secondo e ultimo mandato quinquennale termina il prossimo anno. Manifestazioni da ottobre contro un possibile cambiamento costituzionale hanno provocato almeno 14 morti in tutto il paese.

L'opposizione sospetta che Conde, 81 anni, abbia intenzione di utilizzare una nuova costituzione come pulsante di reimpostazione sull'attuale limite di due termini. Una bozza proposta per una nuova costituzione, vista da Reuters, non afferma esplicitamente se Conde sarebbe ammissibile per le elezioni del 2020, ma Conde ha rifiutato di escludere la corsa.

Giovedì sera, in un discorso televisivo, Conde ha dichiarato che i presidenti dell'Assemblea nazionale e la corte costituzionale hanno firmato la proposta, che è stata redatta da una commissione speciale.

"Questa proposta sarà oggetto di un'ampia campagna di sensibilizzazione pubblica prima della sua adozione da parte del popolo sovrano", ha affermato, senza specificare quando si svolgerà il referendum.

Conde afferma che è necessaria una nuova costituzione per sostituire la versione del 2010, che secondo lui è stata redatta in fretta nel tentativo di porre fine al breve mandato del leader del golpe Dadis Camara.

La vittoria elettorale di Conde nel 2010 ha suscitato la speranza di progressi democratici in Guinea dopo decenni di governo autoritario. Ma i suoi critici lo accusano di reprimere il dissenso e reprimere violentemente le proteste – accuse che nega.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here