Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gestire un'emergenza ipoglicemica in caso di diabete di tipo 1: passi da...

Gestire un'emergenza ipoglicemica in caso di diabete di tipo 1: passi da compiere

0
70

Panoramica

Se il livello di zucchero nel sangue scende a 70 milligrammi per decilitro (mg / dL) o inferiore, è noto come ipoglicemia. Se non trattata, questa condizione può causare disorientamento, convulsioni, perdita di coscienza e persino la morte.

Se hai il diabete di tipo 1, è importante imparare a riconoscere e trattare i primi sintomi dell'ipoglicemia. Per trattare l'ipoglicemia grave, è possibile acquistare un kit di emergenza per glucagone o polvere nasale di glucagone. Insegna ai tuoi familiari, amici e altri dove trovare questo farmaco e come usarlo in caso di emergenza.

Se ritieni che qualcuno stia vivendo una grave ipoglicemia, segui questi passaggi per curarla.

1. Individua un kit di emergenza per glucagone o polvere nasale di glucagone, se disponibile. Se non sono disponibili kit di emergenza per glucagone o polvere nasale di glucagone, andare al passaggio 3.

2. Somministrare il kit di emergenza per glucagone o polvere nasale di glucagone. Seguire le istruzioni sulla confezione per preparare e amministrare correttamente il glucagone.

3. Gira la persona dalla loro parte. Se vomitano, questo aiuterà a liberare le vie respiratorie e impedire loro di soffocare.

4. Chiama il 911 o il tuo numero locale per i servizi medici di emergenza. Informa il committente che la persona ha il diabete di tipo 1 e pensi che stiano vivendo una grave ipoglicemia. Fai loro sapere se la persona è molto disorientata, con convulsioni o incosciente.

5. Se la persona è ancora incosciente, con convulsioni o troppo disorientata per deglutire dopo 15 minuti, somministragli un'altra dose di glucagone se disponibile. Se i servizi medici di emergenza non sono ancora arrivati, aggiornali sulla situazione.

6. Quando la persona è cosciente e in grado di deglutire, seguire i passaggi seguenti. Ciò contribuirà a normalizzare i livelli di zucchero nel sangue, anche dopo che gli effetti del glucagone si esauriscono.

7. Dai loro 15 grammi di carboidrati ad azione rapida da mangiare o bere. Ad esempio, dai loro compresse di glucosio o gel di glucosio, una mezza tazza di succo di frutta o soda che contenga zucchero (non dieta), un cucchiaio di miele o sciroppo di mais o un cucchiaio di zucchero sciolto in acqua.

8. Dopo 15 minuti, incoraggiali o aiutali a controllare i livelli di zucchero nel sangue usando un glucometro o un monitor continuo del glucosio, se disponibile. Se il livello di zucchero nel sangue è ancora di 70 mg / dL o inferiore, somministrare altri 15 grammi di carboidrati ad azione rapida da mangiare o bere. Ripetere i passaggi 1 e 2 fino a quando la glicemia non supera i 70 mg / dL.

9. Quando i livelli di zucchero nel sangue tornano alla normalità, incoraggiali a mangiare uno spuntino o un pasto che contenga proteine ​​e carboidrati. Ad esempio, dai loro del formaggio e dei cracker o mezzo panino da mangiare.Ciò contribuirà a stabilizzare la glicemia.

L'asporto

Se hai il diabete di tipo 1, imparare a riconoscere e curare l'ipoglicemia è essenziale per rimanere sani e salvi.

Puoi gestire una lieve ipoglicemia mangiando carboidrati ad azione rapida. Ciò contribuirà ad aumentare rapidamente i livelli di zucchero nel sangue.

Se diventi troppo disorientato per deglutire, iniziare ad avere convulsioni o perdere conoscenza, non sarai in grado di mangiare o bere carboidrati in sicurezza. Invece, qualcuno dovrà darti glucagone.

Per prepararsi a una potenziale emergenza, acquistare un kit di emergenza per glucagone o polvere nasale di glucagone. Aiuta i tuoi familiari, amici e altri a imparare dove trovarlo e come usarlo.