Food of Armenia: The Tasty Side of Armenia

0
92

Gastro Tourism

Viaggiare è il momento giusto per aprirsi a nuove esperienze. E quando si tratta di esperienze, tutti gli altri buongustai del mondo e io, pensiamo a una cosa: il cibo!

Il cibo, o, è meglio dire, sperimentare nuovi gusti è spesso la motivazione principale per viaggiare per molte persone, e questo è in realtà ciò che chiamiamo gastro turismo. Se andiamo oltre alla scoperta del termine, secondo il Travel Industry Dictionary, il gastro turismo è il "viaggio ricreativo intrapreso esclusivamente o principalmente per sperimentare il cibo e il vino di una regione". Persone, il vino è incluso.

Sommario: (Nascondere)

Perché l'Armenia

Potresti non trovare l'Armenia tra le principali destinazioni del turismo alimentare come Italia, Giappone e Australia, ma penso che la visita sia ancora più emozionante. Non vuoi scoprire gli sconosciuti? Il paese che si trova a cavallo tra Europa e Asia ha tradizioni culinarie, gusto straordinario e un'enorme diversità che non vorrai perderti.

Cosa rende le tradizioni gastronomiche armene così speciali e i piatti così deliziosi? Scopriamolo.

Lunga storia

La tradizione culinaria è come il vino, più antica è, più profonda è. Qui l'Armenia può competere con qualsiasi altro paese del mondo con una storia che risale al 4000 a.C. Inoltre, le rovine della più antica azienda vinicola del mondo, Areni-1, sono state trovate all'interno dell'Armenia.

Cultura

La tradizione culinaria è una parte inscindibile della cultura, soprattutto in Armenia. Qui le persone sono conosciute per essere ospitali con tutti, anche per completare gli estranei. Vai in qualsiasi villaggio dell'Armenia senza un soldo e troverai le persone che ti circondano che offrono di essere loro ospiti. Ed essere ospite di un armeno significa mangiare il meglio dei piatti, bere il miglior vino accompagnato da innumerevoli brindisi. I padroni di casa insisteranno molto probabilmente sul fatto che tu rimanga per la notte e una buona colazione verrà aggiunta alla tua avventura che può includere matsun fatto in casa (un tipo di yogurt di cui parleremo), formaggio, lavash (pane armeno) e, ovviamente, il tè dalle erbe delle nostre montagne.

Diversità di sapori

Il paese è situato nel nord-est delle Highlands armene ed è uno dei 35 punti caldi della biodiversità del mondo, il che significa che la fauna e la flora di questo piccolo paese sono davvero ricche. Questo è uno dei segreti della nostra cucina maestosa. In nessun'altra parte del mondo è possibile trovare una tale varietà di erbe, verdure e verdure.

Essendo così alto in montagna, il paese ha espresso tutte e 4 le stagioni dell'anno in modo molto chiaro. L'estrema differenza di temperatura tra estati calde e inverni gelidi conferisce a frutta, verdura ed erbe armene un sapore piacevole e straordinario.

Prodotti sani

La cucina armena si basa fortemente sulla carne, ma tutti gli ingredienti utilizzati per cucinare i pasti sono sani, proprio dalle nostre valli e montagne. Qui, in Armenia, non devi andare in speciali bio-mercati e pagare molto per mangiare prodotti sani, puoi trovarli ovunque.

La cucina a base di carne non significa che l'Armenia non possa essere un'ottima destinazione per i turisti gastronomici vegani. Gli armeni hanno un periodo religioso in cui tradizionalmente le persone non mangiano carne. Quindi, immagina che ci siano molti pasti vegani anche nella cucina armena e alcuni dei pasti tradizionali che includono carne, hanno le loro variazioni vegane.

Piatti nazionali armeni che dovresti provare

La cucina armena è molto ricca e ci sono molti pasti che dovresti assolutamente provare quando ti trovi in ​​Armenia. Ecco un elenco di piatti che dovresti mangiare, se vuoi conoscere a fondo la cucina armena.

Armenian Food - Dolma

Dolma – Verdure ripiene di carne

Dolma è uno dei piatti più popolari tra gli armeni. Non importa se si tratta di una festa di compleanno o di una festa di Capodanno, non troverai un tavolo armeno tradizionale senza questo piatto. Esistono molti tipi di Dolma con una vasta gamma di verdure utilizzate come pomodori, zucchine, melanzane, cipolla e peperoni. Tuttavia, gli ingredienti più comuni sono foglie di vino e cavolo. La carne macinata è ripiena / arrotolata nella verdura insieme a riso, verdure e alcune spezie.

Poiché non riesci a trovare tutte quelle verdure sopra menzionate in tutte le stagioni dell'anno, le casalinghe armene hanno molti modi per mantenere le foglie del vino per l'inverno.

Non devi perdere la possibilità di assaggiare il dolma se sei vegano. Anche il pasto ha una variazione senza carne, chiamata "pasus dolma", preparata principalmente per i giorni religiosi in cui sono richiesti il ​​digiuno e la penitenza.

Puoi goderti un dolcetto di dolma, sia con carne che con pasus in quasi tutti i ristoranti armeni in tutte le stagioni. Può essere servito con un po 'di matsun o abbronzatura (matsun bevibile).

Khash – Zuppa d'inverno

Cucinare e mangiare Khash è probabilmente la parte più ritualizzata della cucina armena. Il processo di cottura include stinco di manzo bollente per ore, a volte per tutta la notte fino a quando il tendine cade dalle ossa e l'acqua diventa un brodo denso. Il pasto è accompagnato da molto aglio schiacciato.

Khash è più di un pasto, è un'intera tradizione. La "stagione" di Khash si apre a novembre quando fa freddo. Le persone spesso vanno sulla collina di Aragats, la montagna più alta della repubblica e qui non vedrai nessuno mangiare il pasto da solo. Khash è un piatto da festa. Viene servito con lavash essiccato (pane armeno) per sbriciolarsi nella zuppa e un pezzo di lavash morbido può servire da impacco. Gli uomini bevono spesso vodka, con molti toast che hanno un ordine speciale.

Ancora una volta, quasi tutti i ristoranti armeni servono questo pasto tradizionale, ma questa volta dovresti assicurarti di pianificare la tua visita nel tardo autunno o in inverno.

Armenian Food - Khorovats

Khorovats – il barbecue armeno

Ancora una volta, questo è il pasto che gli armeni mangiano ovunque e per ogni occasione. Amiamo prendere un po 'di carne e andare da qualche parte nella natura del nostro bellissimo paese per mangiare barbecue. E, probabilmente, ci piace il processo di fare qualcosa di più che mangiare. Ogni uomo armeno sa come preparare i khorovat, quindi se non vuoi andare in un ristorante e ti piace goderti il ​​processo di creazione di un vero khorovat armeno che prendere un taxi per andare in un posto come Dilijan, Sevan o Arzni e chiedere al tuo autista stare con te. Sarà sicuramente felice di insegnarti come preparare i khorovat.

La miscela di melanzane tritate, pomodoro e pepe barbecue è una parte inseparabile della tradizione. Certo, non vuoi perdere l'occasione di mangiare lavash.

Cappelli Zhengyalov – Pane con 25 tipi di verdure

I cappelli Zhengyalov sono un pane tradizionale farcito con 25 tipi di verdure coltivate sulle colline dell'Armenia. Questo pasto è tipico dell'Artsakh e della regione di Syunik. Il nome del pasto non ha nulla a che fare con un cappello, infatti "cappelli" significa pane in armeno. La parola Zhengyal deriva dal persiano Jangyal, che significa foresta o giungla e puoi sicuramente indovinare perché il pasto ha preso quel nome.

Preparare i cappelli zhengyalov riunisce tutti i membri della famiglia, alcuni vanno a raccogliere le verdure necessarie, altri preparano l'impasto. Nessuna famiglia armena produce il piatto esclusivamente per se stessi, i vicini, i parenti e persino gli estranei che passano hanno sempre il loro pezzo di cappello.

Puoi visitare Artsakh a maggio se vuoi partecipare all'annuale Zhengyalov Hats Festival. Ci sono anche molti ristoranti di specialità che servono i cappelli a Yerevan e in altre parti del paese.

Armenian Food - Gata

Gata – Titolare del record Armenian Sweet

Esistono molti tipi di dolci armeni, ma a noi piacciono così tanto i gata che abbiamo preparato il più grande gata del mondo che pesava 386,6 kg e indovinate un po '? È ufficialmente un detentore del record Guinness come il più grande gata del mondo. Ne ho un pezzo nel mio piatto nella foto sopra.

Ci sono molte varianti del dolce e la maggior parte delle città e regioni hanno le loro. Ad esempio, nessuno potrà mai visitare il monastero di Geghard senza provare il loro appetitoso gata. È un dolce piuttosto grande e rotondo che non riuscirai a mangiare da solo.

Puoi trovare molti tipi di gata armeni in qualsiasi supermercato o panetteria e ordinarli nei ristoranti.

Ghapama: zucca ripiena

Agli armeni non piace molto festeggiare Halloween, ma sicuramente ci piace la zucca. Ghapama, un altro pasto tradizionale armeno, lo dimostra. Riso, uvetta, prugne secche e albicocche, noci (mandorle e noci), cannella in polvere, miele e alcune spezie sono ripiene nella zucca e rendono un pasto molto delizioso.

Ghapama, come quasi tutti i pasti armeni, è legato alle tradizioni. Come avrai intuito, agli armeni non piace mangiare da solo e Ghapama non fa eccezione. Parenti e amici si riuniscono per preparare il pasto e rendere il processo una celebrazione. C'è anche una canzone chiamata "Hey Jan, Ghapama", che afferma che 100 persone sono invitate a mangiare il pasto. Se mai ti preoccupi di tradurre la canzone, otterrai l'intera ricetta. Ma, prima di farlo, ordina il tuo Ghapama nei ristoranti tradizionali e cerca di non mangiarti le dita.

Armenian Food - Lavash

Lavash

Gli armeni adorano il pane … molto pane. Lo mangiamo letteralmente con qualsiasi cosa e ogni pasto del giorno: colazione, pranzo, cena. Quindi, non potevamo proprio avere il nostro tipo di pane.

Lavash è una delle parti più importanti della cucina armena ed è anche collegata a molte tradizioni. In tutti i villaggi dell'Armenia, puoi trovare una stanza speciale dove si prepara il lavash in stufe speciali, chiamato tonir. Un tonir è un buco nel terreno lapidato o ceramico che ha una profondità di un metro e mezzo. Il fondo viene utilizzato per riscaldare i carboni e le pareti per la cottura. Puoi trovare altri buchi vicino al tonir, ma non sono per il fuoco ma per le donne a mettere i piedi in modo che si sentano a loro agio quando fanno il pane.

Le donne della famiglia si riuniscono per preparare centinaia di pezzi di lavash. Il pane secco può essere conservato per mesi. Tuttavia, ci sono altri modi per fare il lavash, usato principalmente nelle città.

La tua visita in Armenia, non importa se è gastronomica o no, non sarà completa se non mangi il lavash. Puoi ordinarlo in qualsiasi ristorante, trovare in tutti i supermercati e negozi e acquistare da panetterie speciali, dove puoi persino goderti il ​​processo di cottura del pane armeno.

Matsun – Yogurt armeno

Matsun è lo yogurt armeno. È fatto esclusivamente con latte e ha istruzioni rigorose da seguire, Matsun ha un sapore acido e può essere consumato con marmellate per addolcirlo o con altri pasti come il dolma. Frullalo e aggiungi un po 'd'acqua e otterrai un drink rinfrescante nelle estati calde chiamate "abbronzatura".

Ancora una volta, puoi acquistare matsun, a volte anche fatto in casa in qualsiasi supermercato e negozio.

Harissa – Porridge armeno

Le estati calde sono seguite da inverni gelidi e questo accade quando arriva l'harissa. È un porridge denso a base di korkot (grano spezzato essiccato o tostato) e pollo ricco di grassi o carne di agnello. Il porridge è una bella sorpresa quando fa freddo, ma gli armeni iniziano molto prima che arrivi l'inverno. Ogni anno, la terza domenica di settembre, gli armeni si riuniscono nel distretto di Armavir, cantano canzoni patriottiche, preparano e mangiano harissa. Questo per commemorare la resistenza della montagna di Musa Ler nel 1915. Si ritiene che questo piatto sia la fonte di energia degli armeni che combattono per le loro vite sulla montagna.

Armenian Food - Ishkhan

Ishkhan – Pesce armeno

Non abbiamo un mare, ma abbiamo Sevan, uno dei più grandi laghi d'acqua dolce di alta quota in Eurasia. Trota di Sevan, o come la chiamiamo Ishkhan è il tipo di pesce preferito in Armenia. Sfortunatamente, a causa dell'inquinamento, Ishkhan di Sevan è in pericolo ora e non è consentito catturare nel lago. Ma se vuoi provare il gusto squisito del pesce, puoi andare nei ristoranti di pesce speciali, dove Ishkhan viene prodotto e grigliato sul posto.

Vino

Dopo aver mangiato pasti così gustosi, vorresti versare tutto con un noto vino armeno. L'Armenia è una delle culle del vino e, come detto sopra, la più antica azienda vinicola è stata trovata qui. Al giorno d'oggi, il vino armeno viene venduto in ogni angolo del mondo, ma se vuoi assaggiare il meglio, puoi visitare le cantine armene come Areni, Voskevaz, Old Bridge e altri.

Gli armeni amano il cibo e le celebrazioni, così tanti festival legati al cibo si svolgono in Armenia. Le persone vanno in posti speciali in grandi gruppi di amici e famiglie per festeggiare e ringraziare la madre natura per tutti i beni che offre. I festival più popolari sono Yerevan Wine Days, Khorovats Festival, Zhengyalov Hats Festival, Dolma Festival e Harissa Festival.