Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Felpe notturne: dovresti preoccuparti?

Felpe notturne: dovresti preoccuparti?

0
84

Non è raro sudare durante la notte. Puoi sudare un po 'o molto, a seconda di quante coperte dormi, di quanto è calda la tua stanza e persino di cosa hai mangiato prima di andare a letto.

Ma se sudi abbastanza da svegliarti regolarmente con pigiama e biancheria da letto bagnati, potrebbe esserci un problema di fondo.

La sudorazione notturna può verificarsi per una serie di motivi e la maggior parte di essi non è troppo grave. In alcuni casi, tuttavia, episodi regolari di sudorazione notturna potrebbero indicare una condizione medica potenzialmente grave.

Continua a leggere per saperne di più sulle cause più comuni e meno comuni della sudorazione notturna, suggerimenti per alleviare la sudorazione notturna da solo e quando può essere una buona idea consultare il tuo medico.

Meno per quanto riguarda le cause

Non è sempre possibile determinare la causa dei sudori notturni. Ma altri sintomi che si verificano insieme alla sudorazione notturna potrebbero aiutarti a restringere una causa medica di base.

Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

Puoi sperimentare GERD di giorno o di notte e talvolta può causare sudorazioni notturne.

Insieme alle sudorazioni notturne, GERD può causare:

  • bruciore di stomaco, spesso dopo i pasti

  • dolore toracico o spasmi esofagei

  • problemi con la deglutizione
  • rigurgito (quando il liquido o il cibo ritorna dopo la deglutizione)
  • problemi di sonno
  • problemi respiratori, tra cui tosse o aumento dei sintomi dell'asma

GERD viene generalmente diagnosticato se si verifica questo almeno due volte a settimana o se si verifica un reflusso più grave una volta alla settimana o più.

Stress e ansia

L'ansia e lo stress sono problemi di salute mentale, ma spesso comportano anche sintomi fisici. L'aumento della sudorazione è un segno fisico comune associato a queste condizioni.

Se i tuoi sudori notturni si verificano a causa di ansia o stress, potresti anche:

  • ha sentimenti di preoccupazione, terrore e paura che continuano a tornare
  • trovo difficile pensare a qualcosa oltre a questi sentimenti
  • ha problemi di sonno o sogni spiacevoli
  • ha problemi di stomaco e digestivi
  • ha dolori, dolori o tensioni muscolari inspiegabili
  • sentirsi irritabili o avere altri cambiamenti d'umore
  • sentirsi deboli, stanchi o generalmente malati

Affrontare la causa sottostante di stress e ansia, generalmente lavorando con un terapista, può aiutare a migliorare tutti i sintomi.

Problemi ormonali

Una serie di problemi ormonali e disturbi ormonali possono causare un'eccessiva sudorazione notturna.

Questi includono:

  • menopausa
  • testosterone basso
  • sindrome carcinoide
  • ipertiroidismo

Le condizioni ormonali possono causare una serie di sintomi, ma alcuni generali includono:

  • variazioni di peso inspiegabili
  • cambiamenti nel livello di energia
  • mal di testa
  • disfunzione sessuale
  • cambiamenti mestruali

Con una corretta gestione, molti problemi ormonali non sono nulla di cui preoccuparsi.

medicazione

Alcuni farmaci possono causare sudorazioni notturne come effetto collaterale. Se di recente hai iniziato un nuovo farmaco e stai avvertendo sudorazioni notturne, parla con il medico che ti ha prescritto il farmaco.

Alcuni farmaci comuni noti a volte causare sudorazioni notturne includono:

  • steroidi, tra cui prednisone e cortisone
  • antidepressivi triciclici e selettivi della inibizione del reuptake della serotonina (SSRI)
  • farmaci antidolorifici, come aspirina e paracetamolo
  • farmaci per il diabete che aiutano a ridurre la glicemia
  • farmaci per la terapia ormonale
  • antipsicotici di fenotiazina

Se la sudorazione notturna ha un impatto negativo sul sonno, il tuo medico può consigliare un farmaco diverso o avere suggerimenti per aiutarti a gestire gli effetti collaterali.

Cause più preoccupanti

A volte, i sudori notturni possono essere un sintomo di qualcosa di un po 'più serio.

Apnea notturna

L'apnea notturna è una condizione che ti fa smettere di respirare mentre dormi, di solito più volte durante la notte.

L'apnea ostruttiva del sonno si verifica generalmente quando qualcosa come il tessuto della gola blocca le vie respiratorie. Puoi anche sviluppare l'apnea centrale del sonno quando determinate condizioni di salute influenzano la funzione del tuo sistema nervoso centrale.

Non è insolito avere sudorazioni notturne con apnea notturna. In effetti, i risultati di uno studio del 2013 su 822 persone con apnea ostruttiva notturna non trattata suggeriscono che l'eccessiva sudorazione notturna si verifica tre volte più spesso nelle persone con apnea notturna non trattata.

Se hai l'apnea notturna, potresti anche:

  • sentirsi stanchi durante il giorno
  • svegliarsi spesso di notte o dormire irrequieto
  • svegliati lottando per respirare
  • avere difficoltà a concentrarsi durante il giorno
  • avere mal di testa
  • svegliarsi con un mal di gola
  • ha sintomi di ansia o depressione

L'apnea notturna può avere gravi complicazioni se non viene curata, come un aumento del rischio di asma e problemi cardiovascolari.

È una buona idea consultare il proprio medico per la sudorazione notturna che si manifesta con altri sintomi dell'apnea notturna.

Cancro

È possibile che sudori notturni inspiegabili siano un sintomo di cancro, ma ciò non accade spesso. Se hai il cancro, molto probabilmente avrai anche altri sintomi evidenti.

Questi sintomi possono sembrare simili ad altri problemi di salute meno gravi, come l'influenza.

È una buona idea consultare il proprio medico se si soffre di sudorazioni notturne e si sente affaticati o in genere malati per più di 2 settimane.

Si consiglia in particolare di consultare un medico se si ha la febbre che non scompare e di recente si è dimagrito senza provare, poiché questi possono essere i primi segni di cancro.

I tipi di cancro più spesso associati alla sudorazione notturna includono il linfoma di Hodgkin, il linfoma non Hodgkin e la leucemia.

Questi tumori di solito comportano anche i seguenti sintomi:

  • affaticamento persistente e debolezza corporea
  • febbre
  • brividi
  • perdita di peso involontaria
  • linfonodi ingrossati
  • dolore al petto e allo stomaco
  • dolore osseo

Infezioni gravi

Alcune infezioni gravi possono anche causare sudorazioni notturne, tra cui:

  • tubercolosi, un'infezione altamente contagiosa che di solito colpisce i polmoni

  • endocardite, un'infezione nelle valvole del tuo cuore

  • osteomielite, un'infezione delle ossa

  • Brucellosi, un'infezione che si può ottenere da animali con brucellosi o prodotti non pastorizzati da animali infetti

  • HIV
  • alcune malattie trasmesse da zecche

Ma come per il cancro, anche le infezioni tendono a causare altri sintomi evidenti. Questi includono:

  • brividi e febbre
  • muscoli e articolazioni doloranti
  • dolore fisico
  • debolezza generale o affaticamento
  • perdita di peso
  • mancanza di appetito

Se i suddetti sintomi durano per più di qualche giorno o peggiorano improvvisamente, chiamare immediatamente il medico. È anche una buona idea cercare assistenza medica se la febbre aumenta bruscamente o non diminuisce.

Disordini neurologici

In rari casi, la sudorazione notturna può verificarsi come sintomo di alcuni problemi neurologici, tra cui:

  • ictus
  • disreflessia autonomica
  • neuropatia autonomica
  • siringomielia

I problemi neurologici possono comportare molti sintomi, ma alcuni indicatori precoci comuni potrebbero includere:

  • perdita di appetito o altri sintomi gastrointestinali o urinari
  • perdere conoscenza
  • sensazione di vertigini o stordimento
  • tremito
  • debolezza muscolare
  • intorpidimento e formicolio a braccia, mani, gambe e piedi

Cose da provare

Se non hai altri sintomi che potrebbero indicare qualcosa di più preoccupante, prova questi suggerimenti per alleviare la sudorazione notturna:

  • Rompi una finestra. Dormi in una stanza più fresca. Lasciare le finestre aperte di notte, se possibile, o prova a usare un ventilatore.
  • Cambia la biancheria da letto. Sostituisci le coperte di peluche o pesanti con lenzuola traspiranti, trapunte leggere o anche lenzuola traspiranti. Può anche aiutare a rimuovere la biancheria da letto extra e dormire sotto strati più leggeri, quindi potrebbe non essere necessario acquistare nuove lenzuola o coperte.
  • Usa un impacco di ghiaccio. Prova a mettere un impacco di ghiaccio sotto il cuscino per rinfrescarti mentre dormi.
  • Applicare un panno freddo. Usa un panno fresco sul viso prima di dormire e durante la notte.
  • Bere acqua fredda. Usa una tazza o un pallone isolato per acqua fredda quando vai a letto. Bere acqua fresca per tutta la notte può aiutarti a rinfrescarti se ti svegli sudando e ti aiuta a rimanere idratato se finisci per sudare più del solito.
  • Regola i tempi di allenamento. L'attività fisica appena prima di dormire potrebbe contribuire ad aumentare la sudorazione durante la notte.
  • Fatti una doccia. Prova a fare una doccia fresca prima di andare a letto.
  • Evita i fattori scatenanti del sudore. Evita di mangiare cibi piccanti, fumare sigarette o bere alcolici prima di andare a letto.

Quando vedere un dottore

Se hai solo sudorazioni notturne occasionali e non influiscono in modo significativo sulla qualità del sonno, probabilmente non devi preoccuparti troppo. Tuttavia, potresti volerli menzionare la prossima volta che vedi il tuo dottore.

Ma se hai problemi a dormire, ti svegli regolarmente inzuppato di sudore o hai altri sintomi che ti riguardano, è meglio consultare il medico.

Alcuni sintomi potenzialmente gravi da tenere d'occhio includono:

  • perdita di peso inspiegabile
  • dolori e dolori muscolari
  • febbre alta e brividi
  • tosse cronica o sanguinolenta
  • diarrea o mal di stomaco

Il tuo medico può aiutarti ad arrivare fino in fondo alla sudorazione notturna e, se necessario, elaborare un piano di trattamento.