Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Fattori di rischio di avere livelli di estrogeni alti o bassi nei...

Fattori di rischio di avere livelli di estrogeni alti o bassi nei maschi

0
86

Estrogeno nei maschi

Gli ormoni testosterone ed estrogeni contribuiscono alla funzione generale del tuo corpo.

Devono essere bilanciati affinché la funzione e le caratteristiche sessuali funzionino normalmente. Se non sono bilanciati, potresti notare alcuni sintomi insoliti.

L'estrogeno è in genere chiamato l'ormone "femminile". Il testosterone è chiamato l'ormone "maschile". Questo non è del tutto esatto in quanto entrambi sono presenti nei corpi di tutti. Ma una maggiore quantità di testosterone tende ad essere presente nei corpi biologicamente maschili. E maggiori quantità di estrogeni tendono ad essere presenti nei corpi biologicamente femminili.

L'estrogeno è la chiave per lo sviluppo di funzioni e caratteristiche sessuali nelle donne durante l'adolescenza. Ciò include le mestruazioni e il ciclo riproduttivo. Aiuta a mantenere quella funzione per tutta la vita.

È simile per gli uomini. Ma una particolare forma di estrogeno conosciuta come estradiolo è particolarmente cruciale per la sessualità maschile.

Il testosterone è l'ormone più significativo per lo sviluppo e la funzione sessuale maschile. Ma gli estrogeni devono rimanere in equilibrio con il testosterone per aiutare a controllare il desiderio sessuale, la capacità di avere un'erezione e la produzione di sperma.

Il testosterone diminuisce naturalmente con l'età degli uomini, mentre aumenta l'estrogeno. Non è molto preoccuparsi a meno che i livelli di estrogeni non siano eccessivamente alti. Questo può essere un fattore di rischio per condizioni come il diabete e alcune forme di cancro.

Scopriamo quali sono i livelli normali e anormali di estrogeni per i maschi, quali sintomi dovresti fare attenzione, cosa può causare livelli anormali di estrogeni e cosa puoi fare al riguardo.

Quali sono i normali livelli di estrogeni negli uomini?

Esistono due tipi principali di estrogeni negli uomini: estrone ed estradiolo. Le quantità sono misurate in picogrammi per millilitro (pg / ml). Le medie tipiche di ciascuna sono:

estrone estradiolo
Maschio prepubescente Non rilevabile – 16 pg / ml Non rilevabile: 13 pg / ml
Maschio pubescente Inosservabile – 60 pg / ml Non rilevabile – 40 pg / ml
Maschio adulto 10–60 pg / ml 10–40 pg / ml

Sintomi di alti livelli di estrogeni negli uomini

Ecco alcuni dei principali sintomi di alti livelli di estrogeni negli uomini:

  • Infertilità. L'estrogeno è uno degli ormoni che il tuo corpo utilizza per produrre lo sperma. Alti livelli di estrogeni possono rallentare la produzione di spermatozoi e rendere più difficile la creazione di spermatozoi sani.
  • Ginecomastia. L'aumento degli estrogeni può causare lo sviluppo di più tessuto mammario del normale. Livelli elevati possono portare allo sviluppo di una condizione chiamata ginecomastia. Ciò accade quando la quantità di tessuto adiposo mammario è anormalmente elevata.
  • Disfunzione erettile (DE). L'aumento dei livelli di estrogeni può influire sull'equilibrio degli ormoni necessari per aiutare a ottenere un'erezione e rimanere eretti. Ciò è particolarmente vero se si verifica anche un basso livello di testosterone.
  • Crescita rallentata. Troppi estrogeni possono provocare bassa statura o ritardare la pubertà nei ragazzi.
  • Chiusura epifisaria. Questo può accadere negli adolescenti con alti estrogeni, causando una bassa statura dei ragazzi.

Altri possibili sintomi di bassi estrogeni che possono verificarsi insieme ad altri squilibri ormonali includono:

  • desiderio sessuale ridotto
  • ridotta concentrazione di spermatozoi nel seme
  • sentirsi stremato
  • perdere i capelli su tutto il corpo
  • contrazione della massa muscolare
  • crescita ridotta di pene e testicoli
  • perdita di densità ossea (osteoporosi)
  • sensazione improvvisa di avere caldo (vampate di calore)
  • avere problemi di messa a fuoco

Cause di alti estrogeni negli uomini

Il tuo corpo può produrre molti estrogeni da solo o in aggiunta a livelli più bassi di testosterone.

Alcuni farmaci e sostanze che possono aumentare i livelli di estrogeni includono:

  • alcuni antibiotici
  • erbe o altre sostanze naturali, come gingko o ginseng
  • fenotiazine (un farmaco usato per le condizioni di salute mentale)

L'alto estrogeno viene anche trasmesso attraverso i tuoi geni. E alcune condizioni di salute possono aumentare i livelli di estrogeni, come:

  • stress
  • aumento di peso o obesità
  • alcuni tumori
  • malattie che colpiscono il fegato
  • condizioni che influenzano l'equilibrio ormonale, come l'ipogonadismo

Sintomi di bassi estrogeni negli uomini

I bassi livelli di estrogeni negli uomini non sono motivo di grande preoccupazione.

Ma alcuni degli stessi sintomi di alti estrogeni possono verificarsi se non hai abbastanza estrogeni. Questo perché gli squilibri di estrogeni possono derivare dall'ipogonadismo, una condizione che provoca una mancanza di produzione di ormoni nel tuo corpo.

L'ipogonadismo può abbassare i livelli di estrogeni, testosterone e altri ormoni, portando a molti degli stessi sintomi di alti livelli di estrogeni.

Cause di bassi estrogeni negli uomini

I bassi estrogeni dovuti all'ipogonadismo possono avere una serie di possibili cause, tra cui:

  • condizioni autoimmuni come la malattia di Addison o l'ipoparatiroidismo

  • disturbi genetici come la sindrome di Turner o la sindrome di Klinefelter
  • infezioni degli organi sessuali, come la parotite
  • condizioni renali o epatiche
  • testicoli che non scendono
  • una sovrabbondanza di ferro nel sangue (emocromatosi)
  • esposizione alle radiazioni
  • avere un intervento chirurgico sul pene o sui testicoli
  • virus dell'immunodeficienza umana (HIV)
  • condizioni che colpiscono la ghiandola pituitaria
  • sarcoidosi
  • tubercolosi
  • istiocitosi
  • avere l'obesità
  • rapida perdita di peso
  • non assumere abbastanza nutrienti e vitamine di base
  • neurochirurgia
  • tumore che cresce o vicino alla ghiandola pituitaria

Diagnosi di estrogeni alti o bassi

Un medico ti farà fare un esame del sangue di laboratorio se ritiene che potresti avere livelli di estrogeni alti o bassi.

Per questo, andrai in un laboratorio che raccoglie campioni e qualcuno che è addestrato a prelevare campioni utilizzerà un ago e una fiala per raccogliere il sangue per i test.

Dovresti ricevere i risultati entro circa una settimana. Vedrai i livelli di estrogeni nel sangue mostrati nelle misurazioni dei picogrammi per millilitro (pg / mL). Una volta ottenuti i risultati, il medico ti farà sapere cosa dovrai fare dopo.

Se sono normali, non devi necessariamente fare nulla. Ma se i tuoi livelli sono alti o bassi, il medico ti consiglierà i passaggi successivi per aiutarti a bilanciare i livelli di estrogeni.

Come controllare i livelli di estrogeni negli uomini

Ecco alcuni dei possibili trattamenti che un medico può raccomandare per aiutarti a controllare i livelli di estrogeni.

medicazione

Teoricamente gli inibitori dell'aromatasi – che impediscono a un enzima noto come aromatasi di trasformare gli ormoni chiamati androgeni in estrogeni – dovrebbero funzionare, ma la ricerca mostra che non hanno un effetto così grande.

Sebbene di solito non siano raccomandati come trattamento, possono aiutare a ridurre i livelli di estrogeni per i pazienti se clinicamente indicato. Puoi prenderli come farmaci sotto forma di anastrozolo (Arimidex) o exemestane (Aromasin).

La ricerca non ha dimostrato che gli inibitori dell'aromatasi sono efficaci quanto gli SERM per la ginecomastia, ma possono avere altri usi clinici come nel carcinoma mammario o nei ragazzi con bassa statura.

Gli inibitori dell'aromatasi sono disponibili anche in forme naturali, come la radice di ortica selvatica, macaed estratto di vinaccioli. Ricorda, dovresti prima discutere queste opzioni naturali con il tuo medico.

Dieta, stile di vita ed esercizio fisico

Le modifiche alla dieta possono anche aiutare a mantenere bassi i livelli di estrogeni.

Una dieta povera di grassi e ricca di fibre è comunemente raccomandata per il controllo del livello di estrogeni. Alcuni alimenti che potrebbero essere coinvolti in questo tipo di dieta includono:

  • le verdure crocifere (compresi broccoli e cavoli) contengono sostanze fitochimiche che bloccano la produzione di estrogeni

  • i funghi shiitake e portobello riducono naturalmente l'aromatasi
  • le uve rosse contengono bloccanti di estrogeni naturali resveratrolo e proantocianidina
  • semi di sesamo e semi di lino, così come cereali integrali come avena, mais e riso contengono un micronutriente chiamato polifenolo
  • il tè verde è un'altra buona fonte di polifenoli
  • i melograni sono ricchi di sostanze fitochimiche che bloccano gli estrogeni

Alcuni prodotti a base di carne contengono estrogeni a seguito del trattamento con ormoni sintetici e dovrebbero essere evitati. Alcuni altri prodotti da evitare che possono aumentare i livelli di estrogeni includono:

  • involucri o contenitori di plastica che possono essere assorbiti dal cibo
  • prodotti per l'igiene che contengono parabeni contenenti estrogeni, come shampoo

Mantenersi in forma può anche mantenere bassi i livelli di estrogeni:

  • ottenere un fisico per controllare la tua salute generale
  • fare un piano e iniziare lentamente

  • allenati per circa 15-30 minuti al giorno e aumenta il tempo quando ti senti a tuo agio
  • accendilo: fai cardio un giorno, rinforza il prossimo e così via
  • iscriversi a una palestra e prendere l'abitudine di andare regolarmente

Rischi di avere alti estrogeni da adulto adulto

Tutte le persone nate con il pene nascono con bassi livelli di estrogeni, ma i livelli aumentano con l'età.

Alti livelli di estrogeni in una persona con un pene possono aumentare il rischio di determinate condizioni, tra cui:

  • crescente seno maschile (ginecomastia)
  • diabete
  • coaguli di sangue
  • ictus
  • alcuni tumori, incluso seno e cancro alla prostata

Quando vedere un dottore

Consultare un medico il più presto possibile se si notano sintomi anomali che possono essere correlati a livelli estrogeni alti o bassi.

Possono eseguire test a livello di estrogeni e diagnosticare le cause. Possono anche aiutarti a capire se questi sintomi sono causati da alti estrogeni. È importante trattare l'estrogeno alto e qualsiasi causa sottostante.

Molte condizioni che causano o sono causate da livelli di estrogeni anormali possono essere trattate con successo e le possibilità di eventuali complicanze possono essere ridotte con un trattamento precoce.

Porta via

Sia i livelli di estrogeni alti che bassi possono causare alcune complicazioni a lungo termine o indicare che esiste una condizione di base che dovrebbe essere trattata.

Rivolgersi al più presto al proprio medico se si ritiene di avere livelli di estrogeni anormali.