Factbox: 500.com sostenuto da Tsinghua identificato dai media come coinvolto nel caso di corruzione nei casinò in Giappone

0
56

– La 500.com Ltd cinese, una società di giochi d'azzardo online, è stata identificata dai media come la società accusata dai pubblici ministeri di Tokyo di aver corrotto i legislatori giapponesi nella speranza di costruire un casinò in Giappone.

I pubblici ministeri, che hanno arrestato il deputato al partito Tsukasa Akimoto con l'accusa di aver preso tangenti mercoledì, non hanno nominato la società. NHK e altri organi di informazione giapponesi hanno affermato che anche tre persone collegate a 500.com sono state arrestate nell'ambito del caso.

500.com, che ha sede a Shenzhen, quotata a New York e conta il chipmaker cinese Tsinghua Unigroup come uno dei principali azionisti, non ha risposto alle chiamate e ha inviato richieste di commenti via e-mail.

Tsinghua Unigroup ha detto a Reuters in una e-mail che era attualmente in discussioni attive con la direzione di 500.com sulle indagini in corso in Giappone, aggiungendo che si era impegnato a operare legalmente ovunque operasse.

Ecco alcuni fatti sull'azienda.

* 500.com ha tre linee di attività, compresi i servizi di gioco online attraverso un'unità che detiene le licenze per operare da Curacao, Malta, Regno Unito, Irlanda e Svezia.

Offre anche servizi di tecnologia finanziaria e canali fisici che vendono biglietti della lotteria sportiva in Cina, secondo il suo ultimo deposito annuale qui

* La società ha aperto il suo primo sito di giochi d'azzardo online nel 2001, ma ha chiuso quelle operazioni in Cina nel 2015 a seguito di una repressione del governo sulle lotterie online.

* 500.com ha incorporato la sua unità giapponese nel luglio 2017, ma ha dichiarato nel suo deposito annuale che l'unità non ha operazioni sostanziali.

* Un'unità Tsinghua Unigroup, non quotata Tsinghua Unigroup International Co Ltd, acquistata su 500.com nel 2015 e alla fine del 2018, deteneva una quota del 31,89% e del 14,87% delle azioni con diritto di voto. Il fondatore di 500.com, Man San Law, che si è dimesso dalla carica di amministratore delegato nel 2015, possiede una partecipazione del 10,27% e il 30,19% delle azioni con diritto di voto dell'azienda.

* Huixuan Wang, presidente di 500.com dallo scorso anno, è direttore e copresidente di Tsinghua Unigroup.

* 500.com non è stato redditizio dal 2015. L'anno scorso, ha registrato una perdita netta attribuibile agli azionisti di 451,7 milioni di yuan ($ 64,5 milioni) e un fatturato di 126 milioni di yuan.

* Incorporato nelle Isole Cayman, 500.Com quotate qui nel 2013 tramite un'offerta azionaria che ha raccolto circa $ 75 milioni.

* Le sue azioni dovrebbero riprendere la negoziazione giovedì dopo le vacanze di Natale. All'apice del 2014, 500.com aveva un valore di mercato di circa $ 1,5 miliardi. Ora vale meno di un terzo di quello, nonostante una crescita del 22% dello stock quest'anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here