Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Evitare l'eiaculazione non è salutare? Cosa hai bisogno di sapere

Evitare l'eiaculazione non è salutare? Cosa hai bisogno di sapere

0
87

Dovresti preoccuparti se non vieni da un po '?

La risposta breve è no.

Entriamo nella fisiologia e nei processi alla base dell'eiaculazione, di ciò che la scienza dice sui benefici e sui rischi e cosa fare se si desidera provare a evitare l'eiaculazione.

Quante volte un uomo può liberare lo sperma in un giorno

Non c'è davvero una risposta semplice a questo. Tutto dipende dai tuoi ormoni particolari e dalla salute generale.

Potresti essere in grado di eiaculare durante la masturbazione o il rapporto sessuale fino a cinque volte di seguito (e forse molto di più) durante una singola sessione da solista o con un partner.

Non devi preoccuparti di rimanere senza sperma o seme. Il tuo corpo produce costantemente spermatozoi e li immagazzina nei testicoli. Questo si chiama spermatogenesi. Un ciclo completo richiede circa 64 giorni. Ma i tuoi testicoli producono diversi milioni di spermatozoi al giorno. Sono circa 1.500 al secondo.

Come funziona l'eiaculazione

L'eiaculazione non è un processo semplice. Esistono diverse parti mobili che devono lavorare insieme dopo aver ottenuto un'erezione per raccogliere il seme e quindi spingerlo fuori dal pene. Ecco una rapida ripartizione:

  1. La stimolazione fisica del contatto sessuale invia segnali attraverso il sistema nervoso centrale al midollo spinale e al cervello.
  2. Questa stimolazione continua fino a raggiungere la fase di plateau nel ciclo sessuale, che porta all'orgasmo.
  3. I tubi nei testicoli che immagazzinano e muovono lo sperma (il vas deferens) spremono lo sperma dai testicoli nell'uretra nella parte inferiore del pene.
  4. La ghiandola prostatica e le vescicole seminali producono liquido che trasporterà lo sperma fuori dal fusto come seme. Questo quindi viene rapidamente espulso dal pene.
  5. I muscoli vicino al fondo del pene continuano a spremere i tessuti del pene altre cinque volte circa per continuare a spingere fuori il seme.

Cosa devi sapere sul periodo refrattario

Un'altra cosa da tenere a mente sull'eiaculazione è il periodo refrattario.

Il periodo refrattario si verifica subito dopo l'orgasmo. Dura fino a quando non sarai in grado di risvegliarti sessualmente. Se hai un pene, questo significa che non sarai in grado di diventare di nuovo duro, o forse nemmeno sentirti eccitato sessualmente.

Il periodo refrattario varia da persona a persona. Una varietà di fattori lo influenza, come l'età e la salute generale.

Non devi preoccuparti se ritieni che il tuo sia troppo lungo (o anche troppo corto). Per alcuni, potrebbero essere necessari solo pochi minuti. Per altri, può durare giorni o più.

Fattori che influenzano l'eiaculazione

Diversi fattori possono influenzare l'eiaculazione e la funzione sessuale in generale.

Età

Con l'avanzare dell'età, potrebbe essere necessario più tempo per eccitarsi ed eiaculare. Potrebbero essere necessarie dalle 12 alle 24 ore tra l'eccitazione e l'eiaculazione. Questo tempismo differisce per tutti.

Un'analisi del 2005 indica che la funzione sessuale cambia in modo più drastico intorno ai 40 anni.

Dieta

Una dieta ricca di alimenti che aiutano il flusso sanguigno, come salmone, agrumi e noci, può aiutarti a eiaculare più frequentemente e in modo coerente. Una dieta priva di vitamine e minerali può rendere più difficile l'eiaculazione.

Salute fisica

Rimanere attivi può abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo. Entrambe queste cose possono influenzare l'eiaculazione.

Cerca di svolgere un'attività da moderata a intensa almeno da 20 a 30 minuti ogni giorno.

Salute mentale

Lo stress, l'ansia, la depressione e altre condizioni di salute mentale possono influire sulla funzione sessuale. Di conseguenza, ciò può influire sulla tua capacità (o incapacità) di eiaculare.

Gusti sessuali

La masturbazione e l'attività sessuale servono tanto a divertirti quanto a garantire che il tuo corpo sia fisiologicamente pronto per l'eiaculazione. Tutti i seguenti possono influenzare l'eiaculazione:

  • sperimentando diverse posizioni e parti del corpo
  • essere sessualmente attivi in ​​diversi momenti della giornata
  • creare stati d'animo diversi con illuminazione, profumi e musica
  • provare il gioco di ruolo

È malsano andare a lungo senza eiaculare?

Non ci sono prove conclusive su come la frequenza di eiaculazione è legata alla salute.

Ecco dove si trova attualmente la ricerca.

UN Sondaggio 2018 di articoli di ricerca su questo argomento hanno scoperto che limitare il tempo tra l'eiaculazione può migliorare la qualità dello sperma. Tuttavia, gli autori dello studio avvertono che non ci sono prove sufficienti per dirlo con certezza.

Un noto studio del 2016 su quasi 32.000 maschi che è durato dal 1992 al 2010 suggerisce che l'eiaculazione frequente (circa 21 volte al mese) potrebbe ridurre il rischio di cancro alla prostata.

Ma questo studio ha utilizzato dati auto-riportati. È difficile sapere con certezza se le risposte delle persone sono veramente accurate, poiché non sono state osservate in un ambiente di laboratorio controllato. Le persone non ricordano sempre le cose con una precisione del 100 percento.

UN Studio del 2004 con questo stesso gruppo di maschi non è stato trovato alcun legame significativo tra l'eiaculazione e il rischio di cancro alla prostata.

Quindi, anche se lo studio del 2016 ha ottenuto più di 12 anni di dati extra, lo studio non è cambiato affatto. Non prendere questo tipo di risultati al valore nominale.

E uno studio del 2003 su oltre 1.000 maschi con diagnosi di carcinoma della prostata ha usato anche metodi di autovalutazione. I ricercatori hanno posto alcune domande a cui la maggior parte delle persone probabilmente non conosce le risposte esatte, ad esempio quando hanno eiaculato per la prima volta e quanti partner avevano avuto fino a quel momento.

Come andare a lungo senza eiaculare

Ecco alcuni modi in cui puoi provare a controllare la frequenza con cui eiaculi.

Come durare più a lungo nel letto

Prova il metodo squeeze. Proprio prima del tuo orgasmo, premi delicatamente l'area in cui la testa e l'asta del pene si incontrano per impedirti di venire.

Un metodo più coinvolto è il bordo: quando ti avvicini molto all'eiaculazione, ti fermi proprio quando stai per venire.

Il bordo ha origini come trattamento medico per le persone che soffrono di eiaculazione precoce. Oggi molte persone lo praticano e ne sostengono i benefici.

Come eiaculare meno frequentemente altre volte

Vuoi eiaculare meno in generale?

Prova gli esercizi di Kegel. Possono ottenere un migliore controllo dei muscoli del pavimento pelvico in modo da impedirti di eiaculare.

Cosa succede agli spermatozoi che non vengono rilasciati dal corpo

Non eiaculare molto in questi giorni? Non preoccuparti: lo sperma che non viene eiaculato viene semplicemente riassorbito nel tuo corpo o espulso dal tuo corpo durante un'emissione notturna.

Potresti pensare ai "sogni bagnati" come a qualcosa che accade quando sei un adolescente. Possono accadere in qualsiasi momento durante la tua vita.

Inoltre l'eiaculazione non influisce sulla funzione sessuale, sulla fertilità o sul desiderio.

Porta via

Stai pianificando di non eiaculare per un po '? Va bene! Evitare l'eiaculazione non è dannoso.

Nonostante ciò che suggerisce la ricerca, ci sono poche prove che l'eiaculazione aiuta a prevenire il cancro alla prostata.

Sentiti libero di andare tutto il tempo che vuoi, qualunque sia la tua fine del gioco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here