Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Espressione a mano: come e quando usarla

Espressione a mano: come e quando usarla

0
4

mamma impegnata a fare ricerche al telefono

L’allattamento al seno dovrebbe essere naturale, giusto? Tra tutte le parti della pompa, le parti del biberon, le coperture per l’allattamento, i cuscini per l’allattamento, i paracapezzoli e le creme per i capezzoli che hai accumulato potresti aver iniziato a chiederti quanto sia “naturale” questo processo.

Può sembrare che l’intero vivaio del tuo bambino sia pieno solo di attrezzature per l’allattamento al seno! Come può qualcosa di naturale richiedere così tante cose?

Negli Stati Uniti, molti genitori sono scioccati nell’apprendere che hanno già una grande “pompa” per l’allattamento nelle loro mani. Letteralmente!

Anche se può essere necessario un po’ di tempo per acquisire familiarità con l’uso delle mani per estrarre il latte materno, ci sono molti vantaggi nel padroneggiare l’estrazione manuale anche se non la usi sempre.

Incuriosito? Se sei interessato a saperne di più sull’espressione della mano, su come eseguirla e su alcuni suggerimenti per il successo, continua a leggere per avere informazioni dettagliate sulla delusione.

Cosa sta esprimendo la mano?

L’espressione della mano consiste nell’usare le mani per massaggiare il latte materno dal seno. Simile a una pompa o alla bocca del tuo bambino, con l’espressione della mano la tua mano agirà come una forma di pressione e stimolazione.

L’obiettivo: attivare il riflesso di espulsione del latte e far sì che il tuo seno rilasci molto latte materno!

Come si estrae a mano il latte materno?

Passo 1: Lavati le mani e assicurati che tutti i contenitori che intendi utilizzare per la raccolta siano puliti.

Passo 2: Trova un luogo confortevole in cui esprimere e cerca di rilassarti. (Non aver paura di abbassare le luci e rannicchiarti in una coperta.)

Prima di iniziare, può essere utile visualizzare il latte che scorre o guardare una foto del tuo piccolo se non è vicino. (Per ulteriori suggerimenti su come far scorrere il latte materno, controlla la sezione dei suggerimenti alla fine di questo articolo!)

Passaggio 3: Tieni il seno con le dita e il pollice intorno al seno a forma di “C”. Le tue dita dovrebbero essere vicine, ma non toccare l’areola. Piegati in avanti con il seno che penzola verso il contenitore che raccoglierà il latte estratto.

Passaggio 4: Premi le dita e il pollice indietro, verso il petto.

Passaggio 5: Stringere delicatamente per comprimere il seno tra le dita e il pollice. Fai scorrere le dita verso il capezzolo senza sollevare il seno.

Passaggio 6: Rilasciare la compressione senza spostare la mano dal seno.

Passaggio 7: Ripetere! Sposta la mano in una parte diversa del seno ogni poche compressioni o se noti che il latte ha smesso di fluire quando applichi la pressione su una sezione. Assicurati di comprimere tutti i dotti lattiferi per drenare completamente il seno. Prova a rilasciare e comprimere ritmicamente, come farebbe un bambino ad applicare pressione durante la poppata.

Ti senti un gioco per provarlo? Assicurati di darti un sacco di tempo per provarlo. Sebbene l’estrazione manuale di solito richieda dai 20 ai 30 minuti una volta che hai fatto un po’ di pratica, le prime volte in genere richiedono molto più tempo man mano che ti abitui ai movimenti della mano coinvolti.

Inoltre, se impari meglio attraverso le presentazioni audiovisive, guarda questo video. Ricorda che la pratica rende perfetti, o almeno progressi!

Perché spremere a mano il latte materno?

Poiché l’espressione della mano richiede un po’ di lavoro (soprattutto rispetto ad alcune opzioni di estrazione a mani libere!), potresti chiederti quando e perché le persone lo fanno. Ci sono molte ragioni per cui le persone scelgono di esprimere a mano. Questi includono:

  • Raccolta del colostro quando un bambino ha bisogno di essere in terapia intensiva neonatale. L’espressione della mano può effettivamente comportare la conservazione di più colostro per l’alimentazione del bambino rispetto all’estrazione!
  • Alleviare l’ingorgo e i condotti ostruiti.
  • Estrarre il latte quando non c’è accesso a una pompa. Ad alcune persone non piace pompare e sceglieranno di consegnare l’espresso usando una pompa anche quando ne è disponibile una.
  • In combinazione con l’estrazione o l’allattamento per aumentare la produzione di latte materno. (Puoi vedere un video di questo in azione qui.)

Quali sono i vantaggi dell’estrazione manuale?

L’estrazione manuale può sembrare un lavoro impegnativo, ma offre anche molti vantaggi:

  • L’espressione della mano è sempre disponibile — non c’è bisogno di una presa o di una pompa!
  • Non dovrai preoccuparti delle parti che si rompono o necessitano di pulizia, perché non servono attrezzi!
  • È gratis. Con tutte le spese per crescere un bambino, gratis probabilmente suona piuttosto bene.
  • Puoi estrarre il latte che potresti non essere stato in grado di estrarre usando il tiralatte. Che tu ci creda o no, la tua mano può effettivamente essere più efficace di una pompa. Molti genitori che allattano scelgono di estrarre manualmente il latte dopo aver allattato il loro bambino e aver tirato l’estrazione per assicurarsi di aver drenato tutto il latte dal seno.
  • L’espressione della mano può aiutare con i dotti ostruiti. Anche se potresti non essere in grado di ottenere una pompa o il tuo bambino per esercitare pressione sulla parte giusta del tuo seno per drenare il latte che è bloccato, hai più controllo su dove viene applicata la pressione quando usi la mano. Hai anche un maggiore controllo sulla quantità di pressione che viene applicata al tuo seno durante l’espressione della mano.
  • Molti genitori che allattano al seno o al seno trovano che l’espressione delle mani sia potenziante, secondo La Leche League, e per alcuni questa è un’opportunità per conoscere meglio il proprio seno.

Considerazioni per l’estrazione manuale

Esprimere la mano ti suona bene? Ci sono alcune cose che dovresti considerare, specialmente durante le prime volte che provi a esprimere a mano:

  • L’espressione della mano non dovrebbe ferire. Se hai domande o pensi che potresti fare qualcosa di sbagliato, assicurati di fare il check-in con un consulente per l’allattamento o partecipa a un gruppo di supporto per l’allattamento.
  • Ci vuole pratica per essere efficienti nell’esprimere a mano. All’inizio l’estrazione manuale può richiedere molto tempo mentre lavori con il tuo seno per capire come rilasciare il latte al meglio. Questo non durerà per sempre, ma dovresti assicurarti di concederti un sacco di tempo all’inizio, in modo da non sentirti affrettato o avere la pressione del tempo.
  • Lo stress può influenzare i risultati. Ricorda di fare un respiro profondo e visualizzare cose felici/calme mentre esprimi la mano. Se lo stress del lavoro o di altre situazioni ti pesa, dedicare un secondo a meditare o guardare un video divertente può aiutarti a trovare il giusto spazio per la testa.
  • Potresti non esprimere molto all’inizio. Prima che il tuo volume di latte aumenti (in genere da 3 a 5 giorni dopo il parto), non vedrai molto latte essere estratto. È comunque importante passare il tempo a toccarti il ​​seno, a provare a spremere a mano e a stare pelle a pelle con il tuo bambino. In questo modo ti assicurerai di avere una sana fornitura di latte in futuro. Non rinunciare all’estrazione della mano se ti sembra di non estrarre il latte durante questo periodo.

Suggerimenti per l’espressione manuale

  • Usa un impacco caldo sulla regione del torace prima di estrarre per aiutare a far uscire più latte. (Puoi anche provare a fare una doccia calda o a bere una bevanda calda prima dell’estrazione manuale.)
  • Guarda una foto del tuo bambino o ascolta un video in cui ridacchiano mentre spremi a mano per aumentare la delusione e una maggiore produzione di latte se il tuo piccolo non è nelle vicinanze. (Una coperta per bambini che odora come il tuo bambino può anche essere annusata per innescare delusione e far fluire quei sentimenti amorevoli.)
  • Visualizza il latte materno che esce facilmente dal tuo seno. Pensarci può aiutare a innescare gli ormoni e i riflessi di cui avrai bisogno. Prima di iniziare l’espressione manuale, fai un respiro profondo e rilassa le spalle.
  • Usa la gravità a tuo vantaggio. Assicurati di piegarti in avanti e lasciare che il tuo seno penzoli mentre esprimi la mano.
  • Crea un ambiente tranquillo. Prendi in considerazione la possibilità di ascoltare musica rilassante, trovare uno spazio molto privato e mantenere la stanza scarsamente illuminata mentre spremi a mano.
  • Considera che una buona alimentazione, molti liquidi e quanto più riposo possibile sono tutti utili per la produzione di latte materno sufficiente. Per prenderti cura del tuo bambino, devi anche assicurarti di prenderti cura di te stesso! Non aver paura di chiedere aiuto.

Porta via

Le pubblicità di prodotti per bambini possono far sembrare che tu abbia bisogno di un milione di forniture per allattare. Anche se potresti voler investire in un cuscino e un tiralatte per l’allattamento al seno, hai già tutto il necessario per l’estrazione manuale.

Può volerci un po’ di tempo per padroneggiare l’arte di spingere indietro, comprimere e rilasciare a un buon ritmo per far fluire davvero il latte materno, ma la ricompensa di avere un modo gratuito e sempre accessibile per drenare il latte materno ne vale la pena .

Se hai problemi con l’espressione delle mani, hai un dotto ostruito o sei preoccupato che qualcos’altro non vada, può essere utile parlare con un consulente per l’allattamento o partecipare a un gruppo di supporto per l’allattamento al seno locale. Ci sono anche hotline che puoi chiamare per ottenere supporto a tutte le ore del giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here