Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Esercizi facili per sviluppare il trapezio inferiore

Esercizi facili per sviluppare il trapezio inferiore

0
5

Sviluppando il tuo trapezio inferiore

Rafforzare il tuo trapezio è una parte importante di qualsiasi routine di allenamento. Questo muscolo è coinvolto nella mobilità e stabilità della scapola (scapola).

Sia gli uomini che le donne sembrano trascurare di lavorare sui muscoli trapezi (trappole), sia perché non riescono a vedere il muscolo, non ne capiscono l’importanza o semplicemente non sanno quali esercizi eseguire.

Per le massime prestazioni di schiena e spalle, devi essere in grado di deprimere e ritrarre la scapola, cosa che non puoi fare se hai trappole inferiori deboli. Inoltre, deve esserci un equilibrio tra le trappole inferiori, le trappole superiori, i deltoidi (deltoidi) e il dentato (che attacca le costole alla scapola) affinché la schiena e le spalle possano eseguire correttamente un esercizio.

Il punto è che le trappole inferiori deboli possono aumentare il rischio di lesioni durante altri esercizi, come una pressa per il petto. Quindi, diamo un’occhiata più da vicino a come rafforzare e sviluppare le tue trappole inferiori.

Sollevamento del cavo del triangolo posteriore

  1. Abbassare una puleggia del cavo fino all’ultima tacca sulla macchina e attaccare una maniglia alla clip. Stai in piedi in modo che la puleggia del cavo sia alla tua sinistra.
  2. Seleziona un peso appropriato e afferra la maniglia con la mano destra, il palmo rivolto verso di te. Tieni il gomito leggermente piegato. Piegati in vita finché il busto non è quasi parallelo al pavimento. Le ginocchia dovrebbero essere leggermente piegate e la mano sinistra dovrebbe essere appoggiata sulla coscia sinistra.
  3. Espira e solleva il braccio destro, con il gomito leggermente piegato, finché il braccio non è parallelo al pavimento e in linea con l’orecchio destro. Mantieni questa posizione per un conteggio.
  4. Inspirate e abbassate lentamente la maniglia nella posizione di partenza.
  5. Ripeti 12 volte, quindi girati in modo che il cavo si trovi alla tua destra ed esegui l’esercizio con la mano sinistra.

Versione modificata

Se questa mossa è troppo complicata per te o se il peso è troppo pesante, esegui semplicemente questo esercizio prima con una fascia di resistenza.

Tirante posteriore in corda con retrazione scapolare

  1. Solleva la puleggia del cavo di circa due tacche più alta della tua altezza e collega una corda alla clip.
  2. Afferra sopra i nodi con i palmi rivolti verso il basso verso il pavimento e i pollici rivolti verso di te. Fai qualche passo indietro in modo che il cavo sia teso e le tue braccia siano completamente distese. Tieni la parte bassa della schiena in posizione verticale e piega leggermente le ginocchia in modo da coinvolgere il core e mantenerti a terra.
  3. Tira la corda verso di te, mirando al ponte del naso con i gomiti allargati. Mantieni questa posizione per un conteggio contraendo insieme le scapole, lasciando che i gomiti si spostino leggermente dietro la schiena.
  4. Inspira e riporta lentamente la corda alla posizione di partenza. Lascia che le spalle si allunghino in avanti.
  5. Ripeti 12 volte per 4 serie, aumentando il peso dopo ogni serie.

Passeggiata del contadino sopraelevata

  1. Tieni un kettlebell o un manubrio sopra la testa, tenendo il braccio dritto e il palmo rivolto in avanti. Tieni la mano sinistra sulla cassa toracica per ricordarti di alzarti in piedi e impegnare il tuo core mentre cammini.
  2. Inizia a camminare. Concentrati davvero sul mantenere il tuo core stretto e la scapola in basso e indietro.
  3. Cammina per circa 100 piedi o per 30 secondi e poi cambia braccio.

Chin-up

  1. Afferra una barra per trazioni con i palmi rivolti verso di te ei palmi leggermente più vicini della larghezza delle spalle. Estendi completamente le braccia con i piedi incrociati dietro di te ed entrambe le ginocchia piegate a un angolo di 90 gradi. Mantieni il busto il più dritto possibile mentre crei una curvatura sulla parte bassa della schiena o proteggi il petto.
  2. Espira e tirati su finché la testa non è sopra la sbarra. Concentrati sull’uso dei muscoli bicipiti e della parte centrale della schiena per eseguire questo esercizio. Mentre ti sollevi sopra la barra, tieni i gomiti il ​​più vicino possibile al corpo.
  3. Mantieni questa posizione per un conteggio.
  4. Inspirate e abbassatevi lentamente nella posizione di partenza finché le braccia non saranno di nuovo completamente distese.
  5. Ripeti 5 volte per 3 serie.

Chin-up modificato

Se sei nuovo in questo esercizio o non puoi eseguire un trazioni in su, usa una macchina per trazioni assistite con la stessa presa (i palmi rivolti verso di te), se la tua palestra ne ha una. Questa macchina ti aiuta in modo che tu non debba tirare tutto il tuo peso corporeo da solo.

Puoi anche usare una fascia di resistenza per un chin-up assistito semplicemente avvolgendolo attorno alla barra per trazioni e attaccando un piede nell’anello inferiore. Le fasce di resistenza ti aiuteranno a darti la massima assistenza in basso (dove sei più debole) e la minima assistenza in alto (dove sei più forte).

Puoi progredire da questa fase utilizzando fasce più sottili fino a quando non avrai più bisogno di assistenza.

Fila cavi puleggia alta

  1. Sollevare le pulegge alla massima altezza sulla macchina e attaccare due maniglie alla clip. Siediti su una palla di stabilità o una panca con una mano che afferra ciascuna maniglia e i palmi rivolti l’uno verso l’altro. Allunga le braccia e allunga le spalle in avanti mentre coinvolgi il core e ti siedi in posizione eretta. I tuoi piedi dovrebbero essere posizionati alla larghezza delle spalle, piatti sul pavimento.
  2. Espira e tira le maniglie verso di te, usando un movimento a remi fino a quando le maniglie raggiungono l’esterno del petto. Schiaccia le scapole mentre tieni i gomiti incollati ai fianchi.
  3. Inspirare e ritrarre lentamente i cavi nella posizione di partenza, allungando le spalle in avanti.
  4. Fai 12 ripetizioni per 4 serie, aumentando il peso dopo ogni serie se puoi.

Alzata Y in piedi

  1. Abbassare entrambe le pulegge fino alla tacca inferiore. Incrocia i cavi per tenere le maniglie ben salde e afferra le maniglie con i palmi rivolti verso il basso verso il pavimento. Stai al centro con una leggera piegatura delle ginocchia e il core impegnato. Solleva leggermente le maniglie allontanandole dalle cosce per coinvolgere le spalle.
  2. Espira e solleva i cavi sopra la testa, creando una forma a “Y”. Le braccia dovrebbero terminare il movimento quando i bicipiti sono in linea con le orecchie. Mantieni questa posizione per un conteggio.
  3. Inspirate e abbassate lentamente i cavi nella posizione di partenza.
  4. Fai 12 ripetizioni per 3 serie.

Avanzato: sollevamento a Y del cavo da seduti

L’esecuzione del cavo Y da seduti aiuta ad eliminare l’assistenza dai muscoli dell’anca e isola strettamente le spalle, i deltoidi posteriori, la trappola inferiore e il nucleo.

  1. Siediti su un vogatore a fune seduto (se la tua palestra non ne ha uno, avvicina una panca al vogatore e attacca due maniglie). Incrocia le maniglie per forzare le maniglie a rimanere vicine durante questo movimento.
  2. Coinvolgi il tuo core per sederti dritto con i palmi rivolti verso il basso verso il pavimento e i piedi alla larghezza delle spalle, piatti sul pavimento.
  3. Espira e alza entrambe le mani sopra di te finché i bicipiti non sono in linea con le orecchie. Concentrati sul tirare le scapole verso il basso e indietro. Mantieni questa posizione per un conteggio.
  4. Inspirate e abbassate lentamente i cavi nella posizione di partenza.
  5. Esegui 8 ripetizioni per 3 serie.

Il cibo da asporto

La tua schiena è composta da molti muscoli importanti, non solo dal tuo latissimus dorsi (dorsali) e deltoidi posteriori. Le trappole inferiori sono importanti per il corretto movimento e la salute generale, quindi assicurati di allenarle con forza proprio come qualsiasi altro muscolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here