Cura del tatuaggio: come prendersi cura di un nuovo tatuaggio e consigli essenziali

0
8

Cura del tatuaggio: come prendersi cura di un nuovo tatuaggio e consigli essenziali

Inchiostrare è molto divertente e un ottimo modo per celebrare un momento speciale, una persona o semplicemente la vita. Ti svegli ogni mattina ed è lì per ricordarti la persona che eri una volta e come ti ha fatto sentire. Ma ecco qualcosa che dovresti sapere: è permanente e il processo del tatuaggio farà male.

Ecco le ultime notizie su cosa fare prima e dopo aver fatto un tatuaggio.

Quali precauzioni dovrebbero essere prese dopo aver fatto il tatuaggio?

La cura del tatuaggio è altrettanto importante quanto spuntare le cose dalla tua lista di controllo “prima di farti un tatuaggio”. Ecco alcune indicazioni:

  • Ascolta il tuo tatuatore: Una volta terminato il processo, il tuo artista ti fornirà un elenco di cose da fare e da non fare. Segui le loro istruzioni fino al tee.
  • Pulizia del tatuaggio: Lavare delicatamente il tuo tatuaggio è un importante processo di cura post-tatuaggio. Pensala come una ferita di cui devi prenderti cura. Usa un sapone delicato e senza profumo per lavare delicatamente il sangue in eccesso e l’inchiostro. Non strofinarlo o con un asciugamano o una spugna, altrimenti potresti contrarre un’infezione batterica. Assicurati di non immergere il tatuaggio in acqua per lungo tempo in nessuna circostanza. Devi lavare il tuo tatuaggio circa due volte al giorno. Ricorda che lavarlo eccessivamente farà sbiadire rapidamente il tatuaggio.
  • Idratante: Il tuo tatuatore ti darà un unguento per tatuaggi o una cera per tatuaggi da applicare alcune volte al giorno. In caso contrario, puoi utilizzare una crema idratante senza profumo. A volte, potrebbero chiederti di non idratare affatto. In ogni caso, potresti applicare uno strato sottile di cera per tatuaggi o crema idratante per prevenire le infezioni. Non abusarne, o potrebbe portare il tatuaggio a croste eccessivamente. Lascialo respirare.
  • Sfaldamento E Peeling: Dopo alcuni giorni, il tuo tatuaggio inizierà a guarire. Si asciugherà e inizierà a sfaldarsi e sbucciarsi. Questo è naturale e puoi continuare a utilizzare la cera per tatuaggi o la crema idratante in base ai consigli del tuo artista.
  • Evitare la luce solare diretta: Assicurati che la parte tatuata del tuo corpo non sia esposta alla luce solare diretta. Brucerà e danneggerà la ferita aperta prima di quanto tu possa immaginare. La luce solare diretta non solo farà sbiadire rapidamente l’inchiostro e lo lascerà a chiazze, ma rovinerà anche l’aspetto del design e tornerai di corsa in studio per un ritocco.
  • Essere pazientare: La pelle di persone diverse reagisce in modo diverso ai tatuaggi. Alcuni possono guarire più velocemente di altri, ma questo non è motivo di preoccupazione. Ci vorranno alcune settimane perché guarisca completamente, quindi sii paziente. Una volta che è guarito completamente, puoi applicare la protezione solare o qualsiasi altra cosa che faresti di solito.
disegno del tatuaggio
  • Non graffiare: Non importa cosa, non graffiare il tuo tatuaggio. Sebbene il processo di guarigione possa causare prurito a volte, resisti alla tentazione di grattarti. Graffiare può causare gravi danni al tuo tatuaggio e potresti rimuovere lo strato superiore della pelle. Potrebbe anche causare infezioni. Quindi, sii paziente e cerca di ignorare il prurito.

Precauzioni di sicurezza prima di farsi un tatuaggio

Sapere cosa devi fare prima di essere inchiostrato è fondamentale. Dovresti essere chiaro su cosa vuoi e perché. Se è la prima volta, è ancora più importante che tu sia consapevole delle cose da fare e da non fare. Ecco alcuni consigli su cosa fare prima di farsi un tatuaggio:

  • Consulta il tuo dermatologo: Se hai la pelle sensibile o sei incline alle allergie cutanee, è meglio consultare il tuo dermatologo prima di fare un tatuaggio. Non sai mai come reagiscono le sostanze chimiche e l’inchiostro con la tua pelle. Anche se non hai una storia di allergie, è meglio essere cauti.
  • Sii sicuro del design: Questo è qualcosa con cui dovrai convivere per il resto della tua vita, quindi devi essere sicuro di ciò che vuoi. Potrebbe essere un design che volevi ottenere da molto tempo o qualcosa che hai deciso d’impulso. Se è quest’ultimo, siediti con un tatuatore e digli cosa hai in mente. Lascia che usino la loro creatività per creare progetti.

Se vuoi andare sul sicuro, puoi ottenere qualcosa che hai visto su qualcun altro e sai che avrà un bell’aspetto. Puoi provare a personalizzarlo con l’aiuto del tuo artista. Qualunque cosa tu decida, guarda il tatuaggio ogni giorno per 30 giorni. Se non sei annoiato alla fine, fallo.

Sii sicuro del design3
  • Posizionamento del tatuaggio: Potresti volere il tatuaggio in un posto particolare: potrebbe essere il braccio, il polso, la coscia, il petto, la schiena, il collo o la caviglia. Ma a volte, il design potrebbe non adattarsi al flusso naturale della struttura ossea. In una situazione del genere, è meglio seguire i consigli del tuo tatuatore. Tieni presente che le aree con più muscoli saranno meno dolorose di quelle con più pelle e ossa.
  • Prendi una seconda opinione: Se non sei sicuro di poter amare il disegno del tatuaggio per il resto della tua vita, prendi una seconda opinione. Chiedi consiglio a un amico o a un fratello. Fai ricerche online e vedi cosa hanno da dire le persone al riguardo.
  • Non bere mai alcol prima di essere inchiostrato: Sì, abbiamo visto nei film che le persone si ubriacano e finiscono in un negozio di tatuaggi e si svegliano la mattina dopo senza ricordare da dove provenga. Lasciamolo al cinema.

L’alcol fluidifica il sangue. Mentre ti fai un tatuaggio, la tua pelle sanguinerà perché è essenzialmente una ferita. E più il tuo sangue diventa fluido, più sanguini. Ciò potrebbe compromettere la visibilità del tuo artista e portare il design a diventare disordinato. Può anche assottigliare l’inchiostro e il disegno potrebbe risultare irregolare.

il design può venire
  • Non tatuarti: Potresti essere un buon artista o sentirti come se si tratta di un piccolo tatuaggio, probabilmente potresti farlo da solo. Non farlo! L’igiene è essenziale e c’è molta sterilizzazione che va avanti prima che il tuo artista pensi anche solo di toccarti con l’ago. Potresti finire per contrarre un’infezione e ci sono alte probabilità che tu possa rovinare il design (a meno che, ovviamente, tu stesso non sia un favoloso tatuatore).
  • Guarda per la pulizia: Ci sono un sacco di tatuatori in questi giorni: alcuni caricano una bomba, mentre altri potrebbero offrirsi di farlo a un prezzo basso. Non importa cosa, assicurati che il tuo artista sia igienico. Osserva lo spazio di lavoro. Se è troppo polveroso o sporco, è probabile che non si preoccupino nemmeno dell’igiene del tatuaggio.

Contaminare il tuo corpo mentre ti fai un tatuaggio può portare a molte infezioni. Assicurati che il tatuatore indossi guanti monouso e che tutta l’attrezzatura sia sterilizzata prima di usarli sul tuo corpo. Inoltre, assicurati che tutto ciò che usano su di te esca da un pacchetto sigillato – osservali mentre lo aprono – perché la pulizia è la chiave.

  • Conoscere il processo: Immergersi alla cieca in qualcosa di così permanente come farsi un tatuaggio non è l’ideale. Fai la tua ricerca e sii consapevole dell’intero processo. Se ritieni che qualcosa non va, informa il tuo artista. Se hai domande su un determinato passaggio del processo, chiedi all’artista.

Ecco alcune altre cose da tenere a mente.

Come prendersi cura di un tatuaggio

Prenditi cura di un tatuaggio

Dos

  1. Fai una ricerca sul tuo disegno del tatuaggio e sul tuo tatuatore e assicurati di dove vuoi che sia fatto il tatuaggio.
  1. Mangia bene prima dell’appuntamento per il tatuaggio perché il dolore e la perdita di sangue possono causare vertigini e farti sentire svenire. Mangiare ridurrà anche la tua sensibilità al dolore e non ti sentirai a disagio.
  1. Assicurati che i tuoi vestiti siano appropriati per dove prevedi di fare il tuo tatuaggio. Se lo vuoi sul braccio, indossa una maglietta senza maniche. Se lo vuoi sulla schiena, assicurati che il tuo vestito abbia la schiena scoperta e i capelli raccolti correttamente. L’inchiostro potrebbe schizzare durante il processo, quindi assicurati di indossare qualcosa di vecchio.
  1. Assicurati che il tatuatore e la sua attrezzatura siano puliti. Ciò impedirà l’infezione.
  1. Sii paziente con il processo di guarigione. Può volerci un po’ di tempo, ma ne vale assolutamente la pena.

Non fare

  1. Non bere alcolici prima dell’appuntamento per il tatuaggio. L’alcol fa fluidificare il sangue e l’assottigliamento del sangue porta a un sanguinamento eccessivo.
  1. Non immergerlo in acqua poiché farà sbiadire il tatuaggio molto rapidamente.
  1. Non esporlo alla luce solare diretta. Le scottature solari possono essere dolorose e rovineranno l’aspetto del tatuaggio.
  1. Non importa cosa, non graffiare. Nemmeno nel sonno.

Ora sai cosa devi tenere a mente prima e dopo aver fatto un tatuaggio. Ricorda, è permanente. Quindi, anche se devi pagare un po’ di più per una buona qualità e igiene, non esitare, perché ti porterà lontano.

Se non ti piace il tuo tatuaggio tra qualche anno, puoi coprirlo. Il tatuatore sarà in grado di camuffare il tuo vecchio disegno per dargli un aspetto completamente trasformato. E se non vuoi affatto il tuo tatuaggio, puoi liberartene attraverso procedure mediche. Ma sarà un affare doloroso, lungo e costoso. Più grande è il tuo tatuaggio, più soldi dovrai sborsare e più sessioni dovrai sostenere. Quindi, pensa bene al tuo tatuaggio e considera tutte le cose prima di ottenerne uno.

È il tuo segno, è personale ed è per la tua memoria. Possederlo e indossarlo come il tuo distintivo d’onore: dopotutto, ora fa parte di te. Felice di essere inchiostrato!

Domande frequenti

Devo fare la doccia prima di un tatuaggio?

Sì, è sempre una buona idea fare la doccia prima di un tatuaggio in modo che ci siano poche possibilità di contrarre un’infezione. Fare una doccia ti aiuterà anche a calmare i nervi. Se non hai tempo per una doccia, risciacqua almeno accuratamente la parte della pelle dove intendi inchiostrare.

Cosa devo mangiare prima di farmi un tatuaggio?

Devi mangiare un buon pasto sano prima di andare all’appuntamento. Tutto ciò che contiene proteine ​​e vitamina C è un’ottima opzione. Se hai intenzione di ottenere un tatuaggio più grande, ci vorrà del tempo. Puoi portare degli snack in modo che se hai fame nel mezzo della sessione, avrai qualcosa da sgranocchiare. Stai lontano da latticini e zucchero e ricorda di bere molta acqua.

Quanto tempo ci vuole per guarire un tatuaggio?

In media, un tatuaggio normale richiede 2-3 settimane per guarire. Molto dipenderà dalla tua cura post-tatuaggio. Tuttavia, la pelle sottostante impiegherà più tempo a guarire, dai 4 ai 6 mesi circa.

Puoi usare l’olio di cocco per la cura del tatuaggio?

Sì, l’olio di cocco è ottimo per i tatuaggi, ma prova a usare l’olio di cocco vergine. Ha proprietà antimicrobiche, accelera il processo di guarigione e previene l’infiammazione. Quando il tuo tatuaggio inizia a sembrare opaco e sbiadito, applica dell’olio di cocco per renderlo lucido. L’olio di cocco contiene vitamine E e K, entrambe ottime per la pelle. Agisce anche come un efficace idratante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here