Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa è necessario sapere sul consenso informato

Cosa è necessario sapere sul consenso informato

0
26

Un uomo che incontra il suo medico e firma un modulo di consenso informato.

Il consenso informato è un processo necessario per la maggior parte delle procedure mediche. Tuttavia, c'è spesso confusione su cosa sia il consenso informato, cosa significhi e quando è necessario.

In un contesto sanitario, il consenso informato consente di partecipare alle proprie cure mediche. Ti consente di decidere quali trattamenti fai o non vuoi ricevere.

Inoltre, il consenso informato ti consente di prendere decisioni con il tuo medico. Questo processo decisionale collaborativo è un obbligo etico e legale degli operatori sanitari.

In questo articolo, ti aiuteremo a spiegare cos'è il consenso informato, quando è necessario, cosa dovrebbe includere e perché è importante.

Che cos'è il consenso informato?

Il consenso informato è quando un operatore sanitario – come un medico, un infermiere o un altro operatore sanitario – spiega un trattamento medico a un paziente prima che il paziente accetti. Questo tipo di comunicazione consente al paziente di porre domande e di accettare o rifiutare il trattamento.

In ambito sanitario, il processo di consenso informato comprende:

  • la tua capacità di prendere una decisione
  • spiegazione delle informazioni necessarie per prendere la decisione
  • la tua comprensione delle informazioni mediche
  • la tua decisione volontaria di ottenere un trattamento

Questi componenti sono elementi essenziali del processo decisionale condiviso tra te e il tuo medico. Ancora più importante, ti consente di prendere decisioni istruite e informate sulla tua salute e cure mediche.

Quali tipi di procedure necessitano del consenso informato?

I seguenti scenari richiedono il consenso informato:

  • la maggior parte degli interventi chirurgici
  • trasfusioni di sangue
  • anestesia
  • radiazione
  • chemioterapia
  • alcuni test medici avanzati, come una biopsia
  • la maggior parte delle vaccinazioni
  • alcuni esami del sangue, come il test HIV

Cosa dovrebbe includere?

Un accordo di consenso informato dovrebbe includere le seguenti informazioni:

  • diagnosi della tua condizione
  • nome e finalità del trattamento
  • benefici, rischi e procedure alternative
  • benefici e rischi di ogni alternativa

Con queste informazioni, puoi fare una scelta consapevole delle procedure che ricevi.

Perché è necessario firmare un modulo di consenso?

Quando il tuo medico consiglia cure mediche specifiche, puoi acconsentire a tutto, o solo ad alcune.

Prima della procedura, dovrai compilare e firmare un modulo di consenso. Questo modulo è un documento legale che mostra la tua partecipazione alla decisione e il tuo consenso al completamento della procedura.

Quando firmi il modulo, significa:

  • Hai ricevuto tutte le informazioni utili sulla tua procedura dal tuo medico.
  • Comprendi queste informazioni.
  • Queste informazioni sono state utilizzate per determinare se si desidera o meno la procedura.
  • Accetti, o acconsenti, di ottenere alcune o tutte le opzioni di trattamento.

Dopo aver firmato il modulo, il medico può procedere con la procedura.

Se non desideri una procedura o un trattamento, puoi scegliere di non firmare il modulo. Il tuo medico non sarà in grado di fornire tipi specifici di trattamento se non sei d'accordo.

Altri possono firmare un modulo di consenso per tuo conto?

In alcuni casi, un'altra persona può firmare un modulo di consenso per te. Ciò è appropriato nei seguenti scenari:

  • Non hai l'età legale. Nella maggior parte degli stati, se hai meno di 18 anni, un genitore o tutore dovrà dare il consenso per tuo conto. Ma alcuni stati consentono agli adolescenti emancipati, sposati, genitori o militari di fornire il proprio consenso.
  • Vuoi che qualcun altro prenda le decisioni. Se desideri che un'altra persona prenda le tue future decisioni mediche, puoi compilare un modulo chiamato direttiva anticipata. Ciò consente a qualcun altro di fornire il consenso per tuo conto se non sei in grado di farlo.
  • Non puoi dare il consenso. Un'altra persona può prendere le tue decisioni mediche se non puoi fornire il consenso. Questo può accadere se sei in coma o hai una condizione come la malattia di Alzheimer in stadio avanzato.

In che modo il consenso informato differisce dal consenso implicito?

Il consenso implicito è un tipo di consenso informato. Questo consenso è suggerito o implicito dalle azioni del paziente. Non è esplicitamente dichiarato o scritto.

Ad esempio, se hai la febbre e vedi un operatore sanitario, la tua visita implica che desideri un trattamento. Un altro esempio è se ti rompi una caviglia e visiti un operatore sanitario per le stampelle.

Rispetto al consenso informato, il consenso implicito è meno formale. Non è necessario che sia registrato legalmente.

In quali altri modi viene utilizzato il consenso informato?

È inoltre richiesto il consenso informato per la ricerca o la sperimentazione clinica. Informa i partecipanti sulla sperimentazione e consente loro di prendere decisioni ponderate sulla partecipazione allo studio.

Il processo è simile al consenso informato in ambito sanitario. In un contesto di ricerca, comporta la discussione di quanto segue:

  • scopo e procedura dello studio
  • informazioni pertinenti sullo studio, compresi rischi e benefici
  • la tua capacità di comprendere queste informazioni
  • la tua decisione volontaria di partecipare

Il consenso informato continua fino al completamento dello studio.

Quando non è richiesto il consenso informato?

Il consenso informato non è sempre richiesto in caso di emergenza.

In caso di emergenza, il fornitore può cercare il consenso dei parenti di sangue più vicini. Ma se i tuoi parenti non sono disponibili o se sei in una situazione pericolosa per la vita, un operatore sanitario può eseguire le necessarie procedure di salvataggio senza consenso.

La linea di fondo

Quando un operatore sanitario raccomanda una procedura specifica, hai il diritto di accettarla o rifiutarla. Se decidi di andare avanti, devi prima dare il consenso informato.

Consenso informato significa che hai preso una decisione volontaria ed educata. Significa anche che il tuo medico ha spiegato in dettaglio la procedura medica, compresi i suoi rischi e benefici.

Parlate con il vostro medico se avete domande o dubbi su questo processo. Come paziente, hai il diritto di fare scelte informate sulle tue cure mediche e su ciò che funziona meglio per te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here