Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa devi sapere su una tosse sibilante

Cosa devi sapere su una tosse sibilante

0
27

Un uomo che sembrava stanco e malato, assumendo farmaci per la sua tosse sibilante.

Una tosse sibilante è in genere innescata da un'infezione virale, asma, allergie e, in alcuni casi, complicazioni mediche più gravi.

Anche se una tosse sibilante può colpire persone di tutte le età, può essere particolarmente allarmante quando accade a un bambino. Ecco perché è importante imparare le cause, i sintomi e i trattamenti per la tosse sibilante negli adulti e nei bambini.

Quali sono le cause di una tosse sibilante negli adulti?

Una tosse sibilante negli adulti può essere causata da una vasta gamma di disturbi. Secondo l'American College of Allergy, Ashma and Immunology, alcune delle cause più comuni includono le seguenti condizioni.

Infezioni virali o batteriche

Infezioni virali o batteriche come la bronchite che producono una tosse in corso con muco, respiro corto, dolore toracico o febbre bassa possono causare tosse sibilante. Inoltre, il raffreddore comune, che è un'infezione virale, può causare respiro sibilante se si deposita nel torace.

La polmonite, che può essere causata da batteri, virus o funghi, provoca infiammazione nelle sacche d'aria dei polmoni. Ciò rende difficile respirare e i sintomi possono includere tosse sibilante o flemmatica, insieme a febbre, sudorazione o brividi, dolore toracico e affaticamento.

Asma

I sintomi dell'asma possono causare il rigonfiamento e il restringimento del rivestimento delle vie aeree e il restringimento dei muscoli delle vie aeree. Le vie aeree si riempiono quindi di muco, il che rende ancora più difficile per l'aria entrare nei polmoni.

Queste condizioni possono provocare una riacutizzazione o un attacco di asma. I sintomi includono:

  • tosse
  • respiro sibilante, sia durante la respirazione che la tosse
  • mancanza di respiro
  • senso di oppressione al petto
  • fatica

BPCO

La malattia polmonare ostruttiva cronica, spesso definita BPCO, è un termine generico per diverse malattie polmonari progressive. I più comuni sono l'enfisema e la bronchite cronica. Molte persone con BPCO hanno entrambe le condizioni.

  • Enfisema è una condizione polmonare che si verifica più spesso nelle persone che fumano. Si indebolisce lentamente e distrugge le sacche d'aria nei polmoni. Ciò rende più difficile l'assorbimento di ossigeno da parte delle sacche. Di conseguenza, meno ossigeno è in grado di penetrare nel flusso sanguigno. I sintomi includono respiro corto, tosse, respiro sibilante ed estrema stanchezza.
  • Bronchite cronica è causato da un danno ai bronchi, in particolare le fibre simili a peli chiamate ciglia. Senza le ciglia, può essere difficile tossire muco, che provoca più tosse. Questo irrita i tubi e li fa gonfiare. Ciò può rendere difficile la respirazione e può anche provocare una tosse sibilante.

GERD

Con la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), l'acido dello stomaco esegue il backup nell'esofago. Si chiama anche rigurgito acido o reflusso acido.

GERD colpisce circa il 20 percento delle persone negli Stati Uniti. I sintomi includono bruciore di stomaco, dolore toracico, respiro sibilante e respiro corto. Se non trattata, l'irritazione da questi sintomi può portare a una tosse cronica.

allergie

Allergie a polline, acari della polvere, muffe, peli di animali domestici o determinati alimenti possono provocare una tosse sibilante.

Sebbene rari, alcune persone possono sperimentare l'anafilassi, che è un'emergenza medica grave e pericolosa per la vita che richiede attenzione immediata. Le reazioni si verificano quasi immediatamente dopo essere state esposte ad un allergene con sintomi che includono:

  • respiro sibilante e difficoltà respiratorie
  • lingua o gola gonfia
  • eruzione cutanea
  • orticaria
  • oppressione toracica
  • nausea
  • vomito

Se pensi di avere una reazione anafilattica, chiama immediatamente il 911.

Malattia del cuore

Alcuni tipi di malattie cardiache possono causare l'accumulo di liquidi nei polmoni. Questo, a sua volta, può portare a tosse persistente e respiro sibilante con muco bianco o rosa, macchiato di sangue.

Quali sono le cause di una tosse sibilante nei bambini?

Come con gli adulti, ci sono una vasta gamma di disturbi e condizioni che possono causare a un bambino una tosse sibilante.

Alcune delle cause più comuni di una tosse sibilante nei bambini includono le seguenti condizioni.

Infezione da virus respiratorio sinciziale (RSV)

RSV è un virus molto comune che può colpire persone di tutte le età. È più comune nei bambini e nei neonati. In effetti, secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), la maggior parte dei bambini riceverà RSV prima di avere 2 anni.

Nella maggior parte dei casi, i bambini manifestano lievi sintomi simili al raffreddore, tra cui una tosse sibilante. Ma alcuni casi possono peggiorare e causare malattie più gravi come la bronchiolite o la polmonite.

I neonati prematuri, così come i bambini con sistema immunitario indebolito o patologie cardiache o polmonari, corrono un rischio maggiore di sviluppare complicanze.

bronchiolite

La bronchiolite, che è una comune infezione polmonare nei bambini piccoli, può verificarsi quando i bronchioli (piccoli passaggi d'aria nei polmoni) sono infiammati o pieni di muco, rendendo difficile la respirazione di un bambino.

In questo caso, il bambino può avvertire una tosse sibilante. La maggior parte dei casi di bronchiolite sono causati da RSV.

Comune raffreddore o groppa

Una tosse sibilante può verificarsi quando i bambini hanno un'infezione virale come raffreddore o groppa.

Un naso chiuso o che cola può essere il primo indizio che il bambino abbia preso un raffreddore. La loro secrezione nasale può essere inizialmente chiara e poi diventare più spessa e verde giallastra dopo alcuni giorni. Altri sintomi oltre alla tosse e al naso chiuso includono:

  • febbre
  • pignoleria
  • starnuti
  • difficoltà infermieristica

La groppa può essere causata da diversi tipi di virus. Molti provengono dal comune raffreddore o RSV. I sintomi della groppa sono simili a quelli di un raffreddore, ma includono anche una tosse che abbaia e raucedine.

Pertosse

La pertosse, detta anche pertosse, è un'infezione respiratoria causata da un tipo di batteri. Sebbene possa colpire persone di tutte le età, può essere particolarmente grave per neonati e bambini piccoli.

Inizialmente, i sintomi sono simili a quelli di un raffreddore e includono naso che cola, febbre e tosse. Entro un paio di settimane, può svilupparsi una tosse secca e persistente che rende la respirazione molto difficile.

Sebbene i bambini spesso emettano un suono “convulso” quando provano a respirare dopo aver tossito, questo suono è meno comune nei neonati.

Altri sintomi di pertosse nei bambini e nei neonati includono:

  • pelle bluastra o viola intorno alla bocca
  • disidratazione
  • febbre bassa
  • vomito

allergie

Le allergie agli acari della polvere, al fumo di sigaretta, al pelo di animali domestici, al polline, alle punture di insetti, alla muffa o ad alimenti come latte e prodotti lattiero-caseari possono causare un respiro sibilante al bambino.

Sebbene rari, alcuni bambini possono sperimentare l'anafilassi, che è un'emergenza medica grave e pericolosa per la vita che richiede attenzione immediata.

Le reazioni si verificano quasi immediatamente dopo essere state esposte ad un allergene e sono simili ai sintomi di un adulto, come:

  • problema respiratorio
  • lingua o gola gonfia
  • eruzione cutanea o orticaria
  • dispnea
  • vomito

Se pensi che il tuo bambino abbia una reazione anafilattica, chiama immediatamente il 911.

Asma

Mentre la maggior parte dei medici piace aspettare per diagnosticare l'asma fino a quando un bambino ha un anno, un bambino può manifestare sintomi simili all'asma come una tosse sibilante.

A volte, un medico può prescrivere farmaci per l'asma prima che il bambino compia un anno per vedere se i sintomi rispondono al trattamento dell'asma.

Soffocamento

Se un bambino o una bambina inizia a tossire all'improvviso, con o senza respiro sibilante, e non ha il raffreddore o qualsiasi altro tipo di malattia, controllare immediatamente per assicurarsi che non si strozzino. Piccoli oggetti possono facilmente incastrarsi nella gola di un bambino, causando tosse o respiro sibilante.

Il soffocamento richiede cure mediche immediate.

Quando ottenere cure immediate

È di fondamentale importanza che cerchi cure mediche immediate se tu, il tuo bambino o il bambino avete una tosse sibilante e:

  • respirazione difficoltosa
  • la respirazione diventa rapida o irregolare
  • tintinnio nel petto
  • tinta della pelle bluastra
  • oppressione toracica
  • estrema fatica
  • una temperatura prolungata superiore a 38,3 ° C (101 ° F) per i bambini di età inferiore a 3 mesi o superiore a 39,4 ° C (103 ° F) per chiunque altro
  • la tosse sibilante inizia dopo l'assunzione di farmaci, il bruciore di un insetto o il consumo di determinati alimenti

Se il tuo bambino non sta bene e ha una tosse sibilante, assicurati di seguire il loro pediatra. Poiché i bambini non possono verbalizzare i loro sintomi e come si sentono, è sempre meglio che il tuo bambino venga esaminato da un pediatra per ottenere una diagnosi e il giusto trattamento.

Rimedi casalinghi per una tosse sibilante

Esistono diversi rimedi casalinghi che puoi provare ad aiutare a gestire i sintomi di una tosse sibilante se non è troppo grave.

Ma prima di procedere, assicurati che il medico ti abbia dato i pollici in su per curare la tua tosse sibilante a casa. Questi rimedi casalinghi non intendono sostituire le cure mediche, ma possono essere utili da utilizzare con farmaci o trattamenti prescritti dal medico.

Vapore

Quando inspiri aria umida o vapore, potresti notare che è più facile respirare. Questo può anche aiutare a ridurre la gravità della tosse.

Esistono diversi modi per utilizzare il vapore per la tosse sibilante. Puoi:

  • Fai una doccia calda con la porta chiusa e il ventilatore spento.
  • Riempi una ciotola con acqua calda, metti un asciugamano sopra la testa e piegati sopra la ciotola in modo da poter inalare l'aria umida.
  • Siediti in bagno mentre la doccia è in funzione. Questo è il modo migliore per usare il vapore per un bambino.

Umidificatore

Un umidificatore funziona rilasciando vapore o vapore acqueo nell'aria per aumentare l'umidità. L'aria respirabile che contiene più umidità può aiutare ad allentare il muco e alleviare la congestione.

L'uso di un umidificatore è appropriato per adulti e bambini. Considera di utilizzare un piccolo umidificatore di notte mentre tu o tuo figlio dormite.

Bevi liquidi caldi

Il tè caldo, l'acqua calda con un cucchiaino di miele o altri liquidi caldi possono aiutare ad allentare il muco e rilassare le vie respiratorie. Il tè caldo non è adatto ai bambini.

Esercizi di respirazione

Per gli adulti con asma bronchiale, esercizi di respirazione profonda, simili a quelli praticati nello yoga, possono essere particolarmente utili.

UN Studio del 2009 hanno scoperto che le persone con asma bronchiale, che facevano esercizi di respirazione per 20 minuti due volte al giorno per 12 settimane, avevano meno sintomi e una migliore funzionalità polmonare rispetto a coloro che non facevano gli esercizi di respirazione.

Evita gli allergeni

Se sai che la tua tosse sibilante è causata da una reazione allergica a qualcosa nell'ambiente, prendi provvedimenti per ridurre o evitare il contatto con qualsiasi cosa possa scatenare la tua allergia.

Alcuni degli allergeni ambientali più comuni includono polline, acari della polvere, muffe, peli di animali domestici, punture di insetti e lattice. Allergeni alimentari comuni includono latte, grano, uova, noci, pesce e crostacei e soia.

Potresti anche evitare il fumo di sigaretta poiché può peggiorare la tosse sibilante.

Altri rimedi

  • Prova un po 'di miele. Per adulti o bambini di età superiore a 1 anno, un cucchiaino di miele può essere più efficace a calmare la tosse rispetto ad alcuni farmaci per la tosse. Non dare il miele a un bambino di età inferiore a un anno a causa del rischio di botulismo.
  • Prendi in considerazione un farmaco per la tosse da banco. È importante non utilizzare questi farmaci nei bambini di età inferiore ai 6 anni, poiché possono causare effetti collaterali pericolosi.
  • Succhiare gocce di tosse o caramelle dure. Le gocce per la tosse al limone, al miele o al mentolo possono aiutare a lenire le vie respiratorie irritate. Evita di somministrarli ai bambini piccoli, poiché rappresentano un rischio di soffocamento.

La linea di fondo

Una tosse sibilante è spesso un sintomo di una malattia lieve o di condizioni mediche gestibili. Tuttavia, è importante prestare attenzione alla gravità, alla durata e ad altri sintomi che accompagnano la tosse, in particolare con neonati e bambini piccoli.

Se tu o il tuo bambino o bambino avete una tosse sibilante accompagnata da una respirazione rapida, irregolare o affannosa, febbre alta, pelle bluastra o senso di oppressione al torace, assicuratevi di ricevere immediatamente assistenza medica.

Cerca anche attenzione immediata se ritieni che la tosse sibilante possa essere dovuta all'anafilassi, che è una grave condizione pericolosa per la vita. In questa situazione, le reazioni si verificano molto rapidamente dopo essere state esposte ad un allergene.

Oltre a respiro sibilante o tosse, altri sintomi includono difficoltà respiratorie, eruzione cutanea o orticaria, lingua o gola gonfia, senso di oppressione al petto, nausea o vomito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here