Come trasferire i contatti da un iPhone a un altro telefono

0
72

I tuoi contatti iPhone verranno automaticamente con te su un nuovo telefono, supponendo che il nuovo telefono sia un iPhone, esegui il backup dei contatti su iCloud e utilizzi lo stesso account iCloud su entrambi i telefoni. Ma le cose si complicano un po 'se vuoi fare qualcos'altro.

Ecco come spostare i tuoi contatti se stai passando a un telefono Android, non eseguendo il backup dei contatti su iCloud o se desideri semplicemente utilizzare un nuovo account iCloud sul tuo nuovo iPhone.

Se i tuoi contatti sono su iCloud: accedi a iCloud su un nuovo iPhone

Supponendo che tu stia eseguendo l'upgrade a un nuovo iPhone, questo processo dovrebbe essere molto semplice. I tuoi contatti sono normalmente sincronizzati online con il tuo account iCloud. Accedi al tuo nuovo iPhone con lo stesso account iCloud e verranno scaricati automaticamente sul tuo nuovo iPhone.

Per confermare che stai sincronizzando i tuoi contatti con il tuo account iCloud, apri l'app “Impostazioni” sull'iPhone originale e seleziona “iCloud”. Assicurati che l'opzione “Contatti” sia abilitata qui. In caso contrario, i tuoi contatti si trovano solo sul tuo iPhone. Se lo è, sono sincronizzati online.

Accedi al nuovo iPhone con l'account iCloud visualizzato sullo schermo iCloud e i tuoi contatti dovrebbero sincronizzarsi automaticamente.

Se i tuoi contatti hanno un altro account (come Gmail): accedi e sincronizza

RELAZIONATO: Come aggiungere Gmail, Contatti e Google Calendar al tuo iPhone o iPad

Il tuo iPhone può anche sincronizzare i tuoi contatti con una varietà di altri account. Ad esempio, se hai aggiunto i tuoi account Google (Gmail), Outlook.com, Yahoo! o AOL al tuo iPhone, sono impostati per sincronizzare i loro contatti con il tuo iPhone per impostazione predefinita. Ciò significa che otterrai i contatti dai tuoi account Gmail, Outlook.com, Yahoo! o AOL nell'app Contatti sul tuo iPhone. Tuttavia, i contatti esistenti sul telefono non saranno sincronizzati con quell'account. Questo funziona anche con account Exchange che potresti avere tramite un datore di lavoro o una scuola.

Per verificare se un account è impostato per sincronizzare i suoi contatti, apri l'app Impostazioni, seleziona “Posta, contatti, calendari” e tocca l'account. Vedrai il cursore “Contatti” abilitato se sta sincronizzando i contatti. Puoi anche aprire l'app Contatti e toccare “Gruppi” nell'angolo in alto a sinistra dello schermo per vedere quali account stanno sincronizzando i contatti. Mostrando o nascondendo gruppi diversi da qui, puoi vedere quali contatti sono associati a quale account nella tua app Contatti.

Accedi semplicemente allo stesso account sul tuo nuovo telefono e tutti i contatti dell'account online verranno sincronizzati sul tuo telefono. Funziona indipendentemente dal fatto che tu stia passando a un iPhone o un telefono Android, in quanto puoi accedere agli stessi account per sincronizzare i tuoi contatti su ciascuno di essi, tranne iCloud, a cui non puoi accedere da Android.

Se i tuoi contatti sono un disastro: esportali tutti in una volta con Easy Backup

Se i tuoi contatti sono suddivisi tra più account, alcuni su iCloud, altri su Gmail e così via, è possibile esportare tutti i tuoi contatti in un file che puoi portare ovunque. Non importa se i contatti sono contatti iCloud, contatti Google, Yahoo! contatti, contatti di Outlook.com o qualsiasi altra cosa. Saranno tutti esportati in un singolo file che puoi importare su un altro telefono o servizio.

Sfortunatamente, né l'app Contatti né alcuna delle altre app incluse di Apple offrono un modo integrato per esportare i tuoi contatti. Per farlo, avrai bisogno di un'app di terze parti dall'App Store.

Abbiamo provato Easy Backup e abbiamo trovato che funzionava abbastanza bene. Installa l'app, avviala e concedi l'accesso ai tuoi contatti. Dovrai quindi toccare il pulsante “Esegui backup adesso”, toccare “Email” e inserire la tua email per inviare il file .vcf risultante a te stesso. Puoi quindi disinstallare l'app, perché è tutto ciò di cui hai bisogno. Non è necessario utilizzarlo su base regolare e non è necessario pagare per nessuno degli acquisti in-app.

Per importare il file .vcf risultante, basta aprire quell'e-mail sulla nuova app e-mail del tuo iPhone (o telefono Android) e toccare il file .vcf. Sarai in grado di importare i suoi contatti.

Se i tuoi contatti sono su iCloud (e non puoi sincronizzarli): esporta da iCloud

RELAZIONATO: Come non usare mai iTunes con il tuo iPhone, iPad o iPod Touch

Se non vuoi davvero utilizzare alcun software esterno e i tuoi contatti attuali sono sincronizzati con iCloud, c'è un'altra opzione. Questo metodo funziona se stai passando da iPhone ad Android o se stai passando a un nuovo iPhone e desideri utilizzare un account iCloud completamente diverso. Dovrai esportare questi contatti dal sito Web iCloud e spostarli. Questa opzione non è disponibile nell'applicazione iTunes.

Per fare ciò, accedi al sito Web iCloud sul tuo PC o Mac e accedi con lo stesso account iCloud che usi sul tuo iPhone. Potrebbe essere necessario confermare la proprietà dell'account accettando una richiesta sul tuo iPhone o facendo inviare un messaggio SMS al tuo numero di telefono registrato, basta seguire le istruzioni. Dopo aver fatto, fare clic sull'icona “Contatti” sul sito Web.

Vedrai l'elenco dei contatti sincronizzati con iCloud. Selezionali tutti premendo Ctrl + A su un PC Windows o Comando + A su un Mac. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio nell'angolo in basso a sinistra dello schermo e seleziona “Esporta vCard”. Il sito Web scaricherà un file .vcf contenente tutti i contatti selezionati.

Non vedi tutti i tuoi contatti qui? Probabilmente sono sincronizzati da un altro account, come Gmail, Yahoo! Account di posta o Outlook.com. I contatti sincronizzati in questo modo non verranno visualizzati in iCloud. Puoi accedervi accedendo a quell'account sul tuo nuovo telefono oppure puoi visitare l'interfaccia dei contatti dell'account sul Web e cercare un'opzione simile che esporterà i tuoi contatti in un file scaricabile.

Per importare facilmente i tuoi contatti su un nuovo iPhone, puoi semplicemente inviare questo file .vcf a te stesso. Invia una email a te stesso e allega il file .vcf all'email. Apri l'e-mail nell'app Mail sul tuo nuovo iPhone, tocca il file .vcf e sarai in grado di importarlo nei tuoi Contatti. Puoi anche configurare un nuovo account iCloud e utilizzare successivamente l'opzione “Importa vCard” nell'interfaccia Contatti sul Web.

Per importare facilmente i tuoi contatti su un nuovo telefono Android, puoi semplicemente importarli in un account Google. Vai al vecchio sito Web di Contatti Google (la nuova interfaccia non offre ancora questa funzione), fai clic su Altro> Importa, fai clic su “Scegli file” e carica il file .vcf fornito da iCloud. Tutti i tuoi contatti iCloud verranno importati nel tuo account Google. Accedi a quell'account Google sul tuo nuovo telefono Android e tutti i tuoi contatti saranno lì. Puoi anche inviare il file .vcf a te stesso o copiarlo nella memoria del tuo telefono Android tramite un cavo USB e aprirlo in un file manager, ma questi metodi non sono così veloci e convenienti.


iTunes contiene anche alcune funzionalità di sincronizzazione dei contatti. Tuttavia, questi richiedono di disabilitare la sincronizzazione iCloud prima di sincronizzare i tuoi contatti con iTunes e iTunes non ti fornirà solo un file di contatti che puoi importare su un altro PC. Farai meglio a farlo in uno dei modi di cui sopra piuttosto che affidarti al vecchio iTunes goffo.

Credito d'immagine: Karlis Dambrans su Flickr

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here