Come scegliere una custodia per cellulare? Scopri alcuni tipi comuni

0
40

La custodia per cellulare è un elemento di grande importanza per molti utenti dopo l’acquisto di un nuovo Smartphone. Oltre a rendere il dispositivo più elegante, questo accessorio aiuta a proteggere il dispositivo da cadute, polvere o piccoli graffi. Quindi è di grande importanza.

Con la crescita del mercato degli smartphone, negli ultimi anni sono emersi diversi modelli di custodie per carte di credito. Le opzioni di base sono ancora abbastanza popolari, ma ora hanno guadagnato concorrenza dai modelli flip, iperprotettivi e persino con cerniera. Per aiutarti nella scelta, abbiamo selezionato i principali tipi di custodie per cellulari. Scopri qual è quello giusto per le tue esigenze.

Come scegliere le custodie per cellulari

Quando acquisti le custodie per cellulari, devi prendere in considerazione il tuo stile di utilizzo e le caratteristiche che apprezzi nell’accessorio. Ad esempio, se non vuoi cambiare troppo l’aspetto del tuo telefono, puoi scommettere su un modello tradizionale in silicone. Per i più goffi, il consiglio è quello di acquistare una custodia per cellulare resistente e antiurto.

Inoltre, la custodia per cellulare è un’interessante opzione per personalizzare il tuo smartphone e puoi scegliere tra modelli colorati o stampati. Per quanto riguarda i prezzi, variano molto a seconda del tipo di accessorio. Quando cerchi le migliori offerte qui sul nostro sito, vale la pena cercare il tipo di custodia che desideri acquistare insieme al modello del tuo smartphone.

Visualizza un riepilogo delle opzioni più popolari per le custodie per cellulari e poi scoprine alcune in dettaglio.

  • Custodie per telefoni paraurti: proteggi solo i lati dello smartphone
  • Custodie per cellulari in silicone e TPU: hanno una buona presa e proteggono il lato e il retro del dispositivo
  • Custodie per cellulari in acrilico: più discreto, ma facile da rompere
  • Capovolgi le custodie del telefono: proteggi l’intero dispositivo e hai spazio per riporre carte e denaro
  • Custodie per cellulari con cerniera: meno pratico e aggiunge volume alla borsa
  • Custodie per cellulari super protettive: protegge dalle gocce più grandi e alcuni modelli ti permettono anche di immergerti con il tuo smartphone
  • Custodie protettive per cellulare con caricabatteria: oltre a proteggere il cellulare dalle cadute, caricano anche la batteria

1. Custodie per cellulari con paraurti

Le custodie per cellulari con paraurti coinvolgono solo i lati del cellulare e lasciano scoperte la parte anteriore e posteriore. L’idea di questo design è quella di proteggere la parte dello smartphone che, nella maggior parte dei casi, ha il primo contatto con il suolo in un’eventuale caduta. Naturalmente, questa non è una regola. Pertanto, alcune persone sono ancora un po’ preoccupate quando usano queste coperture.

2. Custodie per cellulari in acrilico

Anche la cover del cellulare in acrilico è un’opzione che non interferisce molto con l’aspetto del dispositivo. In genere, questi modelli sono molto discreti e mantengono lo smartphone sottile. È possibile trovare versioni trasparenti, colorate o personalizzate con caratteri e disegni.

Tuttavia, è necessario prestare attenzione alla sicurezza. Questo perché non è raccomandato per le persone più goffe, che lasciano cadere spesso il telefono. In questo caso, la cover stessa potrebbe finire per rompersi e lasciare lo smartphone più esposto.

3. Cover per cellulari con cerniera

Le custodie con cerniera sono praticamente piccole tasche per riporre il tuo smartphone. Il principale vantaggio di questo modello è che è più economico di tutti gli altri, ma presenta alcuni punti spiacevoli per la maggior parte degli utenti. Queste custodie per cellulari sono solitamente realizzate in materiale sintetico o velluto e hanno un grado di protezione contro le cadute molto basso.

Un altro svantaggio è che possono causare problemi con la cerniera o addirittura ottenere un aspetto invecchiato rapidamente, con il materiale che può consumarsi nel tempo. Inoltre, queste custodie per cellulari non sono affatto comode da portare in giro. Sono ancora poco pratici nell’uso quotidiano, poiché l’utente dovrà sempre aprire la cerniera quando utilizza il dispositivo.

4. Custodie per telefoni in silicone e TPU

Queste sono le custodie per cellulari più popolari tra i consumatori, in quanto hanno un prezzo molto conveniente e varie personalizzazioni. I modelli in silicone sono malleabili ma non hanno un alto grado di protezione contro le cadute. Proteggono l’intero lato e il retro del telefono e offrono una presa morbida, senza aumentare troppo le dimensioni del dispositivo.

Per coloro che non vogliono cambiare troppo l’aspetto del proprio smartphone, vale la pena investire in una custodia per cellulare in silicone trasparente. Questo modello è molto discreto, ma si ingiallisce facilmente. Ecco perché è importante pulirlo frequentemente. Cogli l’occasione per dare un’occhiata ai suggerimenti su come rimuovere l’ingiallimento delle custodie trasparenti.

Le cover realizzate in TPU (Thermoplastic Polymer) coprono anche i lati e il retro del telefono, ma non sono malleabili come il modello precedente. Hanno un grado di protezione maggiore rispetto a quelli in silicone. Tuttavia, si consumano facilmente e, di tanto in tanto, devono essere sostituiti.