Come risolvere un download bloccato nel Windows Store

0
70

Sebbene abbia avuto la sua parte di comportamento traballante da quando è stato introdotto in Windows 8, Windows Store è diventato più affidabile nel tempo. Tuttavia ha ancora problemi occasionali. Uno dei problemi più irritanti è quando un aggiornamento (o installazione) dell'app si blocca. Ecco come risolverlo.

RELAZIONATO: Conoscere l'archivio di Windows 10

Windows Store offre una raccolta di app piuttosto solida, anche se non offre ancora app desktop. Per la maggior parte, il negozio funziona bene, ma ti imbatterai ancora in problemi occasionali come download e aggiornamenti che si bloccano. Abbiamo alcune soluzioni utili da provare. Prima di affrontarli, tuttavia, prenditi del tempo per affrontare alcuni potenziali problemi che a volte possono interferire con Windows Store.

  • Assicurarsi che l'orologio di sistema sia impostato correttamente. Soprattutto se si sincronizzano le app con un altro computer Windows, Windows Store si basa sulla precisione di data, ora e fuso orario.
  • È raro, ma a volte i programmi antivirus di terze parti possono ostacolare gli aggiornamenti delle app. Prova a disabilitare temporaneamente il tuo AV per vedere se risolve il problema.
  • Alcuni programmi firewall di terze parti possono bloccare anche Windows Store. Mentre Windows Firewall ha già un'eccezione integrata per consentire a Windows Store di comunicare, ma i programmi firewall di terze parti potrebbero non esserlo. Dovrai creare tu stesso quell'eccezione.

Se nessuno di questi funziona, è il momento di estrarre alcune armi più grandi. Provare le procedure nelle sezioni seguenti. Prima di iniziare, tuttavia, è necessario creare un punto di ripristino del sistema. Nessuna di queste procedure è davvero rischiosa o distruttiva, ma se ti piace giocare in sicurezza, vai avanti e fai anche il backup del tuo computer.

RELAZIONATO: Come creare un punto di ripristino del sistema in Windows 7

Svuota la cache di Windows Store dal prompt dei comandi

Windows include una piccola utility per cancellare la cache locale di Windows Store dal prompt dei comandi. Per aprire il Prompt dei comandi, fai clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start (o premi Windows + X), scegli “Prompt dei comandi (Admin)”, quindi fai clic su Sì per consentirne l'esecuzione con i privilegi di amministratore. Al prompt dei comandi, digitare (o copiare e incollare) il comando seguente, quindi premere Invio per cancellare la cache.

wsreset.exe

ws_cmd

Quando esegui il comando, verrà elaborato per circa 30 secondi, quindi la finestra di Windows Store si aprirà automaticamente. Controlla i tuoi aggiornamenti per vedere se funzionano.

Ripristina Windows Store con lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store

Se svuotare la cache non risolve il problema, puoi provare lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store. Windows include una serie di strumenti di risoluzione dei problemi integrati che aiutano a trovare e riparare vari problemi. Lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store non è integrato in Windows, ma puoi scaricarlo gratuitamente da Microsoft. Hanno sia una versione per Windows 10 che una versione per Windows 8, quindi assicurati di afferrare quella giusta.

Dopo aver scaricato lo strumento di risoluzione dei problemi, fare doppio clic sul file per eseguirlo. Nella finestra dello strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store, fai clic su Avanti per avviare la scansione per individuare eventuali problemi.

ws_trouble_v2

Lo strumento di risoluzione dei problemi funziona attraverso il suo processo e quindi ti consente di sapere se è in grado di identificare e risolvere il problema. Il più delle volte, lo strumento di risoluzione dei problemi può riparare correttamente un aggiornamento bloccato. Vai avanti e apri Windows Store e prova ad aggiornare l'app. Anche se lo strumento di risoluzione dei problemi afferma che non è stato possibile identificare il problema, è possibile che le azioni di avvio e arresto del servizio e di svuotamento della cache abbiano funzionato.

ws_trouble2_v2

RELAZIONATO: Come risolvere Windows Update quando si blocca o si blocca

Se lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store non risolve il problema, è possibile che un altro strumento di risoluzione dei problemi. Un'app bloccata a volte può derivare da un problema con Windows Update. Dovresti anche provare a eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update mentre ci sei. Non ci vuole molto tempo e può aiutare.

Registrare nuovamente Windows Store con PowerShell

Se tutto il resto fallisce, puoi provare a ri-registrare Windows Store, il più vicino possibile alla reinstallazione. Per fare ciò, dovrai utilizzare PowerShell, un potente linguaggio di scripting integrato in Windows. È un po 'diverso dal Prompt dei comandi, ma non è troppo difficile da capire.

RELAZIONATO: Geek School: scopri come automatizzare Windows con PowerShell

Per eseguire questi passaggi, devi avviare PowerShell con privilegi di amministratore. Fare clic su Start, digitare “PowerShell”, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona di PowerShell nei risultati della ricerca, quindi fare clic su “Esegui come amministratore”. Fare clic su Sì per consentire i privilegi di amministratore.

ws_ps_start_v2

Se stai utilizzando Windows 10, digita (o copia e incolla) il seguente comando e quindi premi Invio:

"& {$manifest = (Get-AppxPackage Microsoft.WindowsStore).InstallLocation + 'AppxManifest.xml' ; Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $manifest}"

ws_ps

Poiché Windows Store può essere installato in diverse cartelle in Windows 10, quel comando indica a PowerShell di trovare la posizione dell'installazione di Windows Store e quindi di registrarlo nuovamente.

Se stai utilizzando Windows 8, Windows Store verrà installato in un'unica posizione, quindi il comando è più semplice. Gli utenti di Windows 8 dovrebbero invece digitare il seguente comando e quindi premere Invio:

Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register $Env:SystemRootWinStoreAppxManifest.XML

RELAZIONATO: Come cercare (e correggere) i file di sistema corrotti in Windows

E questo è praticamente tutto. Tali procedure di solito funzionano per cancellare un aggiornamento bloccato. Se hai ancora problemi con Windows Store, potresti provare a cercare file di sistema corrotti o riavviare in modalità provvisoria e utilizzare nuovamente alcune delle procedure descritte in questo articolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here