Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come pulire e mantenere l'umidificatore

Come pulire e mantenere l'umidificatore

0
30

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

L'esecuzione di un umidificatore può essere un ottimo modo per aggiungere umidità all'aria secca interna. Ma tieni presente che gli umidificatori sporchi possono creare un ambiente pericoloso.

Le macchine non pulite possono emettere particelle nocive nell'aria. Questi possono influire sulla salute respiratoria. La pulizia regolare dell'umidificatore riduce il rischio che queste particelle non sicure entrino nell'aria e nei polmoni.

Continua a leggere per imparare come pulire e mantenere correttamente l'umidificatore, quando sostituire l'umidificatore e cosa considerare quando si acquista uno nuovo.

Perché dovresti pulire il tuo umidificatore

Un umidificatore rilascia umidità nell'aria. Questo processo può anche rilasciare altre particelle, come:

  • batteri
  • muffe
  • minerali
  • sostanze chimiche

Le particelle possono essere invisibili all'occhio o depositarsi come polvere bianca nella tua stanza.

La respirazione di questi elementi può irritare i polmoni. Le persone con asma e allergie possono essere particolarmente inclini a particelle indesiderate nell'aria.

Ma anche quelli senza queste condizioni possono sviluppare sintomi dannosi da un umidificatore sporco. Secondo la Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo, è possibile che si verifichino sintomi simil-influenzali o infezioni polmonari eseguendo una macchina mal tenuta.

Nozioni di base sull'umidificatore

La maggior parte degli umidificatori contiene un serbatoio, o serbatoio, che si riempie di acqua. Queste macchine hanno anche altre parti che aiutano a pompare umidità nell'aria. Questi possono includere:

  • un tifoso
  • uno stoppino
  • un filtro
  • dischi rotanti

Esistono diversi tipi di umidificatori:

  • Umidificatori centrali. Questi sono installati e umidificano l'intera casa.
  • Umidificatori a nebbia fredda. Questi includono umidificatori portatili a girante e umidificatori a ultrasuoni che emettono umidità fredda.
  • Umidificatori a nebbia calda. Come i vaporizzatori a vapore portatili, questi riscaldano l'acqua e la raffreddano prima di rilasciarla nell'aria.
  • Evaporatori. Questi sono portatili e poco costosi e soffiano aria sull'acqua da una ventola che fuoriesce attraverso uno stoppino, una cintura o un filtro.

Ogni umidificatore ha punti di forza, ma alcuni sono più sicuri per determinate situazioni rispetto ad altri. Maggiori informazioni sulla sicurezza dell'umidificatore.

Come pulire un umidificatore

Esistono diversi modi per mantenere pulito un umidificatore. Come regola generale, è necessario risciacquare e asciugare l'umidificatore ogni giorno e pulirlo più in profondità ogni pochi giorni. Scollegare sempre la macchina prima di pulirla.

Seguire questi suggerimenti per evitare l'ingresso di particelle indesiderate nell'aria.

Lavare e asciugare l'umidificatore dopo ogni utilizzo

Svuotare il serbatoio dell'acqua dell'umidificatore tra ogni utilizzo. Risciacqua questa parte dell'umidificatore con acqua e sapone ogni giorno. Asciugare il lavandino ogni volta che si sostituisce l'acqua. Assicurarsi che l'umidificatore sia scollegato prima di pulirlo.

Leggi le istruzioni del produttore

Prima di procedere con la pulizia in profondità dell'umidificatore, consultare le istruzioni del produttore. Questo ti darà una guida adeguata su come pulire l'umidificatore e se alcune parti devono essere pulite o sostituite.

Gli umidificatori installati in modo permanente potrebbero dover essere sottoposti a regolare manutenzione da parte di un professionista o richiedere cure particolari.

Utilizzare i giusti prodotti e strumenti per la pulizia

Potresti voler utilizzare una soluzione di acqua e aceto o acqua ossigenata o un altro detergente raccomandato dal produttore ogni pochi giorni per eliminare la macchina dalle potenziali tossine.

L'Agenzia per la protezione ambientale suggerisce che una soluzione al 3% di perossido di idrogeno può essere utile per la pulizia.

Utilizzare una spazzola per strofinare per raggiungere piccole aree della macchina per garantire che l'intero dispositivo venga pulito. Fai attenzione alle squame o ad altri accumuli quando pulisci e assicurati di eliminarli.

Sciacquare a fondo la macchina con acqua prima di riutilizzarla se si utilizza una soluzione detergente.

Sostituire il filtro

Alcune parti dell'umidificatore potrebbero dover essere sostituite su base regolare. Gli umidificatori centrali e gli evaporatori possono avere filtri da sostituire o pulire.

Consultare il manuale di istruzioni per scoprire con quale frequenza sostituire un filtro o altre parti. Prendi in considerazione l'acquisto di alcuni filtri aggiuntivi da avere a portata di mano per una facile sostituzione.

Utilizzare acqua distillata fresca per ogni utilizzo

L'acqua distillata è in gran parte priva di minerali e altri materiali che possono lasciare depositi nell'umidificatore e rilasciare particelle nell'aria. Prima di acquistare acqua, assicurati di leggere l'etichetta perché non tutte le acque in bottiglia sono distillate.

Mantenere asciutta l'area intorno all'umidificatore

Evitare la formazione di muffe e altri accumuli nell'umidificatore mantenendo l'area circostante la macchina il più asciutta possibile. Controlla la presenza di umidità nei mobili imbottiti, in tappeti o moquette e nei trattamenti delle finestre. Abbassare, arrestare o rimuovere l'umidificatore dall'area se l'area è umida.

Pulirlo prima e dopo la conservazione

Assicurarsi di pulire a fondo e asciugare accuratamente l'umidificatore prima di riporre la macchina per un periodo di tempo prolungato. Smaltire i filtri e altri prodotti sostituibili. Conservare l'umidificatore in un'area asciutta. Pulire e asciugare di nuovo il dispositivo quando lo si esaurisce.

Best practice per la manutenzione dell'umidificatore

Pulire l'umidificatore ogni volta che lo si utilizza è il modo migliore per mantenere la macchina. Ecco alcuni altri suggerimenti da tenere a mente:

  • Non lasciare che l'umidità superi il 50 percento in qualsiasi stanza. Troppa umidità può favorire la crescita di muffe e batteri. Utilizzare un igrometro per misurare i livelli di umidità.
  • Svuota, asciuga e ricarica il tuo umidificatore ogni volta che lo usi.
  • Usa acqua distillata nel tuo umidificatore per ridurre la diffusione di minerali nell'aria.
  • Interrompere immediatamente l'uso di un umidificatore se si sviluppano problemi respiratori.

È possibile acquistare online un igrometro per misurare i livelli di umidità interna.

Cosa potrebbe significare che è tempo di acquistarne uno nuovo?

La pulizia regolare dell'umidificatore può impedire la fuoriuscita di particelle indesiderate e la formazione di muffe, ma si consiglia di sostituire umidificatori o macchine obsoleti mal gestiti. Non è sempre possibile pulire ogni parte di una macchina trascurata o invecchiata.

Inoltre, se noti muffa o incrostazioni nel tuo umidificatore e non riesci a rimuoverlo con una pulizia pesante, potrebbe essere il momento di smaltirlo e ottenerne uno nuovo.

Raccomandazioni per gli umidificatori

Quando acquisti un umidificatore per la tua casa, considera:

  • La dimensione della stanza Trova un umidificatore che funziona meglio per il tuo spazio.
  • Posizione dell'umidificatore. I bambini non dovrebbero trovarsi vicino a unità di nebbia calda perché potrebbero ustionarle o bruciarle quando vengono toccate.
  • Se puoi regolare il livello di nebbia dell'umidificatore. Cerca funzionalità extra che possano soddisfare le tue esigenze, come la possibilità di regolare i livelli di nebbia.
  • La portabilità della macchina. Alcuni umidificatori funzionano per i viaggi, mentre altri possono essere troppo ingombranti per spostarsi da una stanza all'altra regolarmente.
  • Recensioni dei clienti e valutazioni dei consumatori. Scopri se l'umidificatore è facile da pulire e mantenere prima dell'acquisto. Guarda cosa ne hanno detto gli altri.

Key takeaway

Esistono vari umidificatori disponibili per l'acquisto che richiedono una pulizia regolare. Ignorare la manutenzione ordinaria può mettere a rischio la salute poiché muffe, batteri e altre particelle possono penetrare nell'aria e nel corpo.

Prendi in considerazione la sostituzione di umidificatori vecchi o trascurati. Quando scegli un nuovo umidificatore, guarda le molte opzioni disponibili per selezionare quella giusta per le tue esigenze.

Contatti immediatamente il medico se noti problemi respiratori durante l'uso dell'umidificatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here