Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come prevenire l'insufficienza renale

Come prevenire l'insufficienza renale

0
70

I reni filtrano i rifiuti e il liquido extra dal sangue in modo che possano essere rimossi dal tuo corpo nelle urine. Quando i reni smettono di funzionare e non possono più svolgere il loro lavoro, si parla di insufficienza renale.

11 consigli per prevenire l'insufficienza renale

Poiché l'ipertensione e il diabete sono le cause più comuni di insufficienza renale, molti dei suggerimenti di prevenzione sono legati alla gestione di queste due condizioni.

1. Gestisci il livello di zucchero nel sangue

Il diabete aumenta il rischio di malattie cardiache e insufficienza renale. Questo è solo uno dei motivi per gestire la glicemia.

2. Gestisci la tua pressione sanguigna

L'ipertensione può aumentare il rischio di malattie cardiache e insufficienza renale.

3. Mantenere un peso sano

L'obesità può aumentare il rischio di patologie associate a insufficienza renale, come diabete e ipertensione.

4. Segui una dieta salutare per il cuore

Una dieta salutare per il cuore – una povera di zucchero e colesterolo e ricca di fibre, cereali integrali e frutta e verdura – aiuta a prevenire l'aumento di peso.

5. Ridurre l'assunzione di sale

Mangiare troppo sale è associato all'ipertensione.

6. Bevi abbastanza acqua

La disidratazione riduce il flusso sanguigno ai reni, che può danneggiarli. Chiedi al tuo medico quanta acqua dovresti bere al giorno.

7. Limitare l'alcool

L'alcol aumenta la pressione sanguigna. Le calorie in eccesso possono farti ingrassare.

8. Non fumare

Il fumo riduce il flusso sanguigno ai reni. Danneggia la funzione renale nelle persone con o senza malattia renale.

9. Limitare i farmaci antidolorifici da banco

A dosi elevate, i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come aspirina, ibuprofene e naprossene, riducono la quantità di flusso sanguigno ai reni, che può danneggiarli.

10. Ridurre lo stress

Ridurre lo stress e l'ansia può abbassare la pressione sanguigna, il che fa bene ai reni.

11. Esercitati regolarmente

L'esercizio fisico, come nuotare, camminare e correre, può aiutare a ridurre lo stress, gestire il diabete e l'ipertensione e mantenere un peso sano.

Se pensi di avere una malattia renale, è importante consultare il medico per una valutazione. Ottenere una diagnosi e un trattamento precoci può aiutare a rallentare la progressione verso l'insufficienza renale.

Se sai di avere una malattia renale, consulta regolarmente il medico per monitorare la funzionalità renale. Mentre la malattia renale cronica non può essere invertita, la sua progressione può essere rallentata con un trattamento adeguato.

Che cos'è l'insufficienza renale?

I reni possono perdere fino al 90 percento della loro funzione e svolgere comunque il proprio lavoro piuttosto bene. Perdere più di questo è considerato insufficienza renale.

Esistono due tipi di insufficienza renale:

  • Insufficienza renale acuta è un'improvvisa perdita della funzione renale. Di solito è reversibile.
  • Insufficienza renale cronica è una graduale perdita della funzione renale. Nel tempo peggiora e non è reversibile (ma puoi rallentarne la progressione).

Quando i reni falliscono, i rifiuti e il liquido extra si accumulano nel tuo corpo. Ciò provoca i sintomi di insufficienza renale.

sintomi di insufficienza renale

Di solito non ci sono sintomi nelle prime fasi dell'insufficienza renale. Quando si verificano, i sintomi possono includere:

  • confusione
  • diminuzione della produzione di urina
  • fatica
  • difficoltà di concentrazione
  • pizzicore
  • contrazioni muscolari e crampi
  • sapore metallico in bocca
  • nausea e vomito
  • perdita di appetito
  • convulsioni
  • gonfiore del corpo (edema) che inizia alle caviglie e alle gambe (edema periferico)
  • mancanza di respiro dovuta all'accumulo di liquidi nei polmoni

  • debolezza (astenia)

Quali sono le cause dell'insufficienza renale?

L'insufficienza renale acuta si verifica quando qualcosa fa sì che i reni smettano improvvisamente di funzionare. Alcune delle cause sono:

  • pielonefrite acuta (infezione renale)
  • disidratazione
  • significativa perdita di sangue
  • pressione sanguigna molto bassa
  • colorante a contrasto usato per alcuni test di imaging, come TC o risonanza magnetica
  • glomerulonefrite (danno alle parti filtranti del rene) che si verifica rapidamente

  • nefrite interstiziale (danno ai tubuli nel rene) che si verifica rapidamente

  • ostruzione del tratto urinario, ad esempio da un calcolo renale o ingrossamento della prostata

  • antidolorifici da banco, come i FANS
  • farmaci prescritti, compresi alcuni farmaci per la pressione sanguigna ad alte dosi, antibiotici o farmaci antitumorali

  • altre droghe, come eroina, cocaina e anfetamine

L'insufficienza renale cronica si verifica quando qualcosa danneggia lentamente e progressivamente i reni. Le cause includono:

  • diabete
  • alta pressione sanguigna
  • glomerulonefrite lenta e progressiva
  • nefrite interstiziale lenta e progressiva
  • condizioni genetiche, come la malattia renale policistica
  • malattie autoimmuni, come la nefrite da lupus e la sindrome di Goodpasture
  • infezione renale cronica o ricorrente

Quali sono i rischi di insufficienza renale?

I reni fanno molte altre cose oltre a filtrare il sangue. Quando i reni falliscono, non possono fare questi lavori, quindi potrebbero verificarsi complicazioni.

rischi di insufficienza renale

  • anemia
  • malattia del cuore
  • alta pressione sanguigna
  • iperkaliemia (alti livelli di potassio nel sangue)

  • pericardite (infiammazione del rivestimento attorno al cuore)

  • malnutrizione
  • osteoporosi (ossa deboli)

  • neuropatia periferica (danno ai nervi delle gambe)
  • sistema immunitario debole

Esiste un trattamento per l'insufficienza renale?

Esistono trattamenti per entrambi i tipi di insufficienza renale. L'insufficienza renale acuta può essere invertita. La progressione dell'insufficienza renale cronica può essere rallentata con il giusto trattamento.

Nell'insufficienza renale acuta, il problema è temporaneo. I reni ricominceranno a funzionare dopo che il problema è stato trattato. Alcuni esempi di trattamento sono:

  • antibiotici per pielonefrite
  • trasfusione per perdita di sangue

  • corticosteroidi per condizioni immunitarie

  • liquidi per via endovenosa per disidratazione

  • rimozione di un'ostruzione

Se i tuoi reni non rispondono immediatamente al trattamento, l'emodialisi può essere eseguita temporaneamente fino a quando non funzionano di nuovo.

Il danno progressivo ai reni provoca insufficienza renale cronica. Dal momento che non può essere invertito, qualcos'altro deve subentrare al lavoro dei reni. Le opzioni sono:

  • Emodialisi. Una macchina per dialisi può filtrare il tuo sangue. Questo può essere eseguito presso un centro di dialisi oa casa, ma richiederà un partner.
  • Dialisi peritoneale. Il filtraggio si verifica nell'addome. Questo può essere fatto in un centro oa casa. Non richiede l'assistenza di un partner.
  • Trapianto renale. Un rene donato viene posto chirurgicamente nel tuo corpo.

Cosa aspettarsi se affronti l'insufficienza renale

La tua prospettiva dipende dal tipo di insufficienza renale.

Se hai un'insufficienza renale cronica, i reni non possono riprendersi, ma puoi rallentarne la progressione con il giusto trattamento, a meno che tu non riceva un trapianto renale.

In caso di insufficienza renale acuta, molto probabilmente i reni si riprenderanno e ricominceranno a funzionare.

L'asporto

Seguire questi suggerimenti può aiutarti a prevenire l'insufficienza renale o rallentarne la progressione. La cosa più importante che puoi fare è gestire il diabete e l'ipertensione.

Vivere uno stile di vita sano mangiando nel modo giusto, essendo attivi e non fumare è un'altra chiave per mantenere sani i reni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here