Come modificare il PERCORSO di sistema per un facile accesso alla riga di comando in Windows

0
70

Ti sei mai chiesto perché puoi semplicemente digitare ipconfig in un prompt dei comandi e funziona, ma quando si desidera utilizzare un programma da riga di comando scaricato è necessario prima accedere alla sua directory? Ecco come risolverlo utilizzando il PERCORSO di sistema di Windows.

Cos'è il PERCORSO di sistema di Windows?

Se hai scaricato un programma per il prompt dei comandi, come ADB, Android Debugging Bridge, non puoi semplicemente digitare adb nel Prompt dei comandi per eseguirlo, come puoi con i comandi integrati di Windows (ad es. ipconfig ). Invece, devi dire al prompt dei comandi dove trovare quel file, digitando il percorso completo di EXE:

C:Androidplatform-toolsadb.exe

È un sacco di battitura, tuttavia, soprattutto per qualcosa che devi eseguire spesso.

Il PERCORSO di sistema di Windows indica al PC dove è possibile trovare directory specifiche che contengono file eseguibili. ipconfig.exe, ad esempio, si trova in C:WindowsSystem32 directory, che fa parte del PATH di sistema per impostazione predefinita. Quando si digita ipconfig in un prompt dei comandi, Windows non ha bisogno di sapere dove si trova EXE: controllerà tutte le cartelle nel suo PERCORSO fino a quando non trova quella giusta.

Se desideri la stessa comodità con un programma scaricato (come ADB), devi aggiungere la sua cartella al PERCORSO di sistema di Windows. In questo modo, quando devi eseguire adb, puoi semplicemente eseguire:

adb

Non è necessaria alcuna digitazione aggiuntiva.

Come aggiungere una cartella al tuo PERCORSO

RELAZIONATO: Come installare e utilizzare ADB, l'utilità Android Debug Bridge

I primi diversi passaggi del processo sono gli stessi per Windows 7, 8 e 10. Inizia premendo il tasto Windows per aprire il menu Start o la schermata Start, quindi cerca “impostazioni di sistema avanzate”. In alternativa, puoi navigare tra Control Pannello su Sistema e sicurezza> Sistema e fare clic sul collegamento ipertestuale Impostazioni di sistema avanzate nel riquadro a sinistra.

screenshot.1

Una volta aperta la finestra Proprietà del sistema, fare clic sul pulsante “Variabili d'ambiente”.

screenshot.2

Nella casella “Variabili di sistema”, cerca una variabile chiamata Sentiero. Selezionalo e fai clic sul pulsante “Modifica”.

screenshot.3

È qui che le cose differiscono tra le versioni di Windows: è lo stesso per 7 e 8, ma leggermente diverso (e più semplice) in Windows 10.

In Windows 7 e 8

In 7 e 8, il valore variabile per Path non è altro che una lunga stringa di testo con varie posizioni intorno al sistema. Abbiamo inserito gli eseguibili ADB C:Androidplatform-tools sulla nostra macchina, quindi questa è la posizione che aggiungeremo.

Per aggiungere una voce al tuo percorso in Windows 7 e 8, devi precedere la cartella con un punto e virgola, in questo modo:

;C:Androidplatform-tools

Aggiungi quella riga esatta in fine del valore della variabile (assicurarsi di non eliminare alcun testo esistente nel valore!) senza uno spazio. Fai clic su OK e hai finito. Semplice.

screenshot.4

In Windows 10

In Windows 10, questo processo è sia più semplice che meno confuso. Dopo aver fatto clic sul pulsante Modifica, verrà visualizzata una nuova finestra di dialogo con ogni posizione nel percorso su una riga separata. Questo è un notevole miglioramento rispetto al modo in cui le versioni precedenti di Windows gestivano le posizioni dei percorsi e semplifica l'aggiunta di una nuova.

2016-03-24_11h02_18

Innanzitutto, fai clic sul pulsante “nuovo”, che aggiungerà una riga alla fine dell'elenco. Aggiungi la tua posizione— C:Androidplatform-tools nel nostro esempio — e premi Invio. Non è necessario aggiungere un punto e virgola come in Windows 7 e 8. Fai clic sul pulsante “OK” e hai finito.

2016-03-24_11h22_53

Android Debugging Bridge ora dovrebbe essere accessibile da qualsiasi prompt dei comandi, non è necessario specificare la sua directory.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here