Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Come le soluzioni orali aiutano a gestire la disidratazione

Come le soluzioni orali aiutano a gestire la disidratazione

0
15

Che cos’è una soluzione di reidratazione orale?

La disidratazione si verifica quando il tuo corpo perde più liquidi di quelli che consumi. Ciò può accadere per molte ragioni, tra cui diarrea o vomito eccessivi.

Se non trattata, la disidratazione può essere pericolosa. Questo perché il tuo corpo fa affidamento sull’acqua per svolgere le funzioni di base.

La terapia di reidratazione orale è un trattamento per la disidratazione. Si tratta di bere una bevanda a base di acqua, zucchero ed elettroliti, in particolare potassio e sodio. La bevanda è chiamata soluzione di reidratazione orale (ORS).

L’obiettivo della terapia di reidratazione orale è quello di reintegrare i livelli di liquidi nel corpo. In genere è usato per trattare la disidratazione moderata dovuta a diarrea, vomito o altre condizioni.

Continua a leggere per conoscere i vantaggi, gli usi e gli effetti collaterali delle soluzioni di reidratazione orale.

Come funziona una soluzione di reidratazione orale per la disidratazione

In generale, una lieve disidratazione può essere trattata con liquidi come acqua e brodo limpido.

Ma per una disidratazione moderata, un ORS potrebbe essere l’ideale. Oltre all’acqua, ORS contiene quantità specifiche di glucosio ed elettroliti. Gli elettroliti sono potassio e sodio.

Questi componenti massimizzano l’assorbimento di liquidi nel tratto gastrointestinale. Il tratto gastrointestinale si basa sui cotrasportatori sodio-glucosio (SGLT), che sono proteine ​​trasportatrici nelle cellule intestinali. I cotrasportatori aiutano a spostare le sostanze attraverso le membrane.

In particolare, gli SGLT accoppiano il trasporto di sodio e glucosio nell’intestino tenue. Ciò consente al glucosio di aumentare l’assorbimento dei liquidi.

Inoltre, il sodio ha bisogno di glucosio per essere assorbito correttamente. Questo è il motivo per cui ORS contiene sia glucosio che sodio.

Dal 1975, l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’UNICEF hanno utilizzato ORS per trattare la disidratazione dovuta alla diarrea. È comunemente usato nei paesi con accesso limitato all’acqua pulita o ad altre opzioni di idratazione.

Il tasso di successo della terapia di reidratazione orale è alto. Secondo Ricerca 2018la terapia di reidratazione orale ha prevenuto 54 milioni di decessi per diarrea dal 2007. Dal 1980, la terapia ha anche ridotto di due terzi i decessi per diarrea nei bambini.

La terapia di reidratazione orale è sicura per i bambini?

La terapia di reidratazione orale è sicura per i bambini. È comunemente usato per trattare la disidratazione correlata alla diarrea nei bambini.

Rispetto agli adulti, i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di disidratazione a causa della diarrea. Hanno un tasso metabolico più elevato, il che significa che i loro corpi usano rapidamente l’acqua. I bambini potrebbero anche non essere in grado di riconoscere la sete o idratarsi.

Fattori come ustioni, sudorazione eccessiva o scarsa assunzione di acqua possono aumentare ulteriormente il rischio di disidratazione.

La terapia di reidratazione orale potrebbe essere utilizzata anche per le persone anziane e quelle con condizioni mediche. Come i bambini, questi individui hanno un rischio maggiore di sviluppare disidratazione.

In generale, anche gli adulti sani con diarrea lieve possono bere ORS, ma potrebbe non essere necessario. Di solito possono reidratarsi con acqua, brodi chiari o bevande sportive che contengono elettroliti.

Potenziali rischi ed effetti collaterali della terapia di reidratazione orale

La terapia di reidratazione orale è progettata per normalizzare i livelli di elettroliti. Tuttavia, se la soluzione non viene preparata o utilizzata correttamente, può causare tossicità salina. Questo è anche noto come ipernatriemia.

I possibili effetti collaterali includono:

  • nausea
  • vomito
  • debolezza
  • perdita di appetito
  • confusione
  • forte sete
  • danno ai reni

Chi dovrebbe evitare le soluzioni di idratazione orale

Dovresti usare le soluzioni di reidratazione orale con cautela se:

  • ha una malattia renale
  • avere il diabete
  • soffri di insufficienza cardiaca
  • stanno assumendo farmaci per malattie cardiache o per la pressione sanguigna

Un medico può determinare se la terapia di reidratazione orale è sicura per te.

Quando è necessaria una soluzione di reidratazione orale?

In generale, le soluzioni di reidratazione orale devono essere utilizzate solo su prescrizione medica.

Se usato in modo improprio, un ORS può portare a tossicità salina. È più probabile che accada se bevi un ORS quando non ne hai effettivamente bisogno.

Se hai avuto molta diarrea o vomito, parla prima con un medico. Possono determinare se è necessaria una soluzione di reidratazione orale o se sono sufficienti bevande come l’acqua.

Allo stesso modo, se pensi di essere disidratato, contatta prima un medico. La tua necessità di una soluzione di reidratazione orale dipenderà da molti fattori, tra cui l’età e lo stato di salute generale.

Nella maggior parte dei casi, gli adulti sani possono reidratarsi bevendo:

  • acqua
  • brodo limpido
  • succhi diluiti
  • bevande sportive

Se continui a manifestare sintomi di disidratazione dopo aver bevuto questi liquidi, consulta un medico.

Come somministrare una soluzione reidratante orale

ORS è una soluzione liquida. È progettato per essere consumato per bocca.

Se una persona non è in grado di bere a causa del vomito, potrebbe essere utilizzata l’alimentazione nasogastrica. Questo eroga l’ORS tramite un sondino nasogastrico, che viene inserito attraverso il naso e nello stomaco.

Come preparare una soluzione di reidratazione orale a casa

Non è consigliabile trattare la disidratazione con ORS fatti in casa. L’ORS da banco o da prescrizione è la scelta più sicura.

Tipicamente, ORS è disponibile sotto forma di polveri in pacchetti. Le polveri sono progettate per essere sciolte in acqua.

I passaggi generali per la preparazione di un ORS sono i seguenti:

  1. Lavati le mani con sapone e acqua pulita.
  2. Quindi, lava un contenitore e un utensile con acqua pulita e sapone.
  3. Versare un litro di acqua pulita nel contenitore.
  4. Aggiungere la polvere ORS all’acqua, quindi mescolare con l’utensile.

Quanto somministrare in base all’età

La quantità appropriata di ORS dipende dalla tua età.

Questo perché la tua età determina la quantità di liquidi di cui il tuo corpo ha bisogno per funzionare. I bambini più piccoli sono naturalmente più piccoli, quindi hanno bisogno di meno. Gli adulti avranno bisogno di più perché hanno corpi più grandi.

Ecco le dosi consigliate in base al peso o all’età, secondo il Nationwide Children’s Hospital:

Peso o età Dosaggio
7-10 libbre almeno 2 once (4 cucchiai o 1/4 di tazza) all’ora
11-15 libbre almeno 2 1/2 once (5 cucchiai) all’ora
16-20 libbre almeno 3 1/2 once (1/2 tazza) all’ora
21-40 libbre almeno 6 1/2 once (3/4 di tazza) all’ora
41-60 libbre almeno 10 once (1 1/4 tazze) all’ora
10 anni o più fino a 68 once (8 1/2 tazze) al giorno

Altri modi per trattare la disidratazione

Oltre all’ORS, la disidratazione può essere curata anche bevendo:

  • acqua
  • bevande sportive
  • brodo limpido
  • succhi diluiti

L’eccezione è la grave disidratazione, che richiede la reidratazione per via endovenosa. Questo trattamento può reintegrare rapidamente i liquidi persi in situazioni di emergenza.

Quando consultare un medico per la disidratazione

Una lieve disidratazione di solito può essere trattata con liquidi come acqua e brodo limpido. Tuttavia, i sintomi di disidratazione da moderata a grave richiedono una visita medica.

Emergenza medica

La grave disidratazione è un’emergenza medica. Chiama i servizi di emergenza o vai al pronto soccorso più vicino se riscontri:

  • stanchezza persistente
  • mancanza di produzione di sudore
  • vertigini
  • sete in eccesso
  • battito cardiaco accelerato
  • respirazione rapida
  • bassa pressione sanguigna
  • occhi infossati
  • urina scura

Dovresti anche consultare un medico se manifesti i seguenti sintomi dopo aver consumato un ORS:

  • nausea
  • vomito
  • debolezza
  • scarso appetito
  • confusione
  • sete eccessiva

Questi sintomi potrebbero indicare la tossicità del sale.

Porta via

Una soluzione di reidratazione orale viene utilizzata per trattare la disidratazione moderata. È fatto di acqua, glucosio, sodio e potassio. La combinazione ottimizza l’assorbimento dei liquidi nell’intestino, che aiuta a reintegrare rapidamente i liquidi.

La soluzione è spesso usata per trattare la disidratazione dovuta a diarrea o vomito. Puoi acquistarlo al banco o ottenere una prescrizione.

Se hai avuto molta diarrea o vomito, parla con un medico. Possono determinare se hai bisogno di una soluzione di reidratazione orale o se puoi reidratarti con acqua naturale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here