Come disinstallare le estensioni in Chrome, Firefox e altri browser

0
68

I browser più moderni supportano le estensioni, che aggiungono funzionalità aggiuntive al tuo browser. Ma meno estensioni hai installato, più veloce dovrebbe essere il tuo browser. Ecco come disinstallare o disabilitare le estensioni che non usi.

I programmi, come il tuo antivirus, possono spesso installare le proprie estensioni del browser senza la tua autorizzazione, quindi è utile per disinstallare anche quelli. Ogni browser web ha le sue estensioni. La rimozione di un'estensione, di un componente aggiuntivo o di un plug-in da un browser, come Chrome, non rimuoverà alcuna estensione simile dagli altri browser installati, come Firefox o Internet Explorer.

I plug-in del browser, come Java, Silverlight e Flash, sono diversi e devono essere disinstallati in un altro modo.

Come disinstallare le estensioni in Google Chrome

RELAZIONATO: Come visualizzare e disabilitare i plug-in installati in qualsiasi browser

Google Chrome (e altri browser Web basati su Chromium) lo rendono abbastanza semplice. In Chrome, fai clic sul pulsante del menu nell'angolo in alto a destra della finestra, seleziona “Altri strumenti” e seleziona “Estensioni”.

Puoi anche fare clic sul pulsante menu, selezionare “Impostazioni” e selezionare l'opzione “Estensioni” sul lato sinistro della pagina Impostazioni, oppure digitare chrome://extensions nella barra degli indirizzi.

Chrome mostrerà l'elenco delle estensioni installate. Scorri l'elenco e fai clic sull'icona del cestino a destra di tutte le estensioni che desideri disinstallare. Puoi anche deselezionare la casella “Abilitato” per disabilitare temporaneamente un'estensione senza disinstallarla. Non è necessario riavviare il browser dopo aver disinstallato o disabilitato le estensioni.

Se hai impostato la sincronizzazione con il tuo account Google in Chrome e sta sincronizzando le estensioni installate, questa verrà disinstallata anche su altri computer.

Come disinstallare i componenti aggiuntivi in ​​Mozilla Firefox

In Firefox, fai clic sul pulsante “Menu” nell'angolo in alto a destra, quindi fai clic sul pulsante “Componenti aggiuntivi” per accedere direttamente all'elenco dei componenti aggiuntivi di Firefox installati. Fai clic sull'icona del pezzo di puzzle sul lato sinistro della pagina per visualizzare le estensioni del browser. (Le altre icone qui consentono di gestire i temi installati, i plug-in del browser e i “servizi sociali”).

Da qui, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su un'estensione per disinstallarla dal browser o disabilitarla temporaneamente. Se vedi un link “Riavvia ora”, dovrai riavviare Firefox per completare il processo di disinstallazione.

Se un'estensione è stata installata da un altro programma sul tuo computer, sarai solo in grado di “Disabilitarla” invece di rimuoverla completamente dal tuo browser. Per rimuovere l'estensione, devi disinstallare il programma associato. Potresti provare a rimuovere manualmente i file di un'estensione, ma, se è stato installato da un programma in esecuzione sul tuo computer, quel programma potrebbe semplicemente aggiungere nuovamente quei file in futuro. Ma non devi preoccuparti di questo: un'estensione disabilitata potrebbe ingombrare l'elenco di estensioni, ma non funzionerà affatto. È buono come se fosse disinstallato.

Come disinstallare i componenti aggiuntivi in ​​Internet Explorer

Per disabilitare una barra degli strumenti o un'altra estensione del browser in Internet Explorer, fai clic sul menu a forma di ingranaggio nell'angolo in alto a destra della finestra del browser e seleziona “Gestisci componenti aggiuntivi”.

Seleziona “Barre degli strumenti ed estensioni” in Tipi di componenti aggiuntivi, quindi fai clic sulla casella “Mostra” e assicurati che sia impostato su “Tutti i componenti aggiuntivi”. In questo modo potrai vedere tutte le estensioni del browser installate qui.

Individua l'estensione che desideri rimuovere, prestando attenzione ai campi “Nome” e “Editore” per identificarli. Se vedi un'estensione con un nome sconosciuto, prova a eseguirne una ricerca Web. Seleziona l'estensione e fai clic sul pulsante “Disabilita” nella parte in basso a destra della finestra per disabilitarla.

Per disinstallare completamente un'estensione invece di disabilitarla, di solito è necessario visitare il riquadro “Disinstalla un programma” nel Pannello di controllo di Windows e disinstallare quel plug-in. Potrebbe essere necessario cercare il nome del plug-in stesso oppure potrebbe essere necessario disinstallare un programma con il plug-in fornito in dotazione.

Se non lo vedi nell'elenco, potresti voler eseguire una ricerca web online. Alcune estensioni malevole non includono alcun programma di disinstallazione facile, quindi dovrai trovare uno strumento di disinstallazione o rimuovere i file a mano. Cerca nel web come disinstallare quella particolare estensione da Internet Explorer e vedrai istruzioni più specifiche.

Come disinstallare le estensioni in Safari di Apple

Per gestire il tuo elenco di estensioni del browser installate in Safari, fai clic sul menu “Safari” nella parte superiore del desktop del tuo Mac e seleziona “Preferenze”. Non fare clic su “Estensioni Safari”, che ti porterà alla Galleria di estensioni Safari di Apple sito web è possibile scaricare più estensioni.

Fai clic sull'icona “Estensioni” nella parte superiore della finestra Preferenze per visualizzare l'elenco delle estensioni installate. Seleziona un'estensione sul lato sinistro dello schermo e fai clic sul pulsante “Disinstalla” per rimuoverlo dal Mac o deseleziona la casella “Abilita (Nome estensione)” per disabilitare l'estensione senza rimuoverla completamente.

Come disinstallare le estensioni in Opera

In Opera, fai clic sul pulsante del menu “Opera” nell'angolo in alto a sinistra della finestra del browser, seleziona “Estensioni” e seleziona “Gestione estensioni” per visualizzare un elenco delle estensioni installate.

Fare clic sul pulsante “x” a destra di un'estensione per rimuoverlo oppure fare clic sul pulsante “Disabilita” sotto un'estensione per disabilitarlo senza rimuoverlo dal browser. Non è necessario riavviare Opera dopo aver disabilitato o rimosso un'estensione.


Microsoft Edge non supporta ancora le estensioni, ma presto otterrà il supporto per le estensioni in stile Chrome. Questo processo dovrebbe essere simile su Edge quando alla fine ottiene il supporto per le estensioni del browser.

Se si utilizza un altro browser Web, il processo dovrebbe essere simile. Cerca nei menu del tuo browser un'opzione su “estensioni”, “componenti aggiuntivi” o “plug-in”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here