Come creare un’unità USB avviabile di Windows

0
3

Come creare un’unità USB avviabile di Windows

Un uso comune delle unità flash USB è utilizzarle per l’avvio in Windows. L’avvio da un supporto rimovibile come un’unità USB consente di eseguire la diagnostica su un computer che ha problemi di avvio dal disco rigido. Questa guida illustrerà la creazione di un’unità flash USB avviabile con Windows XP, Vista o 7.

Nota

Il computer su cui si desidera utilizzare l’unità USB avviabile deve essere in grado di utilizzare un’unità USB come dispositivo di avvio. La maggior parte dei computer creati dal rilascio di Windows Vista è in grado di avviarsi su un dispositivo USB. Prima del periodo di tempo di Windows Vista, è incostante con le schede madri.

Per determinare se un computer è in grado di avviarsi su un dispositivo USB, accedere al BIOS del computer e controllare l’elenco dei dispositivi avviabili. Se è elencato un dispositivo USB, impostare l’unità USB come primo dispositivo di avvio. Se non vedi un dispositivo USB nell’elenco dei dispositivi avviabili, il tuo BIOS non è in grado di eseguire l’avvio su un dispositivo USB.

  • Come accedere alla configurazione del BIOS o del CMOS.
Nota

Potrebbe essere necessario collegare l’unità flash USB quando si accede al BIOS).

Utenti di Windows Vista e Windows 7

Per creare un’unità USB avviabile per Windows Vista o Windows 7, devi avere Windows Vista o 7 installato sul tuo computer. Ti consigliamo di avere un’unità flash di almeno 4 GB, per archiviare tutti i file necessari.

Consiglio

Prima di iniziare, collega l’unità USB e fai il backup di tutti i file che hai archiviato sull’unità USB. L’unità viene formattata durante questo processo e tutti i file su di essa vengono eliminati.

Nota

È necessario disporre di un DVD di Windows Vista o Windows 7 affinché queste istruzioni abbiano successo.

  1. Apri una finestra della riga di comando di Windows con privilegi elevati facendo clic su Start, digitando cmd nel campo di testo di ricerca, quindi premendo Ctrl+Spostare+accedere sulla tastiera (allo stesso tempo). Puoi anche accedervi navigando su Start, Tutti i programmi, Accessori, fai clic con il tasto destro del mouse sulla voce di menu del prompt dei comandi e seleziona Esegui come amministratore.
  2. Al prompt dei comandi, digitare cd c:windowssystem32 per modificare la directory nella directory System32 di Windows. Assicurati che l’unità USB sia collegata, digita DISKPART, quindi premi accedere. Digitare LIST DISK e premere accedere.
  • Vedere la nostra pagina di comando diskpart per ulteriori informazioni su questo comando.
  1. Viene visualizzato un elenco delle unità disco collegate al computer. Trova il numero del disco della tua unità USB e digita SELECT DISK [USB disk #], dove “[USB disk #]” è il disco # per l’unità USB. Ora dovrebbe indicare che l’unità USB è il disco selezionato. Se non sei sicuro di quale sia il disco USB, espelli l’unità USB, esegui nuovamente il passaggio numero 2, collega l’unità USB di nuovo e confrontare i risultati.Di solito, l’unità USB sarà l’ultima unità.
  2. Digita i seguenti comandi, uno per uno, premendo accedere dopo ogni comando.
CLEAN
CREATE PARTITION PRIMARY
SELECT PARTITION 1
ACTIVE
FORMAT FS=NTFS

(potrebbe richiedere alcuni minuti, a seconda delle dimensioni dell’unità USB)

ASSIGN
EXIT

Tieni aperta la finestra del prompt dei comandi, ma puoi ridurla a icona per un po’.

  1. Ora è necessario il DVD di installazione di Windows Vista o 7. Inserisci il DVD nell’unità DVD del tuo computer. Apri Risorse del computer e annota quale lettera di unità è assegnata all’unità DVD e all’unità flash USB.
  2. Torna alla finestra del prompt dei comandi e digita D: CD BOOT (sostituisci la lettera dell’unità DVD con D:, se necessario) e premi accedere. Digitare nuovamente CD BOOT e premere accedere. Infine, digita BOOTSECT.EXE /NT60 H: (sostituisci la lettera dell’unità flash USB con H:, se necessario) e premi accedere.
  3. L’ultimo passaggio consiste nel copiare l’intero contenuto del DVD di Windows sull’unità flash USB. Nella finestra Risorse del computer (aperta al passaggio 5 precedente), fare clic con il pulsante destro del mouse sull’unità DVD e selezionare Apri per visualizzare il contenuto del DVD. Copia tutti i file e le cartelle del DVD sull’unità flash USB.

L’unità flash USB è ora configurata per essere un’unità USB avviabile per Windows Vista o 7.

Utenti di Windows XP

Per rendere l’unità USB avviabile per Windows XP, l’unità flash deve avere una capacità di almeno 4 GB e deve acquisire una copia valida di Windows Server 2003 SP1.

Consiglio

Prima di iniziare, collega l’unità USB ed esegui il backup di tutti i file che hai archiviato sull’unità USB. L’unità viene formattata durante questo processo e tutti i file su di essa vengono eliminati.

Nota

È necessario disporre di un CD di Windows XP Professional affinché queste istruzioni abbiano successo. Windows XP Home Edition non funziona.

  1. Installa PE Builder sul tuo computer. Per semplicità, installa il programma in una cartella C:PEBuilder. Dopo aver installato PE Builder, crea una cartella denominata SRSP1 nella cartella PEBuilder.
  2. Ora devi estrarre due file da Windows Server 2003 SP1. Il nome del file è piuttosto lungo, quindi ti consigliamo di rinominare il file con qualcosa di più corto, come WS-SP1.exe. Apri un prompt dei comandi (Start > Esegui, digita cmd e premi accedere). Utilizzare quindi il comando cd per passare alla cartella in cui è stato scaricato il file di Windows Server 2003 SP1. Ad esempio, per passare alla cartella c:downloads, eseguire cd c:downloads. Quindi, digita WS-SP1.exe -x per estrarre i file. Dovrebbe aprirsi una finestra che chiede dove estrarre i file. Puoi entrare nella stessa cartella in cui è stato scaricato il file.
  3. Una nuova cartella denominata “i386” viene creata dal processo di estrazione. Digita cd i386 per passare a quella cartella. Ora devi copiare il file setupldr.bin nella cartella SRSP1 che hai creato nella cartella PE Builder. Digitare copy setupldr.bin c:PEBuilderSRSP1 per copiare il file.
  4. Espandi il file ramdisk.sys nella cartella SRSP1. Digita expand -r ramdisk.sy_ c:PEBuilderSRSP1
  5. Apri Risorse del computer e vai alla cartella c:PEBuilderSRSP1 e verifica che i due file siano presenti.
  6. Successivamente, è necessario creare una versione compressa di Windows XP utilizzando PE Builder. Assicurati che il CD di Windows XP Professional sia nell’unità CD del tuo computer, quindi avvia il programma PE Builder. Nel campo Origine, digita la lettera dell’unità assegnata all’unità CD (puoi controllare in Risorse del computer se non sei sicuro) (ad esempio, “d:”). Nel campo Output, digita BartPE. Assicurati che l’opzione Nessuno sia selezionata nella sezione Output multimediale. Quindi fare clic sul pulsante Crea.

Bart PE

Un rapporto sullo stato di avanzamento mostra lo stato di avanzamento della creazione dell’immagine avviabile. Quando il processo di compilazione è completo, fai clic sul pulsante Chiudi.

  1. Ora puoi creare l’unità flash USB avviabile. Apri di nuovo un prompt dei comandi e digita cd c:PEBuilder per passare alla cartella PEBuilder. Assicurati che l’unità USB sia collegata al computer. Quindi, digita pe2usb -fe: (cambia “e:” con la lettera dell’unità assegnata all’unità flash USB, se necessario) per creare l’unità avviabile. Quando viene richiesto di iniziare il processo, digitare S. Al termine del processo, premere un tasto qualsiasi per uscire dal programma.

L’unità flash USB è ora configurata per essere un’unità USB avviabile per Windows XP utilizzando l’interfaccia Bart PE.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here