Come convertire i video su un Mac senza software aggiuntivo

0
74

Se hai video sul tuo Mac di dimensioni particolarmente grandi, metterli sul tuo iPad o iPhone può facilmente divorare tonnellate di spazio. Puoi convertire video sul tuo Mac, tuttavia, senza utilizzare software aggiuntivo.

Se sei stato nei computer per un certo periodo di tempo, allora hai probabilmente familiarità con il software QuickTime di Apple. QuickTime esiste dai primi anni '90 ed esiste ancora come software di riproduzione video predefinito di OS X.

QuickTime può riprodurre diversi formati di file, ma non può riprodurre tutto. Ad esempio, non può riprodurre il formato MKV sempre più popolare, motivo per cui molte persone si sono rivolte a VLC in alternativa. Ma per i formati di file che riproduce, può anche convertirli nella dimensione perfetta per il tuo iPhone e iPad.

Come convertire i video con la funzione “Esporta” di QuickTime

Per iniziare, apri il file che desideri convertire in QuickTime.

Quindi, fai clic sul menu “File”, quindi scorri verso il basso fino al menu “Esporta”. Dal menu Esporta, vedrai sei opzioni: puoi salvare il tuo video in 480p, 720p e 1080p, basta salvare la traccia audio o salvare il video su iTunes, che può quindi essere trasmesso su qualsiasi dispositivo compatibile con Airplay come una Apple TV.

Tuttavia, se si dispone di un iPhone, iPad o Apple TV, è possibile scegliere l'opzione “iPad, iPhone, iPod touch e Apple TV …” per convertirlo nella dimensione perfetta per tali dispositivi. Questo è quello che faremo oggi.

Nella schermata successiva, vedrai tre opzioni, di cui (almeno in questo esempio) sono disponibili solo due. Vogliamo scegliere la seconda opzione “iPad, iPhone 4 e Apple TV”.

Dopo aver selezionato l'opzione di dimensione, fai clic sul pulsante “Salva” nell'angolo in basso a destra. Dovrai anche scegliere dove salvare il tuo nuovo video.

Fai di nuovo clic sul pulsante “Salva” e l'esportazione inizierà, puoi tenere traccia dei suoi progressi nella finestra “Avanzamento esportazione”. Se si desidera interrompere il processo in qualsiasi momento, fare clic sul pulsante rotondo “X” a destra dell'indicatore di avanzamento.

Se desideri convertire più di un video, puoi metterli in coda e verranno convertiti man mano che tutti i precedenti sono stati completati. In questo modo puoi mettere da parte l'intero processo e fare altre cose mentre i tuoi video vengono convertiti in background.

Se Quicktime non è in grado di aprire il file che desideri convertire, puoi anche provare a utilizzare il freno a mano, che è gratuito e aprirà praticamente qualsiasi file che puoi lanciare.

Se sei interessato, puoi anche saperne di più su molti dei trucchi interessanti che QuickTime può fare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here