Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Chiedi all'esperto: terapia mirata per mieloma multiplo

Chiedi all'esperto: terapia mirata per mieloma multiplo

0
122

Quali sono le terapie antitumorali mirate? Come funzionano?

Le terapie mirate sono un tipo di trattamento del cancro che colpisce in particolare le cellule tumorali. Per lo più risparmiano cellule sane. Altri trattamenti, come la chemioterapia, possono danneggiare anche le cellule normali.

Quali tipi di terapie mirate esistono per il mieloma multiplo?

In questi giorni, la maggior parte dei farmaci che utilizziamo sono terapie mirate. Questi includono bortezomib, lenalidomide, carfilzomib, daratumumab e molti altri.

Sono un candidato per la terapia mirata per il mieloma multiplo?

La maggior parte delle persone con mieloma riceverà una terapia mirata. Il tipo di terapia mirata che ricevi dipenderà dalle tue circostanze. Ad esempio, se hai una traslocazione specifica, potresti avere diritto a un farmaco come il venetoclax. In futuro avremo anche farmaci specifici per le mutazioni del KRAS o altre mutazioni del mieloma.

Quanto dura questo tipo di trattamento farmacologico?

La durata del trattamento dipenderà dal fatto che ti sia stata recentemente diagnosticata o che tu sia entrato in remissione e che il tuo tumore sia ricaduto.

Ci sono effetti collaterali della terapia mirata? Come vengono trattati gli effetti collaterali?

Sì. Ogni farmaco ha effetti collaterali. Il tipo di effetti collaterali che si verificano dipenderà dal piano di trattamento generale. Gli effetti collaterali della terapia mirata per il mieloma multiplo possono includere affaticamento, nausea, diarrea, infezioni e altro.

Se inizia a manifestare effetti collaterali durante una terapia mirata, si rivolga al medico. Possono aiutarti con i modi per gestire eventuali effetti collaterali e farti sapere se ci sono farmaci per aiutare.

Quali fattori prenderà in considerazione il mio medico per determinare se la terapia mirata è l'opzione migliore per me?

Per determinare se riceverai una terapia mirata, il medico prenderà in considerazione cose come:

  • della tua età
  • la tua storia di trattamento
  • il tipo di mieloma che hai
  • la tua salute generale
  • le tue preferenze

La terapia mirata viene utilizzata in combinazione con altri farmaci o da sola? Come viene dato?

La terapia mirata viene talvolta utilizzata in combinazione con altri trattamenti antitumorali come la chemioterapia, il trapianto di cellule staminali o le radiazioni.

La terapia mirata può presentarsi sotto forma di una pillola che si prende per via orale o sotto forma di iniezione.

La terapia mirata richiede test in corso? In tal caso, con che frequenza? Come vengono condotti?

Continuerai a consultare il medico regolarmente durante il trattamento. La frequenza con cui dovrai consultare il medico dipende dalle tue circostanze specifiche.

Durante queste visite, avrai un esame e tutti i test necessari. In questo modo il medico può controllare lo stato di avanzamento del trattamento e il suo funzionamento.


La dott.ssa Irene Ghobrial è professore presso il Dana-Farber Cancer Institute, la Harvard Medical School e un membro associato del Broad Institute. È direttrice del programma di ricerca di investigatori clinici presso Dana-Farber, condirettore del Center for Prevention of Progression e co-leader del Blood Cancer Research Partnership. È anche direttrice del laboratorio Michele & Stephen Kirsch. Ha conseguito la laurea in medicina presso la Cairo University School of Medicine in Egitto. Ha completato la sua formazione in medicina interna alla Wayne State University e la sua formazione in sottospecialità di ematologia / oncologia al Mayo Clinic College of Medicine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here