Che cos’è una carta CFexpress?

0
72
Primo piano di una scheda SanDisk CFExpress inserita in una fotocamera.
charnsitr/Shutterstock.com

Se hai acquistato una nuova fotocamera negli ultimi due anni, hai notato la rapidità con cui i formati delle schede di memoria stanno cambiando. Le schede XQD sono state rilasciate non molto tempo fa e ora è disponibile un nuovo tipo di carta che promette di cambiare il gioco: CFexpress.

Molte fotocamere mirrorless più recenti utilizzano questo formato, solitamente retrocompatibile con schede SD e/o schede XQD. Troverai slot per schede CFexpress in tutto, dalla Sony A1 di fascia alta alla Nikon Z6ii di livello più introduttivo.

Allora cosa sono? Hai bisogno di loro? Sono davvero così grandiosi? Inizieremo esaminando ciò che rende le carte CFexpress così speciali.

Cosa sono le carte CFexpress e perché dovrei preoccuparmene?

Ciò che rende unico questo nuovo formato è la sua velocità. Sono state rilasciate fotocamere in grado di registrare video 8K e registrare file RAW ricchi di dati a velocità di scatto di 30 fotogrammi al secondo. Queste cose richiedono che il processore di una fotocamera gestisca montagne di dati molto, molto rapidamente. E per questo, hai bisogno di una velocità di scrittura elevata.

Le schede CFexpress sono state progettate per soddisfare tale esigenza. Usano Peripheral Component Interconnect Express (PCIe) 3.0, lo stesso standard utilizzato dalle unità a stato solido (SSD) integrate nei computer laptop e desktop.

Primo piano della faccia di una carta SanDisk CFExpress.
Peter Gudella/Shutterstock.com
Annuncio pubblicitario

Le schede CFexpress sono di tre tipi: A, B e C. I tipi A e C sono le schede più recenti, introdotte nel 2019. A partire dall’inizio del 2022, puoi acquistare solo schede di memoria di tipo A e B e le fotocamere attualmente vendute ne utilizzano una dei due. La A1 di Sony, ad esempio, supporta il tipo A e la Z7 di Nikon supporta il tipo B.

Qual è la differenza tra loro? Ogni scheda ha almeno una pipeline PCIe incorporata e più pipeline hanno, più veloce sarà la scheda. Le schede di tipo A hanno una pipeline PCIe e possono trasferire dati a una velocità massima di 1 GB/s (gigabyte al secondo). Il tipo B ha due pipeline, che raddoppiano la velocità a 2 GB/s. Il tipo C ha quattro pipeline, che raddoppiano nuovamente la velocità fino a ben 4 GB/s.

Il consumatore quotidiano ha bisogno di così tanta velocità? Probabilmente no. Ma quando gestisci regolarmente enormi file di foto e video non compressi, diventa importante.

IMPARENTATO: Quali sono le velocità di lettura/scrittura e perché sono importanti?

È possibile utilizzare una scheda CFexpress in qualsiasi fotocamera?

No. Laddove oggi molte fotocamere sono costruite per ospitare schede SD, le schede CFexpress vengono ancora utilizzate nella rotazione. Ogni tipo di carta CFexpress ha anche una dimensione diversa. Le schede di tipo A sono leggermente più piccole delle tradizionali schede SD, mentre di tipo B hanno le stesse dimensioni delle schede di memoria XQD. Le schede di tipo C sono persino più grandi delle schede flash compatte della vecchia scuola.

Come acquistare una scheda SD: spiegazione di classi di velocità, dimensioni e capacità

IMPARENTATOCome acquistare una scheda SD: spiegazione di classi di velocità, dimensioni e capacità

Queste differenze di dimensioni significano che uno slot per schede deve essere costruito appositamente per loro, quindi non è possibile utilizzare una scheda CFexpress in uno slot per schede SD. Le fotocamere che dispongono di slot per schede CFexpress sono generalmente compatibili con le schede SD, il che è utile se non puoi permetterti o non hai bisogno della potenza extra e vuoi restare con la SD. L’A7S iii di Sony ha due slot per schede che si adattano a una scheda CFexpress di tipo A o a una scheda SD. Alcune schede CFexpress di tipo B funzionano anche negli slot XQD.

Cosa considerare quando si acquista una carta CFexpress

Per prima cosa, pensa se hai davvero bisogno di così tanta velocità. A meno che tu non sia un fotografo professionista che riprende regolarmente cose come sport e fauna selvatica, o un regista serio che ha bisogno di registrare filmati di altissima qualità su base regolare, probabilmente starai bene con qualcosa come una scheda SD ad alta velocità.

Annuncio pubblicitario

Anche le schede CFexpress sono costose. Una scheda di tipo A da 160 GB di Sony ti costerà quasi $ 400, mentre una scheda SD ad alta velocità da 256 GB costa meno di $ 100. La velocità di lettura massima della scheda SD è significativamente inferiore rispetto alla scheda CFexpress a 250 MB/s, ma se stai utilizzando una fotocamera di fascia bassa o non riprendi molte azioni veloci a velocità di scatto elevate, dovrebbe funzionare perfettamente.

Molti dei grandi nomi nella produzione di schede di memoria stanno producendo schede CFexpress di tipo B, tra cui SanDisk, Lexar e ProGrade. I prezzi e le caratteristiche variano a seconda del produttore con cui vai. Schede più costose potrebbero essere costruite in modo più robusto ed essere meglio sigillate contro polvere e umidità, ad esempio. Tra i produttori di schede di tipo B, la linea Extreme Pro di SanDisk è un buon equilibrio tra convenienza e funzionalità.

Il miglior punto di partenza

Scheda SanDisk Extreme PRO CFexpress da 64 GB tipo B

Se stai cercando un punto di partenza per il tuo viaggio con la carta CFexpress, non puoi sbagliare con questa carta a prezzi ragionevoli di un marchio affidabile.

All’inizio del 2022, Sony e ProGrade producono entrambe schede di tipo A ed entrambe ti riporteranno indietro. ProGrade è l’opzione leggermente più economica, ma spenderai comunque oltre $ 300 per 160 GB.

Un altro fattore importante quando si acquista una scheda di memoria è la velocità di scrittura sostenuta della scheda. La velocità di scrittura sostenuta è la velocità con cui la scheda trasferisce i dati quando viene utilizzata costantemente per un periodo di tempo più lungo, in pratica la velocità di scrittura media complessiva della scheda.

Le velocità di scrittura più elevate sono riservate a brevi sprint di dati come la fotografia a raffica, in modo da non sovraccaricare la scheda. La serie Tough di schede CFexpress di tipo A di Sony, ad esempio, offre una velocità di scrittura burst di 700 MB/s e una velocità di scrittura continua di 400 MB/s. Anche se potrebbe non essere veloce come la velocità di scatto, le schede di fascia alta perdono comunque meno velocità rispetto all’uso prolungato e hanno una velocità di scrittura sostenuta complessivamente più elevata rispetto alle schede SD.

IMPARENTATO: Le 6 migliori fotocamere mirrorless per fotografi principianti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here