Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Che cosa devi sapere sulla beta-Cocamidopropil nei prodotti per la cura della...

Che cosa devi sapere sulla beta-Cocamidopropil nei prodotti per la cura della persona

0
398

Cocamidopropyl betaine (CAPB) è un composto chimico presente in molti prodotti per la cura della persona e della pulizia della casa. CAPB è un tensioattivo, il che significa che interagisce con l'acqua, rendendo le molecole scivolose in modo che non si attacchino.

Quando le molecole d'acqua non si attaccano, è più probabile che si leghino con sporco e olio, quindi quando si risciacqua via il prodotto detergente, lo sporco si sciacqua via. In alcuni prodotti, CAPB è l'ingrediente che rende la schiuma.

La cocamidopropil betaina è un acido grasso sintetico a base di noci di cocco, quindi i prodotti considerati "naturali" possono contenere questa sostanza chimica. Tuttavia, alcuni prodotti con questo ingrediente possono causare spiacevoli effetti collaterali.

Effetti collaterali di cocamidopropyl betaine

Reazione allergica alla cocamidopropil betaina

Alcune persone hanno una reazione allergica quando usano prodotti contenenti CAPB. Nel 2004, l'American Contact Dermatitis Society ha dichiarato CAPB "Allergen of the Year".

Da allora, una revisione scientifica degli studi del 2012 ha scoperto che non è la stessa CAPB che provoca una reazione allergica, ma due impurità prodotte nel processo di fabbricazione.

Le due sostanze irritanti sono l'amminoammide (AA) e la 3-dimetilaminopropilammina (DMAPA). In più studi, quando le persone erano esposte al CAPB che non conteneva queste due impurità, non avevano una reazione allergica. I gradi più alti di CAPB che sono stati purificati non contengono AA e DMAPA e non causano sensibilità allergiche.

Disagio della pelle

Se la tua pelle è sensibile ai prodotti che contengono CAPB, potresti notare rigidità, arrossamento o prurito dopo aver utilizzato il prodotto. Questo tipo di reazione è nota come dermatite da contatto. Se la dermatite è grave, potresti avere vesciche o piaghe in cui il prodotto è entrato in contatto con la tua pelle.

Il più delle volte, una reazione allergica cutanea come questa guarirà da sola, o quando smetti di usare il prodotto irritante o usi una crema da banco di idrocortisone.

Se l'eruzione cutanea non migliora in pochi giorni o se si trova vicino agli occhi o alla bocca, consultare un medico.

Irritazione agli occhi

CAPB è in diversi prodotti destinati all'uso nei tuoi occhi, come le soluzioni di contatto, oppure è in prodotti che potrebbero colare nei tuoi occhi mentre fai la doccia. Se sei sensibile alle impurità del CAPB, i tuoi occhi o le palpebre potrebbero sperimentare:

  • dolore
  • rossore
  • prurito
  • gonfiore

Se il risciacquo del prodotto non risolve l'irritazione, è possibile consultare un medico.

Prodotti con cocamidopropyl betaine

CAPB può essere trovato in prodotti per il viso, il corpo e i capelli come:

  • shampoo
  • condizionatori
  • struccanti
  • saponi liquidi
  • lavaggio del corpo
  • schiuma da barba
  • soluzioni per lenti a contatto
  • salviette ginecologiche o anali
  • alcuni dentifrici

CAPB è anche un ingrediente comune nei detergenti spray per uso domestico e nelle salviette detergenti o disinfettanti.

Come sapere se un prodotto ha cocamidopropil betaina

Il CAPB sarà elencato sull'etichetta dell'ingrediente. Il gruppo di lavoro ambientale elenca nomi alternativi per CAPB, tra cui:

  • 1-propanaminium
  • sale interno di idrossido

Nei prodotti per la pulizia, potresti vedere CAPB elencato come:

  • CADG
  • cocamidopropyl dimethyl glycine
  • cocoamphodipropionate disodico

Il National Institute of Health mantiene un database dei prodotti per la casa in cui è possibile verificare se un prodotto utilizzato può contenere CAPB.

Come evitare la cocamidopropil betaina

Alcune organizzazioni internazionali di consumatori come Allergy Certified ed EWG Verified offrono garanzie che i prodotti con i loro sigilli sono stati testati dai tossicologi e che sono stati trovati per avere livelli sicuri di AA e DMAPA, le due impurità che di solito causano reazioni allergiche in prodotti contenenti CAPB.

Porta via

La cocamidopropil betaina è un acido grasso presente in molti prodotti per l'igiene personale e per la casa perché aiuta l'acqua a legarsi con sporco, olio e altri detriti in modo che possano essere lavati.

Sebbene inizialmente si credesse che il CAPB fosse un allergene, i ricercatori hanno scoperto che in realtà sono due impurità che emergono durante il processo di fabbricazione a causare irritazione agli occhi e alla pelle.

Se si è sensibili al CAPB, si può verificare fastidio alla pelle o irritazione agli occhi quando si utilizza il prodotto. È possibile evitare questo problema controllando le etichette e i database dei prodotti nazionali per scoprire quali prodotti contengono questo prodotto chimico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here