Camminando attraverso gli Stati Uniti con il Walking Fool

0
74

Camminare attraverso gli Stati Uniti non è esattamente facile, ma è qualcosa che quasi tutti possono fare, indipendentemente dalle tue abilità o dal tuo background. Tutto ciò di cui hai veramente bisogno è il desiderio e tanta perseveranza (oh, e l'occasionale candy bar king-size).

Quando ho tentato per la prima volta di attraversare il paese diversi anni fa, ho promosso con orgoglio la mia mancanza di esperienze escursionistiche e di campeggio per chiunque incontrassi, come se fosse un distintivo d'onore. Pensavo che metà del divertimento di intraprendere un viaggio così imponente sarebbe stato affrontarlo con pochissima preparazione. Tuttavia, questo concetto è stato per lo sgomento di molti dei miei amici e parenti che avrebbero cercato di offrire consigli sottili come "Perché non ti alleni facendo una breve escursione nel fine settimana?" O "Perché non fai irruzione? le tue nuove scarpe? ”o“ Hai mai guardato una mappa oggi? ”Che è stato sempre incontrato con un clamoroso,“ Nah ”, da parte mia. Così, presto mi hanno soprannominato "il Matto ambulante". E mi è sembrato giusto.

Quindi se pensi di avere il desiderio di fare un'escursione molto lunga ma non hai molta formazione / esperienza, non temere mai, si può fare. E per darti un'idea, ho pensato di condividere con te alcune cose che ho imparato lungo la strada. Offrirò solo tre cose, perché dopo tutto, se ne ho rivelate troppe, ciò potrebbe costituire una preparazione da parte vostra … di cui sono fermamente contrario.

WalkFoolDancePack

ZAINI

Una cosa importante da considerare quando si cammina attraverso il paese, a meno che tu non sia Richard Branson con il tuo esercito di assistenti che ti seguono in un camper, è che dovrai portare tutto ciò di cui hai bisogno sulla schiena. Qualunque cosa. Quindi, anche se è importante trovare il paio di scarpe perfette per un lungo trekking, devi sicuramente trovare uno zaino di cui puoi davvero innamorarti, perché sarà saldamente agganciato al tuo corpo come un cane selvaggio in calore per mesi alla fine. Ma dal momento che ero un "pazzo", ho semplicemente comprato il primo che il venditore mi ha mostrato.
Dopo aver acquistato il mio zaino I-Frame da $ 250 65L di capacità, sono rimasto fedele alla mia strategia non detta di rimanere il più scarsamente preparato e ho testato il pacchetto solo una volta. E quando ho fatto il breve test, è stato notevolmente impacchettato e ci ho camminato intorno per circa 20 blocchi. Poiché lo zaino mezzo pieno era così leggero, all'improvviso mi sono riempito di una fiducia fuorviante e credevo davvero che la mia avventura intercontinentale sarebbe stata un gioco da ragazzi.
Tuttavia, la notte prima di iniziare la mia avventura a ovest, quando ho iniziato a caricare il mio zaino, ho continuato a rendermi conto che stavo dimenticando le cose. “Oh, ne ho bisogno. E dovrei avere un paio in più di questi. Oh, e me ne sono completamente dimenticato. ”Prima di rendermene conto, avevo altri 30 chili nella mia borsa. E la mattina dopo, mentre mi trovavo su una spiaggia di Sandy Hook, nel New Jersey con una valigia gigante sulla schiena, mi sono reso conto che la passeggiata non sarebbe stata un gioco da ragazzi.
La prima cosa a cui ci siamo abituati è stata semplicemente ottenere la cosa sul mio corpo. Per molto tempo, ogni volta che lo indossavo, oscillavo avanti e indietro con le braccia che mi sbattevano, come un personaggio dei cartoni animati che è stato ingannato da una trave di costruzione stretta. Da lontano, probabilmente sembrava che stessi tentando di prendere il volo. Alla fine, ho capito come scivolare sul mio zaino senza sembrare un trapezista ubriaco, ma ci è voluto un po 'più di tempo per abituarmi alla massa pesante fissata in modo persistente al mio corpo. Mi sembrava davvero di arrancare un piccolo monolocale di New York sulla mia schiena.
Ho tirato tutti i cinturini e le corde con la stessa sicurezza del venditore di salici quando mi ha mostrato lo zaino nel negozio del campeggio, ma senza risultati concreti. Trascorrerei infiniti minuti stringendo e comprimendo varie fessure della mia gobba di nylon da 80 libbre, sperando di poter trovare la combinazione perfetta e rendere il mio zaino impeccabilmente regolato per la mia altezza e corporatura. Gli esperti di attività all'aria aperta (che in realtà si preparano per lunghe escursioni) ti avvertono severamente dell'importanza di regolare correttamente lo zaino, implicando che il rifiuto di farlo, non causerà altro che dolore e angoscia inutili. All'inizio ho riso, ma dal secondo giorno della mia passeggiata, sapevo che avevano ragione.
WalkFoolmaps

INDICAZIONI

L'unica cosa che mi piace sono le mappe. Mappe di carta vecchio stile. Il tipo con cui trovi un tesoro sepolto. In questa era moderna di smartphone, mappe di Google e dispositivi GPS, l'idea di navigare con mappe cartacee sembra strano per alcuni, stupida per altri. Ma quando ho provato a camminare per la prima volta, era nel 2001, e anche se la tecnologia GPS era in circolazione, non era così onnipresente come lo è oggi, quindi quello che ho fatto è stato portare lungo atlanti di stato dettagliati. L'unica cosa negativa è: la carta in grande quantità è pesante.
La mia soluzione era di portare con me solo un atlante di stato alla volta, e da quello, avrei strappato tutte le pagine che pensavo di aver bisogno e semplicemente scartato il resto. (Solo un paio di volte ho scartato il set di pagine sbagliato.)
Quegli atlanti statali erano deliziosi. Di solito erano piuttosto dettagliati, mostrando scricchiolii, letti ferroviari, strade forestali e persino sentieri escursionistici. Ma ciò che non hanno mostrato è quanto lontano fosse il prossimo Taco Bell o dove avrei potuto trovare l'ufficio postale più vicino. È stato allora che dovevo andare in una biblioteca e cercare di trovarlo sulla versione di Internet del 2001, o semplicemente chiedere a un locale indicazioni.
Ora, quest'ultima idea sembra essere la più rapida ed efficiente – non è necessario accedere ad alcuni appunti per ottenere informazioni da un residente locale – ma sorprendentemente, di solito è la meno affidabile. Molte persone non sanno davvero come dare indicazioni (e dall'avvento del GPS è solo peggiorato). Non pensano in termini di nord o ovest e tutto ciò che sanno è quasi sempre in miglia d'auto, che hanno difficoltà a tradurre in miglia a piedi reali. Ricorda che "cinque o dieci" minuti in macchina possono fare la differenza di diverse ore quando sei a piedi.
Sfortunatamente, questa mancanza di accuratezza direzionale non sembra distogliere l'attenzione dalle persone. E ogni persona che ho incontrato sembrava avere un senso della distanza assolutamente unico che non corrispondeva in alcun modo alle unità di misura convenzionali. Le persone tendevano ad avere una solida comprensione della realtà quando si occupano di piedi e pollici, ma quando inizi a raggiungere distanze in miglia, diventa un vero e proprio tiro a segno. Eppure, continuavano a fornire le indicazioni con tale incrollabile fiducia, penseresti che lo stessero leggendo da un atlante dettagliato impiantato nel loro cervello. E ho notato che più invecchiano, meno diventano affidabili.
Con gli uomini, diventano quasi prepotenti con le loro indicazioni, senza mai prendere un momento per considerare l'accuratezza dei numeri che stanno scuotendo. "Il MacDonald è a tre miglia di distanza", sarebbe confuso con ostinata autocompiacimento. Questo sarebbe senza dubbio seguito da un deciso cenno del capo, "Sì", come per dire: "È così che è sempre stato e sempre sarà!"
Le donne anziane tendono ad essere ugualmente fatue, ma fanno più di uno sforzo mostrato, come se stessero davvero cercando di ottenere le informazioni corrette. Fanno un sacco di corrugare le sopracciglia, strizzare gli occhi e sfregare le guance, insieme a lunghi sguardi nell'orizzonte come se potessero in qualche modo misurare la distanza con la loro visione bionica segreta. Ma alla fine, ho dovuto trattare ogni "fatto" come un semplice "suggerimento".
A volte avevano ragione sul denaro, ma il più delle volte non lo erano nemmeno nel campo da baseball. E quando stai cercando di arrivare al prossimo fast food in modo da poterti assaporare deliziosi prodotti ricchi di grassi, una questione di un paio di chilometri può essere straziante.
WalkFoolPatioHotel

ALBERGHI

A parte le quantità voluttuose di gustosi fast food, una delle cose più grandi che puoi concederti in una passeggiata attraverso l'America è prendersi un giorno o due in un grazioso hotel. Tuttavia, il trucco sta nel trovare il giusto equilibrio tra prezzo e qualità. Non vuoi spendere metà del budget del tuo mese per un soggiorno di 2 giorni all'Hilton, ma non vuoi nemmeno finire in una stanza che sembra essere un annesso della casa in "The Texas Massacro di motoseghe. "
Una regola generale è che la maggior parte degli hotel di marca sono sicuri, ma la maggior parte dei motel locali sono rischiosi, soprattutto se hanno nomi eccezionalmente allegri come "The Sunshine Motel" o "Pleasant Inn di Bassett Valley". Questi moniker straordinariamente accoglienti di solito sono solo uno stratagemma per attirarti nelle loro segrete odorose di gattini. Nei miei molti mesi di cammino, ho scoperto che il Super 8 era di solito la mia scommessa migliore. Spesso cadevano nell'intervallo $ 39- $ 49 a notte e di solito erano dotati di alloggi decenti.
Dopo una lunga settimana di camminate, ogni volta che entravo nella mia camera d'albergo, mi sentivo intensamente stordito – ricevendo quel rumore di eccitazione che provo sempre quando mi ritrovo improvvisamente circondato da comfort moderni. Avrei immediatamente gettato il sacco sul pavimento e avrei indagato su tutti i servizi. È interessante notare che le camere d'albergo offrono esempi di caratteristiche sia eccessivamente piccole che eccessivamente grandi. Gli articoli da toeletta gratuiti sono sempre minuscoli. A volte mi sento un gigante quando sono sotto la doccia e cerco di lavarmi con la loro saponetta in omaggio che è solo leggermente più grande di un bastoncino di Tridente.
Il letto è spesso l'opposto; una lussuosa culla di grandi dimensioni con strati e strati di letti infiniti. Questa offerta di comfort eccessivo può essere particolarmente sconcertante quando si arriva da un periodo di cinque o sette giorni a dormire all'aperto su un terreno disseminato di rocce, usando un sacco di calzini e biancheria intima come cuscino. Le lenzuola di questi hotel sono così abbondanti che, assumendo il compito di spargere gli strati, raramente arriverei al lenzuolo di sotto. Da qualche parte tra il piumone e il 2 ° strato di coperte, mi arrenderei e crollerei nel mare di coperte.
Durante i mesi estivi, uno dei più preziosi servizi dell'hotel è l'aria condizionata. È qui che entra in gioco la scelta degli alloggi giusti. Come ho detto, la maggior parte degli hotel a marchio nazionale sono scommesse sicure per servizi di raffreddamento efficaci, ma a volte ti ritrovi in ​​una piccola città in cui tutto ciò che è disponibile è un motel locale per famiglie. Anche se la stanza è decente e pulita, le possibilità di un efficiente condizionatore d'aria sono piuttosto scarse. Nei giorni particolarmente afosi, questa è la prima cosa che controlli quando entri nella tua stanza, e nella maggior parte dei motel locali, sarà una scatola a / c nella finestra che sembra un modello in evidenza da un catalogo Sears del 1974, ma ornato con più patch di nastro adesivo.
Ancora cercando di rimanere ottimista, lo accenderai e ascolterai il ronzio, anticipando una raffica di aria artica. Purtroppo, molte volte in questi motel, tutto ciò che accompagna quel ronzio è un solido flusso di calda umidità. Regoli tutte le manopole e i cursori, provando tutte le combinazioni possibili, agitando costantemente la mano davanti alla presa d'aria per vedere se riesci a rilevare qualsiasi cambiamento di temperatura, ma alla fine, tutto ciò che ottieni è un ronzio schifoso.WalkFoolCarPOV
Al mio primo tentativo di attraversare l'America, mi ci sono voluti tre mesi prima che decisi finalmente di non poter continuare. Alberghi cattivi, indicazioni errate e zaini pesanti erano solo alcune delle cose che hanno contribuito alla mia caduta. Tuttavia, anche se non sembra, nel complesso, è stata un'esperienza fantastica. Ho potuto vedere l'America un passo alla volta e fare qualcosa di davvero impressionante: sono arrivato a piedi dal New Jersey al South Dakota. Ero dannatamente orgoglioso.
Anni dopo, ho trovato il coraggio di riprovare a camminare, soprattutto perché anche se sapevo che non sarebbe stato facile, sapevo che poteva essere fatto. Tutto ciò di cui avevo bisogno era il desiderio e la perseveranza per farlo. Il desiderio era ancora lì, ma non sapevo ancora se avevo la perseveranza. Eppure, ho schiaffeggiato di nuovo il mio zaino e sono partito alla cieca nella speranza di raggiungerlo dall'altra parte del paese. Immagino sia per questo che mi considero ancora un "pazzo ambulante".
Camminare attraverso gli Stati Uniti #travel #trip #vacation #trek #trekking #hike #walk #walking #planning #packing

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here