Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Benefici dell'olio di pesce per capelli e come usare

Benefici dell'olio di pesce per capelli e come usare

0
310

L'olio di pesce è un integratore alimentare comunemente consumato ricco di acidi grassi omega-3 e altri nutrienti essenziali. Si ritiene che promuova la salute generale.

I fautori della medicina naturale usano olio di pesce per trattare una serie di sintomi, dalle condizioni di salute mentale a malattie croniche.

Poiché si ritiene che gli omega-3 nell'olio di pesce aiutino a regolare le funzioni naturali del corpo, i sostenitori dell'olio di pesce suggeriscono che potrebbe anche:

  • innescare la crescita dei capelli
  • promuovere la forza dei capelli
  • nutrire i follicoli piliferi

Continua a leggere per saperne di più sui potenziali benefici dell'olio di pesce per i capelli e su come usarli.

Cos'è l'olio di pesce?

Secondo l'Università di Harvard, ogni anno gli americani spendono oltre $ 1 miliardo in olio di pesce da banco (OTC).

L'olio di pesce è un olio o grasso estratto dal tessuto del pesce. È uno degli integratori alimentari più popolari grazie alla sua alta concentrazione di acidi grassi omega-3.

Il nostro corpo richiede acidi grassi omega-3 per funzionare correttamente, ma non possiamo sintetizzarli da soli. Al fine di ottenere questi nutrienti, dobbiamo consumarli attraverso la dieta e gli integratori.

Oltre agli omega-3, l'olio di pesce contiene anche numerosi grassi e vitamine essenziali.

Ciò che gli omega-3 possono e non possono aiutare

Secondo il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa, omega-3:

  • non ridurre il rischio di malattie cardiache
  • può ridurre i livelli di trigliceridi
  • può alleviare i sintomi dell'artrite reumatoide
  • può rallentare la progressione della degenerazione maculare legata all'età

Gli studi sugli omega-3 hanno indicato risultati inconcludenti o negativi per altre condizioni tra cui:

  • allergie
  • eczema atopico
  • fibrosi cistica
  • diabete
  • malattie infiammatorie intestinali (IBD) come colite ulcerosa o morbo di Crohn

  • claudicatio intermittente
  • epatopatia adiposa non alcolica
  • osteoporosi

Vantaggi Omega-3 per i capelli

Molte persone consumano integratori di pesce o olio di pesce per promuovere la crescita dei capelli e prevenire la caduta dei capelli, suggerendo che l'omega-3 si trova nell'olio di pesce:

  • fornisce proteine ​​e sostanze nutritive essenziali ai follicoli piliferi e alla pelle
  • previene l'infiammazione del follicolo pilifero – un fattore che può contribuire direttamente alla caduta dei capelli
  • promuove la circolazione nel cuoio capelluto che può innescare la crescita dei capelli

Sebbene al momento non vi sia una quantità sufficiente di ricerca clinica per supportare pienamente queste affermazioni, ci sono state ricerche positive, tra cui:

  • UN Studio 2015 ha indicato che le donne che assumono un supplemento di olio di pesce hanno sperimentato un aumento significativo della crescita dei capelli e una riduzione della caduta dei capelli.
  • UN Studio 2018 ha indicato che quando l'estratto di olio di pesce fermentato derivato dallo sgombro (FFO) veniva applicato topicamente ai topi, questo stimolava significativamente la crescita dei capelli.
  • UN Studio 2015 ha indicato che le donne hanno sperimentato una riduzione della caduta dei capelli e una maggiore densità dei capelli durante l'assunzione di un supplemento di antiossidanti insieme agli acidi grassi omega-3 e omega-6.

I sostenitori dell'olio di pesce suggeriscono aneddoticamente che l'applicazione topica dell'olio di pesce può aiutare ad aggiungere lucentezza e lucentezza ai capelli e renderlo più sano.

Se decidi di applicare olio di pesce direttamente sul cuoio capelluto, tieni presente che l'olio di pesce può avere un odore sgradevole per te o per gli altri.

Come si usa l'olio di pesce per la crescita dei capelli?

Uno dei metodi più semplici per aggiungere olio di pesce nella tua routine è quello di includere più pesci grassi nella tua dieta, tra cui:

  • salmone
  • sgombro
  • aringa

Un modo comune e inodore per incorporare olio di pesce nel tuo regime di salute è assumere integratori alimentari.

Utilizzare solo come indicato e assicurarsi di consultare il proprio medico prima di introdurre una nuova vitamina o integratore nel proprio regime giornaliero.

Quanto olio di pesce dovresti prendere?

Il medico ti consiglierà una quantità adeguata di olio di pesce per la tua attuale situazione di salute. Prenderanno in considerazione eventuali farmaci e altri integratori che potresti assumere.

Secondo l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, è possibile consumare quotidianamente fino a 5.000 mg di un integratore di acidi grassi omega-3.

Precauzioni

Gli integratori di olio di pesce sono generalmente considerati sicuri. Gli effetti collaterali degli integratori di omega-3 sono generalmente lievi e includono:

  • alitosi
  • retrogusto di pesce
  • nausea
  • mal di testa
  • indigestione
  • diarrea
  • eruzione cutanea

Secondo la Mayo Clinic, i supplementi di olio di pesce possono anche interagire negativamente con altri farmaci, come:

  • farmaci per la pressione arteriosa
  • anticoagulanti
  • contraccettivi

Parla con il tuo medico prima di prendere l'olio di pesce insieme ai tuoi farmaci quotidiani.

L'asporto

Sebbene non provato, l'olio di pesce può avere benefici per la crescita dei capelli.

L'assunzione di un integratore di olio di pesce e il trattamento topico dei capelli con olio di pesce può sostenere la salute dei capelli e aiutare con i sintomi di diradamento dei capelli. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per supportare queste affermazioni.

Assicurati di parlare con il tuo medico prima di aggiungere olio di pesce o qualsiasi nuovo integratore alla tua routine quotidiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here