Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Avere alcolici prima di rendersi conto che sei incinta: quanto è pericoloso,...

Avere alcolici prima di rendersi conto che sei incinta: quanto è pericoloso, davvero?

0
69

Succede. Forse hai perso il controllo delle nascite qualche mese fa per cercare un bambino, ma non ti aspettavi di rimanere incinta così presto. Hai ridotto l'alcol per aumentare le tue possibilità di concepire, ma hai continuato a bere un bicchiere di vino qua e là.

O forse non stavi cercando di rimanere incinta, e è stata una sorpresa quando ti sei reso conto che il tuo ciclo era in ritardo di una settimana. Ora stai guardando due linee rosa su un test di gravidanza a casa e stai andando fuori di testa per la notte fuori con le tue amiche che ti sono piaciute alcuni giorni fa.

Forse hai anche saputo per un paio di settimane che sei incinta, ma sei andato avanti e hai brindato agli sposi a un recente matrimonio perché il tuo amico ti ha detto piccole quantità di alcol così presto durante la gravidanza non fanno alcun male.

In ogni caso, ora sei preoccupato e vuoi sapere cosa può fare il danno, se del caso, bere in una gravidanza molto precoce.

Prima di tutto, fai un respiro profondo e lascia andare ogni colpa o vergogna che provi per il passato. Sei in una zona senza giudizio qui. Successivamente, continua a leggere per scoprire quali possono essere gli effetti collaterali e, cosa più importante, cosa puoi fare per garantire una buona salute a te e al tuo bambino che vanno avanti.

Linee guida ufficiali sul bere – anche nelle prime fasi della gravidanza

In cima alla sua alcool e foglio informativo sulla gravidanza – e in grassetto, nientemeno – i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) avvisano che le donne che sono provando rimanere incinta o potrebbe essere incinta non dovrebbe bere.

Perché? Non si tratta davvero del danno fatto da ciò che bevi prima ancora di essere incinta (anche se questo può influire sulla tua capacità di concepire). È possibile che nessuna quantità di alcol in qualsiasi momento della gravidanza sia stata assolutamente dimostrata sicura.

Dal momento che puoi essere incinta senza saperlo, il CDC sta coprendo la possibilità di essere nelle prime fasi della gravidanza – 3 o 4 settimane, spesso anche prima del periodo mancato. (Molte persone non sanno di essere incinta fino a quando non lo sono già 4 a 6 settimane.)

Come il CDC negli Stati Uniti, l'NHS nel Regno Unito afferma che se sei incinta o stai pianificando una gravidanza, evita l'alcool.

Cosa dice la ricerca?

La ricerca veramente specifica sul bere alcolici nelle prime fasi della gravidanza è piuttosto complicata. Questo perché non sarebbe etico mettere insieme uno studio e richiedere effettivamente che qualsiasi segmento della popolazione incinta faccia qualcosa (bere alcolici) noto per causare danni anche in alcuni casi.

Che cosa abbiamo: ricerche che esaminano le persone che si autoproducono del consumo di alcol durante la gravidanza e alcuni studi sugli animali. Abbiamo anche molta scienza a sostegno della nostra comprensione dello sviluppo umano nell'utero, incluso lo sviluppo del cervello e del sistema nervoso centrale a partire da settimana 3 di gravidanza (subito dopo l'impianto).

In uno Studio 2015 fatto nei topi, i ricercatori hanno somministrato agli animali l'alcool alla gestazione di 8 giorni, all'incirca equivalente alla quarta settimana iniziale di una gravidanza umana. Hanno scoperto che la prole di questi topi ha avuto cambiamenti nella loro struttura cerebrale.

I risultati hanno suggerito che l'esposizione precoce all'alcol può alterare i processi chimici del DNA. Le cellule staminali embrionali che cambiano a causa del consumo di alcol della madre all'inizio della gravidanza potrebbero anche avere un impatto sul tessuto adulto in seguito.

Per essere un piccolo Capitano Ovvio qui, gli umani non sono topi. Non c'è modo di sapere in questo momento se questo effetto si verifica allo stesso modo nell'uomo. Vale sicuramente la pena di studiare ulteriormente, però.

D'altra parte, uno studio pubblicato nel 2013 ha esaminato 5.628 donne che hanno riportato da sé varie quantità di consumo di alcol durante la gravidanza. (Ai fini di questo studio, però, "presto" significava fino a 15 settimane.)

I ricercatori hanno cercato gli effetti comuni dell'alcol sulla gravidanza:

  • basso peso alla nascita
  • alta pressione sanguigna materna
  • preeclampsia
  • dimensioni più piccole del previsto per l'età gestazionale
  • nascita prematura

Non hanno trovato una forte correlazione tra bere all'inizio della gravidanza e una maggiore probabilità di queste complicanze, quindi alcune persone pensano che sia A-OK. Ma questo studio ha esaminato solo i risultati a breve termine (non effetti a lungo termine che potrebbero non manifestarsi fino all'infanzia) e non i disturbi della sindrome alcolica fetale (FASD).

Questi studi rappresentano i due estremi dello spettro: uno mostra alcune spaventose possibilità sul cambiamento del DNA e l'altro non suggerisce effetti negativi. Tuttavia, la maggior parte degli studi si colloca di più nel mezzo oscuro.

Ad esempio, questo studio del 2014 ha esaminato 1.303 donne in gravidanza nel Regno Unito e il loro consumo di alcol prima della gravidanza e durante tutti e tre i trimestri. I risultati hanno suggerito che bere – anche meno di due drink a settimana – nel primo trimestre ha aumentato il rischio di complicanze, come un minor peso alla nascita e un parto prematuro.

E questa ricerca pubblicata nel 2012 ha suggerito che anche il bere leggero nelle prime settimane potrebbe aumentare il rischio di aborto spontaneo, sebbene il rischio aumenti con un consumo più pesante.

Potrebbe essere accurato guardare tutte le informazioni là fuori e dirlo molto leggero bevendo molto presto la gravidanza non causa sempre (o spesso) problemi, ma potrebbe. E persone diverse definiscono la "luce" in modo diverso, aumentando la confusione. Pertanto, seguire le linee guida CDC e NHS per l'assenza di alcol in qualsiasi momento è l'opzione più sicura e quella che raccomandiamo.

Possibili effetti collaterali del bere durante 3-4 settimane di gravidanza

Ci sono un paio di grandi preoccupazioni con il bere all'inizio della gravidanza: aborto spontaneo e disturbi della sindrome alcolica fetale.

È una realtà incredibilmente difficile che gli aborti spontanei siano tanto comuni quanto lo sono. E anche se fai tutto dal libro, il più alto rischio di aborto è nel primo trimestre – e spesso accade a causa di problemi al di fuori del tuo controllo (come anomalie cromosomiche).

Numerose fonti e studi affidabili (come quello che abbiamo menzionato sopra) menzionano che l'uso di alcol nel primo trimestre può aumentare il rischio di aborto spontaneo. Perché questo accada non è del tutto chiaro.

L'altro grosso rischio sono i FASD. I sintomi includono:

  • nascita prematura
  • basso peso alla nascita
  • problemi neurologici
  • problemi comportamentali che si manifestano più tardi nell'infanzia
  • alcune caratteristiche facciali anormali (labbro superiore sottile, occhi piccoli, piega verticale mancante tra naso e labbra)
  • difficoltà cognitive

Cosa fare in caso di alcol durante 3-4 settimane di gravidanza

Ecco qualcosa da ricordare: lo sviluppo umano in utero non avviene tutto in una volta. Succede in un periodo di 40 settimane (più o meno, ma sai cosa intendiamo) e ci sono molti fattori che contribuiscono.

E bevendo a qualunque lo stadio della gravidanza dovrebbe essere evitato, sia l'American College of Obstetricians and Gynecologists che il Royal College of Obstetricians and Gynecologists dicono che è dannoso avere un po 'di alcol prima che sapessi di essere incinta improbabile.

Quindi, se hai bevuto alcolici prima di capire di essere incinta, l'importante è che ti fermi ora. Il cervello del tuo piccolo umano ha ancora molto sviluppo.

Prendi la tua vitamina prenatale quotidiana, mantieni una dieta sana, evita le carni crude e i pesci crudi o ricchi di mercurio e mantieni gli appuntamenti prenatali: sono tutte cose meravigliose che puoi fare per promuovere la salute del tuo bambino.

E mentre siamo sull'argomento di quegli appuntamenti prenatali, parla candidamente con il tuo medico delle tue preoccupazioni e fai sapere loro che hai avuto l'alcol in anticipo.

Se ti senti a disagio a chattare con loro su cose che possono influenzare la tua gravidanza, trova un nuovo medico. Essere in grado di parlare onestamente della tua salute e della salute del tuo bambino durante la gravidanza è fondamentale per avere nove mesi sani e felici.