Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi 8 suggerimenti per la gestione dei capelli grossolani

8 suggerimenti per la gestione dei capelli grossolani

0
33

Una donna dai capelli ricci e ricci che si affacciava sull'acqua.

Se acquisti qualcosa tramite un link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Come funziona

Nonostante ciò che potresti aver sentito, i capelli ruvidi non significano che i tuoi capelli siano difficili da gestire.

In realtà, i "capelli grossolani" sono in realtà solo un modo per descrivere i capelli più spessi e più larghi rispetto alla maggior parte degli altri tipi di capelli.

Questi fili più spessi, se gestiti correttamente, possono contenere bene un ricciolo o uno stile e sembrano sani, spessi e forti.

La chiave, come con la maggior parte dei tipi di capelli, è sapere:

  • come prendersi cura dei tuoi capelli
  • quali tipi di prodotti usare
  • cosa evitare

In questo articolo, faremo un tuffo più profondo in alcuni dei trucchi per la cura dei capelli che funzionano particolarmente bene per aiutare i tuoi capelli grossolani ad apparire al meglio.

Come fai a sapere se hai i capelli ruvidi?

Molte persone sono geneticamente predisposte ad avere i capelli ruvidi. I capelli grossolani sono semplicemente una trama naturale condivisa da molte etnie e molte persone adorano averli.

Quando si tratta di capelli, stilisti e dermatologi in genere definiscono i capelli ruvidi con una circonferenza più spessa rispetto ad altri tipi di capelli. Ciò non significa che i tuoi capelli siano ruvidi o difficili da gestire.

Quando prendi una ciocca di capelli ruvidi e li arrotoli tra le dita, puoi sentirne lo spessore. In genere si sente e sembra più largo di un pezzo di filo per cucire.

Con i capelli fini, il filo è molto più sottile e più difficile da sentire tra le dita.

Se i tuoi capelli non erano sempre naturalmente ruvidi, ci sono alcuni fattori che possono far diventare più ruvida la loro struttura.

I capelli grossolani possono essere un effetto collaterale di:

  • farmaci da prescrizione, come steroidi e farmaci per la crescita dei capelli come il Minoxidil
  • uno squilibrio ormonale
  • alcune condizioni della tiroide

In che modo i capelli grossolani sono diversi dai capelli spessi?

C'è spesso molta confusione su quelli che sono considerati capelli "grossolani" e quelli che sono considerati capelli "folti".

I capelli spessi si riferiscono alla densità dei follicoli piliferi sul cuoio capelluto. In altre parole, se hai i capelli folti, hai più follicoli piliferi sul cuoio capelluto, il che significa che hai più capelli in testa rispetto ad altre persone.

I capelli grossolani, d'altra parte, significano che il fusto del capello individuale ha una circonferenza sempre più larga e si sente più sostanziale tra le dita.

La consistenza e la densità dei tuoi capelli sono due cose diverse. Ognuno ha una combinazione dei due.

Comprendere quale tipo di struttura e densità dei capelli hai può aiutarti a determinare il modo migliore per gestire e curare i tuoi capelli.

Suggerimenti per la cura dei capelli per capelli ruvidi

Sapere come prendersi cura dei tuoi capelli grossolani può semplificare la gestione e lo stile. I giusti tipi di trattamenti possono anche aiutare ad aggiungere corpo e lucentezza ai tuoi fili spessi.

Qui, secondo gli esperti di cura dei capelli, ci sono otto modi per migliorare la salute e la gestibilità dei capelli grossolani.

1. Usa creme condizionanti

Creme e sieri condizionanti possono aiutare a distendere il fusto dei capelli, ripristinandone la forma naturale.

Inoltre, molte creme per il trattamento dell'effetto crespo possono proteggere i capelli ruvidi da segni di danno infondendo i capelli con silicone e proteine.

I sieri possono aggiungere lucentezza e peso ai capelli ribelli indisciplinati che non vogliono rimanere in posa.

Il siero Paul Mitchell Super Skinny contiene siliconi leggeri che possono aiutare a lisciare, condizionare e aggiungere lucentezza ai capelli ruvidi.

Il siero per il trattamento dei capelli di Bali Secret è un siero senza risciacquo che aiuta a controllare l'effetto crespo e migliorare la brillantezza con una varietà di oli vegetali e vitamine.

2. Evitare i prodotti per capelli a base di alcol

L'alcol è un ingrediente fondamentale in molti prodotti per capelli, in particolare spray e gel per capelli. Sebbene questi prodotti possano temporaneamente addomesticare la criniera, possono anche spogliare i capelli di umidità.

I capelli grossolani possono asciugarsi facilmente, rendendoli inclini a danni. Cerca di optare per le formule senza alcool o a basso contenuto di alcol per i tuoi prodotti per lo styling, quando possibile.

Due opzioni senza alcool che potrebbero funzionare bene includono:

  • Pantene Pro-V Hairspray è una lacca leggera e senza alcool che blocca l'umidità per combattere l'effetto crespo.

  • L’ANGE Hair Lustre Spray Laminate è uno spray senza alcool con estratti botanici che può valere il prezzo più alto se stai cercando un prodotto per lo styling che aggiunge anche lucentezza ai tuoi capelli ruvidi.

3. Dormi su una federa di seta

Sebbene non ci siano ricerche a sostegno dell'affermazione, molti esperti di bellezza raccomandano di dormire su una federa di seta per proteggere i capelli da:

  • ringhia
  • grovigli
  • danno

Le federe in seta offrono una superficie senza attrito che tende ad essere più delicata su capelli e pelle rispetto alle varietà di cotone.

Inoltre assorbono meno umidità, il che significa che possono aiutare i capelli a conservare il loro olio naturale e la loro brillantezza.

Se decidi di acquistare una federa di seta, assicurati di acquistarne una pura seta e non pubblicizzata come "simile alla seta", il che significa che potrebbe essere realizzata con materiali di qualità inferiore.

4. Limitare lo styling termico

L'uso eccessivo di strumenti per lo styling del calore può rubare i capelli dall'umidità, rendendolo:

  • essiccatore
  • frizzier
  • meno gestibile

Mantieni la tua routine di styling al minimo se hai i capelli ruvidi. Se si asciugano i capelli, uno studio suggerisce che mantenere l'asciugacapelli a circa 6 pollici di distanza dai capelli può aiutare a prevenire danni.

È anche importante mantenere il tintore in movimento e non focalizzato su un punto.

5. Prova le maschere per il condizionamento profondo

Le maschere per capelli con condizionamento profondo sono un ottimo modo per nutrire, idratare e ammorbidire i capelli ruvidi. Puoi provare a creare le tue maschere per capelli fai-da-te usando ingredienti naturali come:

  • olio di cocco
  • olio d'oliva
  • miele
  • Aloe Vera
  • avocado

Se hai provato una maschera per capelli che è particolarmente utile per i tuoi capelli, puoi massimizzare i benefici utilizzandola durante la notte.

Potresti anche provare trattamenti con olio caldo che contengono:

  • olio di avocado
  • olio di jojoba
  • olio di cocco

Questi oli vegetali possono aiutare a proteggere e idratare i capelli, riducendo l'effetto crespo e la secchezza.

Puoi usare una maschera per capelli o un trattamento con olio caldo sui capelli una volta alla settimana. Se i tuoi capelli sono molto secchi, potresti voler usare il trattamento due volte a settimana.

6. Prendi le tue vitamine

Mentre i prodotti e i trattamenti giusti possono aiutare i tuoi capelli all'esterno, ciò che metti nel tuo corpo può influenzare la salute e la vitalità dei tuoi capelli dall'interno.

Le vitamine e i minerali che sono particolarmente importanti per i capelli sani includono:

  • vitamine A, C, D ed E
  • biotina
  • niacina
  • ferro

Il modo migliore per aumentare l'assunzione di queste vitamine è ottenerle dagli alimenti che mangi.

Se trovi difficile assumere abbastanza di questi nutrienti attraverso il cibo, potresti prendere in considerazione l'idea di aggiungerli come integratori. Gli integratori possono aiutare a compensare eventuali carenze nella dieta.

Tuttavia, parlare con un operatore sanitario prima di prendere qualsiasi integratore.

7. Ottieni ritagli regolari

Tagliare i capelli ogni 8-10 settimane è una buona regola empirica per ogni tipo di capello.

I tagli regolari aiutano a sbarazzarsi delle doppie punte e dei capelli che sono stati danneggiati da:

  • asciugatura
  • strumenti per lo styling del calore
  • colorazione
  • altri trattamenti

Pianificare un appuntamento per capelli ogni paio di mesi può aiutare.

Lavorare con un parrucchiere può aiutare a garantire che i tuoi capelli mantengano la loro forma e il loro stile senza essere appesantiti da punte danneggiate e inclini a ringhi.

8. Scegli il pennello giusto

Usa una spazzola piatta o rotonda che abbia ampio spazio tra le setole.

Se hai i capelli ruvidi, spazzolali quando sono bagnati. Questo può aiutare a ridurre l'effetto crespo, i flyaway e i grovigli mentre i capelli si asciugano. Inoltre, evitare di spazzolare eccessivamente i capelli.

Un pennello che può funzionare bene è il pennello a setole di cinghiale Bsisme. Aiuta a diffondere l'olio naturale dei capelli dal cuoio capelluto alle estremità dei capelli, rimuovendo allo stesso tempo l'olio in eccesso.

La linea di fondo

I capelli naturalmente ruvidi hanno ciocche più spesse e più larghe in circonferenza rispetto ad altri tipi di capelli. È spesso confuso con i capelli folti, che si riferisce alla densità dei follicoli piliferi che hai in testa.

Se trattati e gestiti correttamente, i capelli ruvidi possono contenere bene uno stile. Può anche sembrare avere molto corpo e volume.

Ma, come con altri tipi di capelli, se è esposto a troppo calore e styling, oltre a troppi trattamenti aggressivi, può diventare secco, fragile, crespo e incline alla rottura.

Come con altri tipi di capelli, è importante utilizzare prodotti e ingredienti che siano adatti per aiutare i capelli a rimanere nutriti e ben condizionati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here