3 giorni a Città del Capo – Un itinerario a Città del Capo

0
80

Avevo sentito amici dire che Città del Capo è la città più bella del mondo. Non sono sicuro che questo sia giusto, ma certamente non è sbagliato. Abbiamo avuto la possibilità di trascorrere 3 giorni lì sul front-end di un viaggio via terra da Johannesburg alle Cascate Victoria. Ecco cosa siamo riusciti a fare con soli 3 giorni in quest'area.

Sommario: (Nascondere)

Giorno 1

Noleggiare un'auto

Ciò che mi ha reso più nervoso per questo viaggio è stato noleggiare un'auto. Non era solo che avrei dovuto guidare a sinistra. Non era solo che avrei dovuto cambiare una trasmissione manuale con la mia mano destra. Fu che avrei dovuto fare tutto questo dopo essere sceso da due voli notturni di fila. Avevamo volato da San Francisco a Londra per 10 ore, avevamo fatto una sosta di sette ore a Londra, e poi volato e altre 12 ore a Città del Capo. Prendere immediatamente un'auto a noleggio e guidare non è una cosa che avrei intenzione di fare a meno che tu non sia sicuro di poter dormire su un aereo.

Siamo atterrati a Cape Town verso le 10 locali ora locale. Abbiamo preso la nostra auto a noleggio Budget e siamo andati a sud per andare a Boulders Bay Beach per vedere la colonia di pinguini.

Lungo la strada, abbiamo attraversato Simon's Town e abbiamo deciso di fermarci per il pranzo. Mentre attraversavamo la città, c'era un parcheggio aperto sul lato della strada, quindi mi fermai e notammo il ristorante Lord Nelson dall'altra parte della strada che pubblicizzava "la migliore pizza della città". Qualcuno che lavora all'esterno dell'edificio ci ha detto che la pizza è fatta a mano, quindi l'abbiamo provata. In cucina c'era un forno a legna e la pizza ai tre formaggi era davvero buona. La pizza costa 100 Rand o meno di $ 10. Il totale con una grande acqua e una soda era di 150 Rand. Questa è stata una buona introduzione ai buoni prezzi che troveremmo in Sudafrica.

Pinguini a Boulders Beach Bay

Pinguini a Boulders Beach Bay

Pinguini a Boulder’s Beach Bay

Abbiamo fatto il breve tragitto in auto da lì a Boulders Bay per vedere i pinguini. Il biglietto d'ingresso era di 152 Rand ciascuno. Camminammo lungo la passerella e vedemmo alcuni pinguini seduti in asili con i bambini, spesso grandi quasi quanto la madre, ma tutti in grigio. C'erano più pinguini sulla spiaggia. La visita è durata solo 20 minuti ma è stata divertente.

Pinguini a Boulders Beach Bay


Eravamo lì alla fine di maggio, che è in autunno inoltrato in Sud Africa, ma il tempo è stato bellissimo. Sembra strano guardare un gruppo di pinguini e non aver bisogno di vestirsi calorosamente.

Cape Point

Cape Point

Abbiamo guidato fino a Cape Point, il punto più a sud-ovest dell'Africa (non il punto più meridionale, a circa 200 km a est). Abbiamo pagato a301 Rand ogni biglietto d'ingresso, e poi altri 80 Rand ciascuno per salire sulla funicolare fino al faro. È possibile invece fare un'escursione, ma non eravamo pronti perché eravamo ancora piuttosto ritardati. Abbiamo potuto vedere sia Cape Point che Cape of Good Hope dall'alto.

Cape Point

Dal faro, puoi fare un'escursione in uno dei due punti o sulla spiaggia se hai più tempo e meno jet lag di noi.

Faro di Cape Point

Siamo partiti verso le 14:00 per dirigerci al nostro hotel a Camps Bay. Tutti i percorsi avevano pedaggi e il percorso che abbiamo intrapreso è stato un percorso panoramico davvero incantevole che è la M6, Chapmans Peak Drive. Il bilancio era di 47 Rand.

Atlanticview Cape Town Boutique Hotel

Dove alloggiare a Cape Town

Siamo arrivati ​​all'Atlanticview Cape Town Boutique Hotel verso le 4:15. È una bellissima proprietà che si affaccia sull'acqua a Camps Bay, a sud di Città del Capo. L'hotel è stupendo, un piccolo hotel boutique con solo 9 camere. Abbiamo parcheggiato la nostra auto a noleggio per un paio di giorni e ci siamo spostati tramite Uber o il servizio di assistenza dell'hotel, disponibile a un costo aggiuntivo.

Atlanticview Cape Town Boutique Hotel

Dopo cena, siamo tornati in hotel abbastanza presto per unirci al vino e agli snack gratuiti che vengono serviti dalle 19:00 alle 21:00. Marijka era l'host, e abbiamo incontrato altre due coppie dagli Stati Uniti, entrambi in luna di miele. Michael e Stephanie del New Jersey meridionale vicino a Filadelfia e Brandon e Monica da Binghamton e Toronto. Ci siamo divertiti a chiacchierare e gli snack serviti erano tartine molto elaborate, tra cui aragosta e caviale.

Atlanticview Cape Town Boutique Hotel

Anche la colazione a buffet è stata una scelta piuttosto sorprendente tra cui tè e caffè, un cesto di pane, semifreddi allo yogurt, tartine di quadrati di formaggio accatastati con prosciutto e "involtini di uova" con funghi. Inoltre, puoi ordinare una colazione calda se hai ancora spazio. Consiglierei il toast alla francese.

Camps Bay Sunset

Dove mangiare a Camps Bay

Il personale ha raccomandato di andare a cena a Bilbao o Zenzero a Camps Bay. Siamo andati a Bilbao per la vista del tramonto poiché si trova al secondo piano di un edificio che si affaccia sulla spiaggia (sopra Zenzero). La cena è stata molto buona, con un servizio eccellente. Joan aveva impanato il pollo con insalata e patatine dolci e io avevo uno spiedino di manzo con pita e riso.

Giorno 2

Robben Island

Uno dei siti principali da vedere a Città del Capo è l'isola di Robben, dove Nelson Mandela e molti altri leader anti-apartheid sono stati imprigionati. Le barche partono per l'isola di Robbin dal molo vicino alla Waterfront Clock Tower alle 9:00, 11:00 e 13:00. Abbiamo optato per il primo traghetto per sfruttare al meglio la nostra giornata. Acquista i tuoi biglietti in anticipo e poi stampa il tuo biglietto o porta il tuo biglietto elettronico. Ci siamo messi in fila che si snodava su e giù e giù per le scale e poi nell'area di attesa per fare la fila per il traghetto. Si sono imbarcati alle 8:50 circa.

Siamo arrivati ​​tra le 9:30 e le 10 e siamo stati invitati a salire a bordo di uno dei numerosi autobus per la prima parte del nostro tour. La nostra guida turistica era Kent, ed era molto istruttivo e interessante. Il tour è iniziato con un giro per l'isola per presentare la storia e l'uso dell'isola nel tempo.

Nel 1850 era una missione irlandese e una lebbrosaria. La colonia di lebbrosi chiuse negli anni '30 quando fu scoperta una cura. Era una base militare nella seconda guerra mondiale ma non fu mai attaccata. C'erano 3 grandi pistole, da 9 pollici, che potevano sparare a 30 km. Uno rimane sull'isola, ma non è mai stato usato in quanto non è stato completato fino a 2 anni dopo la fine della guerra.

C'è un santuario islamico sull'isola costruito da prigionieri musulmani sulla tomba di Sayed Abdurahman Moturu, il Principe di Madura. Il principe, che era anche un imam fu uno dei primi prigionieri politici sull'isola quando fu esiliato qui nel 1740. L'isola divenne una prigione nel 1961, prima con criminali condannati e poi sempre più con prigionieri politici.

C'è un faro sull'isola perché c'è una roccia pericolosa, Wahle Rock, nel porto tra Robben Island e Cape Toen. Il faro ha una luce che lampeggia per 5 secondi accesi e 3 spenti, che illumina un riflettore su Whale Rock in modo che sia visibile alle navi.

Quando divenne una prigione, i prigionieri dovettero costruire i primi edifici usando il calcare estratto dall'isola. Mentre scavavano le fondamenta della prigione, erano esposti alle aree gravi dei lebbrosi e avevano paura di avere la lebbra, ma non sono stati segnalati casi. I giovani prigionieri negli anni '60 furono costretti a lavorare e quando rifiutarono perché era schiavitù, furono torturati. La Croce Rossa entrò e ispezionò la prigione nel 1964 e costrinse ad apportare alcune modifiche.

Sotto l'apartheid, i neri potevano uscire solo dalle 6 alle 18, e dovevano portare un opuscolo e mostrarlo quando richiesto dalla polizia. L'opuscolo era chiamato "dompas", o letteralmente lo stupido opuscolo. Se non avessero quel pass, avrebbero dovuto pagare una multa e scontare fino a 6 mesi di carcere. Il 21 maggio 1960, ci fu una grande protesta in cui folle di manifestanti si rifiutarono di portare il loro pass e andarono in massa alla polizia per consegnarsi. I dompas furono infine interrotti nel 1986.

Abbiamo imparato la storia di Nelson Mandela, il suo periodo nella prigione di Pretoria e poi nell'isola di Robben. Abbiamo visto la cava dove Mandela e altri leader anti-apartheid sono stati assegnati al lavoro, che in realtà hanno preferito essere soli nelle loro celle. La nostra guida si riferiva alla grotta in cui avrebbero fatto delle pause come il primo gabinetto post-apartheid dato che molti dei nuovi leader del governo erano stati lì insieme.

Prigione dell'isola di Robben

Il tour in autobus è terminato nella prigione, dove ex prigionieri guidano il tour. La nostra guida era stata incarcerata con Mandela dal 1986 al 1990. Descrisse il processo di censura delle lettere con 4 metodi dall'oscuramento al taglio del contenuto. Abbiamo visto l'ex cella della nostra guida, che era una grande stanza che ospitava 40 persone che dormivano su materassini (in seguito letti a castello) e la cella privata di Mandela.

Il tour terminò verso le 12 e la barca partì verso le 12:15. Eravamo di nuovo sul lungomare prima dell'1.

Lungomare di Victoria e Alfred

Abbiamo camminato per il Victoria and Alfred Waterfront e abbiamo trovato il pranzo al V&A Food Market che offre numerose buone opzioni. Avevamo un impacco freddo di pollo malese con feta e un impacco di pancetta di maiale con mela. Il totale era di 140 Rand, senza contare le bevande. Ci siamo seduti a un tavolo da picnic fuori dal mercato.

Mercato di V&A

La zona del lungomare ospita numerosi negozi, ristoranti e persino alcuni grandi artisti di strada. C'è anche un grande centro commerciale moderno proprio accanto al mercato. Il nome del lungomare deriva da Alfred, figlio della regina Vittoria, che visitò la zona come uomo di mezza nave nel 1860.

Il Two Oceans Aquarium si trova nella zona del lungomare, nonché una grande ruota panoramica chiamata The Cape Wheel.

Table Mountain

Abbiamo preso un Uber a Table Mountain. Consiglio di nuovo di ottenere il tuo biglietto online prima di andare per evitare di aspettare in fila. Joan aveva scaricato l'app Voice Map e le audioguide per il tram inferiore e superiore. Quello inferiore doveva essere usato se c'era una lunga fila nella parte inferiore, ma la nostra linea non era molto lunga, quindi abbiamo ascoltato solo un po '.

Cabinovia da montagna

La funivia su per la montagna dura circa 5 minuti e ha un pavimento rotante in modo da poter vedere la vista in tutte le direzioni mentre si sale o si scende. L'audioguida per la cima ci ha guidato lungo un percorso circolare, fornendo commenti sulla storia e la geologia di Table Mountain.

Vista dalla Table Mountain

Table mountain ha viste spettacolari e spettacolari di Città del Capo e delle vicinanze.

dassie

Abbiamo visto 2 cervi di qualche tipo sulla cresta successiva e un paio di dassie vicino alla stazione della funivia in cima. Il dassie sembra un gerbillo gigante ma stranamente è considerato il parente vivente più vicino all'elefante.

Siamo tornati a Camp's Bay in tempo per il tramonto e la cena prima di tornare all'Atlanticview per un'altra interessante serata di vino e snack con i nostri compagni ospiti, questa volta raccogliendo suggerimenti per le quali le cantine locali visitano il giorno seguente da due ospiti provenienti da sud Africa e dal membro del personale Marijka.

3 ° giorno

Dopo un'ottima colazione all'Atlanticview, abbiamo fatto il check-out e ci siamo diretti ad est verso le Winelands.

https://photos.smugmug.com/Africa/South-Africa/Winelands/i-qPBWv7z/0/953637bc/M/IMG_4746-M.jpg

Azienda vinicola Vergenoegd

La prima tappa è stata Vergenoegd, dove usano le anatre come controllo dei parassiti, quindi ci siamo fermati a vedere le anatre. Abbiamo perso la parata, dove conducono le anatre dallo stagno ai campi, ed era un po 'presto per fare una degustazione, ma abbiamo dato un'occhiata ai vini che hanno, e l'ospite si è offerto di farci assaggiare il loro premio- porto vincente. Ci è davvero piaciuto, quindi abbiamo comprato una bottiglia ($ 17, meno della metà di quello che paghiamo a casa).

Cantina Speir

Cantina Speir

La nostra prossima fermata è stata Spier, una proprietà molto grande che ha anche una grande esperienza di uccelli, dove puoi avere un gufo seduto sul braccio e un mercato artigianale che non era aperto in questa stagione.

Cantina Speir

Abbiamo fatto due degustazioni con 6 vini per 40 Rand ciascuno, per un totale di circa $ 6 USA. Abbiamo provato un Chenin Blanc, una rosa, uno Chardonnay e 3 rossi. Niente si è distinto per noi. Abbiamo controllato l'opzione degli uccelli ma abbiamo deciso che stavamo bene senza grandi uccelli seduti sulle nostre braccia. Ci sono anche spettacoli di uccelli ma il loro tempismo non ha funzionato per noi.

Azienda vinicola Asara

Azienda vinicola Asara

Alloggiavamo all'Asara Wine Estate, una splendida cornice con viti che salivano sulla collina. La nostra app per mappe ci consente di raggiungere una lunga strada sterrata per arrivarci, che in seguito abbiamo appreso non è l'ingresso principale, ma ci porta comunque al parcheggio. Avevamo una bellissima camera al secondo piano con balcone e vista sul parco. Abbiamo deciso di pranzare al ristorante e dividere un'insalata Caesar e un hamburger. L'insalata andava bene, ma è difficile ottenere un ottimo hamburger fuori dagli Stati Uniti.

Dopo pranzo, abbiamo fatto una degustazione di vini ad Asara. Ognuno di noi ha ottenuto 5 vini per 80 Rand ciascuno, quindi circa $ 12 ciascuno. Abbiamo provato un Cabernet bianco, Chenin Blanc, Chardonnay, Pinotage Rose, la miscela rossa Cape Fusion (Pinotage, Shiraz e Malbec), il Campanile (un'altra miscela rossa), un Pinotage, Shiraz, Cabernet Sauvignon e un Petit Verdot. Abbiamo apprezzato il Pinotage Rose e il Cape Fusion i migliori.

Tokara

Tokara

Abbiamo deciso di prendere un'altra cantina in base ai consigli per vedere la vista a Tokara, contro le colline sulla strada per Franschhoek. Per 100 Rand ottieni 4 vini, una miscela bianca di Sauvignon Blanc e Sémillon, una miscela rossa di Cabernet Sauvignon, Cab Franc, Merlot, Malbec e Petit Verdot, un Syrah e un bianco dolce da vendemmia tardiva. Ci sono piaciute le due miscele. Siamo rimasti a guardare il tramonto e siamo tornati ad Asara per le 6.

Abbiamo prenotato al bistrot per cena alle 7:30, abbiamo diviso una pizza con prosciutto e abbiamo mangiato a malapena metà, quindi abbiamo preso il resto per il giorno successivo. Avevamo bisogno di richiedere un adattatore dalla scrivania poiché non avevamo il giusto tipo di spina per le prese del Sud Africa con tre spine rotonde.

Cape Town

La mattina dopo abbiamo lasciato il nostro hotel e siamo andati in macchina all'aeroporto di Cape Town per prendere il nostro volo per Johannesburg. Abbiamo trascorso solo 72 ore a Città del Capo, ma siamo riusciti ad adattarci parecchio. C'è ovviamente altro da vedere e, francamente, posso immaginare di tornare indietro. Abbiamo quasi subito iniziato a parlare di tornare nell'area con alcuni dei nostri compagni di viaggio regolari.

3 giorni a Città del Capo - Un itinerario a Città del Capo | Cosa fare a Cape Town #travel #trip #vacation # cape-town #winelands # sudafrica #africa # robben-island # table-mountain # cosa-da-fare #itinerary # cose da fare-in #vino #beach #hotels #wineries

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here