Una frattura sminuzzata si verifica quando un osso si rompe in tre o più pezzi. In genere richiedono un intervento chirurgico e richiedono più tempo per guarire rispetto ad altre fratture.

Una frattura sminuzzata si verifica quando si rompe un osso in tre o più pezzi.

Di solito avrai bisogno di un intervento chirurgico per riparare una frattura sminuzzata e trattare le complicazioni correlate. I medici possono utilizzare hardware come aste e viti per fissare i pezzi di osso. Questi rimangono nelle tue ossa in modo permanente.

Continua a leggere per saperne di più sulle cause più comuni di una frattura sminuzzata, a quali sintomi prestare attenzione e come i medici li diagnosticano e li trattano.

ossa senza frattura, frattura sminuzzata e frattura segmentale
Illustrato da Jason Hoffman

Cosa causa una frattura comminuta?

Le fratture comminute sono solitamente dovute a gravi lesioni da impatto quando qualcosa colpisce il corpo con molta forza, spesso ad alta velocità.

Queste lesioni possono verificarsi per molte ragioni. Alcune delle cause più frequenti includono:

  • incidenti automobilistici
  • infortuni sportivi
  • cade da una grande altezza

Quali sono i sintomi di una frattura comminuta?

Il sintomo più comune di una frattura sminuzzata è il dolore vicino alle ossa rotte. Il dolore potrebbe essere più intenso a seconda di quanti punti sono rotti l’osso.

Anche esercitare peso o esercitare pressione sull’area in cui le ossa si sono rotte, ad esempio camminando su una gamba rotta, potrebbe peggiorare il dolore.

Altri sintomi che potrebbero indicare che hai una frattura sminuzzata includono:

  • gonfiore attorno al sito della rottura

  • lividi sulla pelle sopra la rottura
  • sensazione di formicolio o mancanza di sensibilità in prossimità della pausa
  • la parte del corpo interessata, come un braccio o una gamba, si trova ad un’angolazione insolita
  • non essere in grado di muovere la parte del corpo interessata senza dolore intenso o rigidità

Quando cercare aiuto medico

Cerca assistenza medica immediata se sei stato coinvolto in un incidente grave o ferito con un impatto elevato, come durante un incidente stradale o un’attività sportiva.

Ciò è particolarmente importante se provi un dolore intenso o non riesci a muovere la parte del corpo ferita.

È stato utile?

Come diagnosticano i medici una frattura sminuzzata?

Un medico probabilmente ordinerà delle radiografie per ottenere immagini delle ossa colpite e scoprire dove si è rotto l’osso. Una radiografia li aiuterà anche a determinare quante parti dell’osso si sono staccate l’una dall’altra.

Il medico può anche prescrivere altri esami di imaging, come la risonanza magnetica o la TC, per osservare più da vicino le aree in cui i tessuti o gli organi potrebbero essere danneggiati.

Qual è il trattamento per una frattura comminuta?

La chirurgia può aiutare a rimettere insieme i pezzi dell’osso e ad assicurarsi che l’osso guarisca bene in modo da non perdere alcuna funzione nell’area interessata, come il braccio o la gamba.

Ecco alcuni dei trattamenti chirurgici che un medico potrebbe utilizzare per trattare una frattura sminuzzata:

  • Fissazione interna: In questa procedura, il medico apre un’area vicino al punto in cui l’osso si è rotto per riunire i pezzi. Li fisseranno insieme con aste, piastre, viti, spilli e fili che possono tenere le ossa in posizione mentre ricrescono e guariscono.
  • Fissazione esterna: Per lesioni complesse non ancora pronte per l’intervento, un medico può inserire viti nelle ossa fratturate e fissarle a un dispositivo, come un tutore, attorno all’area interessata. Questo dispositivo aiuta a mantenere le viti in posizione mentre l’osso guarisce e consente la guarigione di altre lesioni interne.
  • Innesto osseo: Per sostituire un osso gravemente danneggiato che non può essere riparato, il medico può utilizzare un innesto osseo, ovvero tessuto proveniente da una delle altre ossa, un donatore o materiali artificiali. Possono anche utilizzare la fissazione interna per mantenere le ossa nuove ed esistenti in posizione mentre guariscono e crescono insieme.

Di solito dovrai indossare un gesso, un tutore o una stecca per evitare che le ossa si muovano troppo mentre guariscono. Potrebbe essere necessario indossarlo per alcuni mesi o più, a seconda della gravità della lesione.

Suggerimenti per la gestione domiciliare delle fratture comminute

Ecco alcuni suggerimenti per gestire i sintomi della frattura sminuzzata a casa:

  • Non utilizzare o caricare peso sull’area interessata dalle ossa rotte.
  • Usa farmaci antidolorifici da banco, ma non usare ibuprofene o altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) che possono aumentare il rischio di emorragia interna.
  • Usa un impacco freddo per alleviare il dolore vicino alle aree gonfie.
  • Partecipa a qualsiasi terapia fisica consigliata dal medico per riacquistare la massima funzionalità possibile nell’area interessata.
È stato utile?

Qual è la prospettiva per le persone con una frattura comminuta?

Le fratture comminute richiedono più tempo per guarire rispetto alla maggior parte degli altri tipi di ossa rotte. E quanto più grave è la frattura, tanto più più probabilmente potrebbe non guarire completamente.

Ma farsi curare rapidamente dopo un infortunio può aiutarti a guarire più velocemente. E andare alla terapia fisica come prescritto dal medico può anche aiutarti a ritrovare la funzionalità nell’area interessata.

I bambini hanno maggiori probabilità di affrontare complicazioni dovute a fratture comminute perché le loro ossa sono ancora in via di sviluppo.

Uno studio del 2023 su oltre 101.000 bambini ha rilevato che l’ipertensione, il diabete, l’obesità e le convulsioni erano comunemente collegati a una degenza ospedaliera più lunga.

Domande frequenti

Ecco alcune delle domande più frequenti sulle fratture comminute.

Qual è il tempo di recupero per una frattura comminuta?

Le fratture comminute possono richiedere più tempo per guarire rispetto alle fratture più semplici perché diverse rotture guariscono contemporaneamente.

Questi tipi di fratture possono richiedere fino a un anno per guarire, a seconda della complessità della frattura e della capacità di tollerare interventi chirurgici, terapia fisica e altri trattamenti.

L’osso stesso potrebbe non guarire completamente mesi o anni poiché l’osso viene ripristinato e riacquista la sua funzione.

Qual è la differenza tra una frattura sminuzzata e una segmentale?

Le fratture segmentali si verificano quando sono presenti almeno due linee di frattura complete nell’osso, causando la separazione di un “segmento” di osso tra le due linee.

Una frattura sminuzzata si verifica quando tre o più pezzi di osso vengono separati dall’osso originale. Le linee di frattura non sempre causano un segmento osseo separato. Ma alcune fratture segmentali possono anche essere sminuzzate.

Qual è la differenza tra una frattura sminuzzata e una composta?

Una frattura composta è anche chiamata frattura aperta. Ciò significa che l’osso rotto ha perforato la pelle ed è solitamente visibile.

Una frattura sminuzzata può essere considerata una frattura composta se ha attraversato la pelle e si è rotta in tre o più pezzi.

Le fratture comminute si verificano quando l’osso si rompe in tre o più pezzi. Il trattamento prevede in genere un intervento chirurgico e riposo. Tuttavia, potrebbero volerci molto tempo per guarire.

Chiedi assistenza medica immediata se sei gravemente ferito e avverti un dolore improvviso e intenso in qualsiasi parte del corpo, in particolare sulle braccia o sulle gambe.