Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto da sapere su una gengivoplastica

Tutto da sapere su una gengivoplastica

0
4

Fatti veloci

Di

  • La gengivoplastica è una procedura che rimodella l’aspetto delle gengive.
  • Altri nomi per la procedura sono rimodellamento gengivale o rimodellamento gengivale.
  • La gengivoplastica può essere utilizzata per aumentare la lunghezza dei denti anteriori per ragioni estetiche. La gengivoplastica con rimodellamento osseo può essere eseguita per consentire il posizionamento di una corona se un dente è cariato o rotto vicino alla linea gengivale.

Sicurezza

  • Dentisti o parodontologi eseguono la procedura in anestesia locale.
  • Gli effetti collaterali includono sanguinamento, disagio e potenziali rischi di infezione.

Convenienza

  • La procedura di solito richiede un’ora o meno a seconda di quanto rimodellamento deve fare un dentista.
  • I tempi di recupero sono minimi, anche se potresti dover indossare una medicazione speciale sulle gengive.

Costo

  • I costi possono variare da $ 600 a $ 2.000, a seconda di quanto sia estesa la procedura.

Efficacia

  • La procedura può aiutare a migliorare la fiducia e l’aspetto del tuo sorriso.

Cos’è una gengivoplastica?

La gengivoplastica è una procedura per rimodellare l’aspetto delle gengive. Alcuni medici possono chiamare questa procedura “rimodellamento gengivale”. Avere gengive troppo lunghe sui denti anteriori può creare un “sorriso gommoso”. I piccoli sorrisi gommosi possono essere corretti con la gengivoplastica.

La gengivoplastica può essere accompagnata dal rimodellamento osseo, noto anche come allungamento della corona.

Continua a leggere per saperne di più sulla gengivoplastica e se fa al caso tuo.

Quanto costa una gengivoplastica?

Uno specialista in chirurgia dentale chiamato parodontologo di solito esegue una gengivoplastica. A volte, un dentista cosmetico può offrire la procedura.

Alcuni dei fattori che possono influenzare i costi della procedura includono:

  • posizione in bocca
  • numero di denti a cui si rivolge il parodontologo
  • competenza chirurgica

Un parodontologo di solito offre una consulenza a basso costo o gratuita prima della procedura stessa. I costi possono variare ampiamente, da $ 600 a $ 2.000 o più.

Come funziona una gengivoplastica?

Durante una gengivoplastica, un parodontologo utilizza uno strumento per tagliare o rimodellare una parte delle gengive. Ciò include un bisturi, un laser o un elettrocauterizzazione. Uno dei vantaggi dell’utilizzo di un laser per il trattamento rispetto a un bisturi o un altro strumento da taglio è che il laser è in grado di uccidere i batteri presenti sui denti e sulla bocca.

A volte, i medici eseguono una gengivoplastica dopo una gengivectomia, che è una procedura utilizzata per rimuovere e sostituire il tessuto gengivale danneggiato. Altre volte, lo eseguono puramente come procedura cosmetica.

Procedura per gengivoplasticaplast

La gengivoplastica è una procedura ambulatoriale che i parodontisti eseguono nel loro studio. Mentre le tecniche e gli strumenti possono variare leggermente in base ai tuoi obiettivi, quanto segue è uno schema generale per la gengivoplastica:

  • I tuoi denti saranno accuratamente puliti per rimuovere ogni residuo di placca.
  • Il tuo parodontologo usa un anestetico locale per intorpidire le gengive.
  • Un parodontologo rimuoverà il tessuto gengivale per modellarlo secondo necessità sui denti.
  • Il parodontologo applicherà una medicazione sul tessuto gengivale.

Per trattare i pazienti con un lieve sorriso gengivale, alcuni medici possono utilizzare una gengivoplastica in combinazione con iniezioni di tossina botulinica di tipo A (Botox, Dysport). Queste iniezioni vengono solitamente somministrate sul lato di ciascuna narice. Botox limiterà il movimento dei muscoli che sollevano il labbro. L’effetto aiuta ad abbassare il labbro superiore quando si sorride, il che può far sembrare il sorriso meno “gommoso”. Ciò è particolarmente più efficace quando l’origine di un sorriso gommoso deriva da un labbro superiore ipermobile che si sposta significativamente in alto quando si sorride.

Aree mirate per il trattamento

Le gengive sono l’obiettivo del trattamento per la gengivoplastica. Lo scopo può essere cosmetico, ad esempio quando una persona ha un sorriso “gommoso”.

Una persona può anche subire una gengivoplastica dopo aver subito una gengivectomia con innesto di tessuto gengivale. Questa procedura è quando un parodontologo rimuove il tessuto gengivale malato o danneggiato e innesta nuovo tessuto sano dove si trovava il tessuto precedente.

Una gengivoplastica può aiutare a rimodellare il tessuto innestato per un aspetto esteticamente più gradevole.

La gengivoplastica potrebbe essere eseguita in combinazione con un trattamento ortodontico per creare un sorriso migliore. Per i pazienti adulti, un trattamento ortodontico complesso richiede una combinazione di procedure eseguite da parodontologi, protesisti e dentisti generici.

Ci sono rischi o effetti collaterali?

Un parodontologo dovrebbe discutere con te dei rischi e dei potenziali effetti collaterali prima della procedura. Esempi inclusi:

  • sanguinamento, di solito fino a 48 ore dopo la procedura
  • infezione
  • dolore e disagio

Le complicanze di lunga durata dopo la gengivoplastica sono rare. Tuttavia, dovresti chiamare il tuo parodontologo se riscontri sintomi come sanguinamento che non diminuisce o non si ferma, dolore che peggiora invece di migliorare nel tempo, gonfiore nel sito chirurgico che peggiora o gonfiore alla mascella o al di sotto. Questi potrebbero indicare la presenza di un’infezione.

Cosa aspettarsi dopo la gengivoplastica

Un parodontologo di solito consiglia un collutorio antisettico per prevenire l’infezione post-operatoria. Dovresti evitare i prodotti del tabacco perché possono compromettere la tua guarigione.

Il tuo parodontologo ti consiglierà anche alcuni cambiamenti nella dieta per ridurre i rischi di lesioni gengivali e dolore. Ciò comprende:

  • scegliendo cibi morbidi, come purè di patate e banane
  • mangiare cibi blandi che riducono i rischi di nausea e irritazione, come Jell-O e salsa di mele
  • evitando cibi croccanti che potrebbero danneggiare le gengive

Potrebbero essere necessarie diverse settimane prima che le gengive guariscano completamente dopo una gengivoplastica. Il tuo parodontologo ti consiglierà probabilmente un appuntamento di follow-up dopo la procedura per assicurarti che le tue gengive stiano guarendo bene.

Foto prima e dopo

Di seguito sono riportati alcuni esempi dei risultati dei pazienti prima e dopo la gengivoplastica. Dovresti parlare a fondo con il tuo dentista prima di sottoporti alla procedura in modo da avere le aspettative più realistiche per i tuoi risultati dopo l’intervento.

Makarand Deshpande – Soluzione dentale Creative Smiles
Dott.ssa Cinzia Machin

Preparazione per la gengivoplastica

Non c’è molta preparazione da parte tua per la gengivoplastica. Se fumi o usi prodotti a base di tabacco, evita di usarli il più a lungo possibile prima della procedura. Ciò migliorerà la guarigione delle gengive.

Il tuo dentista pulirà accuratamente i tuoi denti prima della procedura, quindi di solito non c’è altra preparazione da parte tua.

Come trovare un fornitore

I parodontisti praticano negli Stati Uniti. Per trovarne uno vicino a te, puoi utilizzare lo strumento Trova un periodontista dell’American Academy of Periodontology.

Puoi anche cercare un dentista cosmetico membro dell’American Academy of Cosmetic Dentistry utilizzando lo strumento di ricerca Trova un dentista cosmetico locale.

Un’altra opzione è quella di chiedere al tuo dentista se può indirizzarti a un dentista cosmetico o parodontologo che esegue la gengivoplastica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here