Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Tutto ciò che dovresti sapere sul cancro al seno nei tuoi 20...

Tutto ciò che dovresti sapere sul cancro al seno nei tuoi 20 e 30 anni

0
61

Panoramica

Il cancro al seno è raro nei tuoi 20 o 30 anni, rappresenta meno del 5% di tutti i casi, ma è il tumore più comune per le donne in questa fascia di età.

Le donne più giovani con carcinoma mammario affrontano sfide uniche. Per le donne sotto i 40 anni, il carcinoma mammario viene spesso diagnosticato nelle fasi successive, quando tende a essere più aggressivo. Ciò significa che il tasso di sopravvivenza è più basso e il tasso di ricorrenza è più alto.

Conoscere i fattori di rischio per il cancro al seno e i primi segni e sintomi può aiutarti a iniziare il trattamento prima.

Ecco alcune delle statistiche più importanti da sapere quando si tratta di cancro al seno in giovane età.

Quanto è comune?

Il cancro al seno non è comune nelle donne sotto i 40 anni.

Il rischio di una donna di cancro al seno durante i suoi 30 anni è giusto 1 su 227o circa lo 0,4 per cento. Dall'età di 40 a 50 anni, il rischio è approssimativamente 1 su 68, o circa 1,5 per cento. Da 60 a 70 anni, la possibilità aumenta a 1 su 28o 3,6 per cento.

Tra tutti i tipi di tumore, tuttavia, il carcinoma mammario è il più comune tra le donne statunitensi. Il rischio di una donna di sviluppare il cancro al seno durante la sua vita è di circa il 12 percento.

Quali sono i fattori di rischio?

Alcune donne hanno un aumentato rischio di diagnosi di carcinoma mammario nei loro 20 o 30 anni. Questi fattori di rischio includono:

  • avere un parente stretto (madre, sorella o zia) a cui è stato diagnosticato un cancro al seno prima dei 50 anni
  • avere un parente stretto di sangue maschile con carcinoma mammario
  • avere un BRCA1 o BRCA2 mutazione genetica
  • aver ricevuto radioterapia al torace o al seno prima dei 30 anni

Altri fattori di rischio che si applicano alle donne di qualsiasi età includono:

  • avere un'alta percentuale di tessuto mammario che appare denso su una mammografia
  • avendo avuto una precedente biopsia al seno anormale
  • avendo avuto il tuo primo ciclo mestruale prima dei 12 anni
  • avere la tua prima gravidanza a tempo pieno dopo i 30 anni
  • mai avere una gravidanza a lungo termine
  • essere fisicamente inattivo o sovrappeso
  • essere di eredità ebraica ashkenazita
  • bere quantità eccessive di alcol

Il cancro al seno si verifica quando le cellule del seno iniziano a crescere e si moltiplicano in modo anomalo. I cambiamenti nel DNA possono causare anomalie alle normali cellule del seno.

Il motivo esatto per cui le cellule normali si trasformano in cancro non è chiaro, ma i ricercatori sanno che ormoni, fattori ambientali e genetica giocano entrambi un ruolo.

Circa il 5-10 percento dei tumori al seno sono collegati a mutazioni genetiche ereditarie. I più noti sono il gene 1 del carcinoma mammario (BRCA1) e carcinoma mammario gene 2 (BRCA2). Se ha una storia familiare di carcinoma mammario o ovarico, il medico può suggerire di sottoporre a test il sangue per queste mutazioni specifiche.

È stato riscontrato che il cancro al seno tra i 20 ei 30 anni differisce biologicamente in alcuni casi dai tumori riscontrati nelle donne anziane. Ad esempio, alle donne più giovani è più probabile che venga diagnosticato un carcinoma mammario triplo negativo e HER2 positivo rispetto alle donne anziane.

Cancro al seno con meno di 40 statistiche

Ecco alcune statistiche sul cancro al seno nelle donne sotto i 40 anni:

  • Circa 12.000 donne di età inferiore ai 40 anni dovrebbero essere diagnosticate con carcinoma mammario ogni anno.
  • A circa 800 donne di età inferiore ai 40 anni viene diagnosticato un carcinoma mammario metastatico ogni anno.
  • Circa il 30 percento o più delle diagnosi di carcinoma mammario si verificano nei pochi anni successivi alla nascita di una donna.
  • Alle donne di età inferiore ai 50 anni è più probabile che venga diagnosticato un carcinoma mammario triplo negativo (TNBC). Il TNBC è un tumore che risulta negativo per i recettori del progesterone e degli estrogeni e troppa proteina HER2. TNBC ha tassi di sopravvivenza più bassi.
  • Il numero di casi di carcinoma mammario metastatico diagnosticati nelle donne dai 25 ai 39 anni è aumentato del 2,1% all'anno dal 1976 al 2009.
  • I tassi di sopravvivenza sono più bassi per le donne di età inferiore ai 40 anni. Secondo uno studio, le donne di età pari o inferiore a 40 anni avevano il 30% in più di probabilità di morire di cancro al seno rispetto alle donne diagnosticate tra 51 e 60 anni.
  • Nel 2017 quasi 1.000 donne statunitensi di età inferiore ai 40 anni sono morte per cancro al seno.

Statistiche metastatiche sul carcinoma mammario

Il numero di donne sotto i 40 anni con diagnosi di carcinoma mammario metastatico è in aumento.

Il carcinoma mammario metastatico significa che il tumore è avanzato allo stadio 4 e si è spostato oltre il tessuto mammario in altre aree del corpo, come le ossa o il cervello. I tassi di sopravvivenza sono più bassi per il cancro che si è metastatizzato in altre parti del corpo.

Secondo l'American Cancer Society (ACS), il tasso di sopravvivenza a 5 anni per quelli con carcinoma mammario che si è diffuso ad altre parti del corpo è del 27 percento per le donne di tutte le età. Tuttavia, uno studio non ha riscontrato differenze significative nel tasso di sopravvivenza mediana tra donne più giovani e più anziane con carcinoma mammario metastatico.

Un altro studia sono state esaminate oltre 20.000 donne con diagnosi di carcinoma mammario in stadio 4 tra il 1988 e il 2011. I dati suggeriscono che i tassi di sopravvivenza sono migliorati dalla fine degli anni '80 e all'inizio degli anni '90.

segni e sintomi

Spesso è difficile per i medici diagnosticare il cancro al seno nelle donne sotto i 40 anni perché le donne più giovani hanno il seno più denso. Un tumore in genere non si presenta anche alle mammografie nelle donne più giovani.

Quindi, un segno significativo del cancro al seno è un cambiamento o un nodulo nella zona del seno. La maggior parte delle giovani donne con diagnosi di carcinoma mammario scopre di persona un'anomalia.

Riferisci sempre al tuo medico eventuali cambiamenti al seno, inclusi cambiamenti nella pelle, secrezione dal capezzolo, dolore, dolorabilità o un nodulo o una massa nella zona del seno o delle ascelle.

Porta via

Il cancro al seno è raro nei tuoi 20 e 30 anni, ma può ancora succedere. Lo screening di routine non è raccomandato per questa fascia d'età, quindi la diagnosi può essere difficile. Comprendere le statistiche, così come i fattori di rischio personali, può aiutare nella diagnosi e nel trattamento precoci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here