Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Trattamenti mirati per l’eczema: tutto ciò che devi sapere

Trattamenti mirati per l’eczema: tutto ciò che devi sapere

0
11

  • La FDA ha approvato due farmaci biologici per l’eczema, ma molti altri sono in fase di sviluppo.
  • I biologici sono derivati ​​da organismi viventi piuttosto che da sostanze chimiche.
  • I prodotti biologici per l’eczema mirano a proteine ​​​​specifiche nel corpo, che possono aiutare a ridurre l’iperattività nel sistema immunitario e calmare i sintomi dell’eczema.

I farmaci biologici, o trattamenti mirati, sono uno dei modi più recenti per trattare l’eczema, una condizione infiammatoria cronica nota anche come dermatite atopica. L’eczema colpisce circa 16,5 milioni di adulti negli Stati Uniti.

A differenza dei farmaci tradizionali, che sono costituiti da composti chimici, i biologici per l’eczema sono costituiti da organismi viventi. Questi farmaci iniettabili influenzano una specifica risposta immunitaria per aiutare a ridurre l’infiammazione che causa i sintomi dell’eczema.

Secondo la National Eczema Association, i risultati degli studi clinici hanno dimostrato che i trattamenti mirati per l’eczema possono aiutare:

  • ridurre il prurito
  • pelle pulita
  • migliorare il sonno
  • migliorare la qualità generale della vita

Finora, la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato due trattamenti mirati per l’eczema, ma più di 25 altri farmaci biologici sono in fase di sviluppo e potrebbero diventare disponibili in futuro.

Ecco uno sguardo più da vicino ai farmaci biologici per l’eczema, incluso il modo in cui funzionano nel corpo, i potenziali effetti collaterali e altro ancora.

Quali sono i prodotti biologici per l’eczema?

Entrambi i farmaci biologici approvati dalla FDA per l’eczema appartengono a una classe di farmaci chiamati anticorpi monoclonali. Agiscono legandosi a una specifica proteina o recettore nel corpo e inattivandola, il che aiuta a rallentare o fermare l’infiammazione.

Dupixent (dupilumab)

La FDA approvato l’uso di Dupixent per il trattamento dell’eczema da moderato a grave negli adulti nel 2017. Più recentemente, questo biologico per l’eczema è stato approvato per l’uso nei bambini dai 6 anni in su.

È raccomandato principalmente per le persone che non hanno risposto bene ai farmaci topici (come creme e unguenti) o che non possono usare quei farmaci.

Secondo la National Eczema Association, i partecipanti allo studio clinico che sono stati trattati con Dupixent per 16 settimane rispetto a un placebo hanno sperimentato:

  • pelle più chiara
  • meno prurito
  • sonno migliorato
  • migliore qualità della vita

La maggior parte dei partecipanti ha continuato a sperimentare questi benefici dopo 52 settimane di terapia continua con Dupixent.

Adbry (tralokinumab-ldrm)

Adbry è il più recente biologico per l’eczema, avendo ottenuto l’approvazione della FDA nel dicembre 2021. Adbry è raccomandato per:

  • adulti con eczema da moderato a grave che non è ben controllato con i farmaci topici
  • persone che non possono usare trattamenti topici per l’eczema

Secondo la National Eczema Association, uno studio clinico ha dimostrato che Adbry era migliore di un placebo nell’aiutare gli adulti con esperienza di eczema:

  • pelle chiara o quasi chiara
  • riduzione della gravità del prurito
  • sonno migliorato
  • migliore qualità della vita

Dopo un anno di trattamento continuato con Adbry, la maggior parte dei partecipanti agli studi clinici ha mantenuto questi benefici.

Come agiscono i farmaci biologici attuali nel corpo per combattere la dermatite atopica

I prodotti biologici per l’eczema agiscono modificando l’attività delle interleuchine, un tipo di proteina che regola le risposte del sistema immunitario. Sebbene non sia chiaro il motivo per cui alcune persone sviluppano l’eczema, le interleuchine svolgono un ruolo in due potenziali cause della condizione:

  • una risposta immunitaria iperattiva agli agenti patogeni
  • ridotta funzione di barriera cutanea

Le interleuchine ei loro recettori agiscono come una sorta di chiave e lucchetto. Nelle persone con eczema e altre condizioni infiammatorie, si verifica una risposta immunitaria iperattiva quando la chiave entra nella serratura. I prodotti biologici agiscono come una moneta che copre il buco della serratura (o il recettore) in modo che la chiave (o l’interleuchina) non possa entrare nel buco.

In altre parole, i farmaci biologici per l’eczema attenuano la risposta immunitaria che causa sintomi come prurito e chiazze di pelle secca e scolorita.

Ogni biologico per l’eczema agisce su un’interleuchina molto specifica. Adbry impedisce all’interleuchina-13 di legarsi ai suoi recettori cellulari, mentre Dupixent agisce sia sull’interleuchina-13 che sull’interleuchina-4.

Alcuni individui possono vedere risultati migliori con un biologico per l’eczema rispetto a un altro, a seconda della risposta immunitaria che potrebbe causare i loro sintomi.

Come si confrontano gli altri trattamenti con i biologici?

I farmaci biologici per l’eczema possono essere molto efficaci, ma in genere vengono offerti solo quando una persona ha sintomi da moderati a gravi che non sono scomparsi con altri trattamenti.

I dermatologi in genere prescrivono misure a domicilio, come l’applicazione di creme idratanti o inibitori topici della calcineurina ed evitare i fattori scatenanti noti dell’eczema. Possono anche raccomandare cicli a breve termine di crema o unguento a base di corticosteroidi come trattamento di prima linea per l’eczema.

Anche gli antistaminici da banco possono aiutare ad alleviare il prurito. Per molte persone, questo può essere sufficiente per alleviare le riacutizzazioni occasionali e lenire i sintomi.

Se quei trattamenti per l’eczema non funzionano, un dermatologo può prescrivere un trattamento sistemico, come ad esempio:

  • inibitori JAK
  • azatioprina
  • ciclosporina
  • metotrexato
  • micofenolato mofetile

La maggior parte delle terapie sistemiche agisce sopprimendo il sistema immunitario. Sebbene ciò possa aiutare a ridurre i sintomi dell’eczema, può rendere più difficile per il tuo corpo combattere altre malattie e infezioni.

I farmaci biologici per l’eczema sono diversi in quanto prendono di mira un componente specifico del sistema immunitario, piuttosto che l’intero sistema. Inoltre non contengono steroidi. Tuttavia, i farmaci biologici possono anche causare alcuni effetti collaterali, quindi è importante valutare i rischi e i benefici di qualsiasi farmaco con un operatore sanitario.

Durante l’assunzione di farmaci biologici, è comunque possibile utilizzare corticosteroidi topici secondo necessità. Puoi anche usare inibitori topici della calcineurina su parti della pelle colpite da eczema. Assicurati di parlare con il tuo medico prima di assumere altri farmaci.

Come vengono somministrati i farmaci biologici per l’eczema?

I farmaci biologici per l’eczema vengono somministrati mediante iniezione sotto la pelle. Sono disponibili in siringhe preriempite che puoi somministrare da solo a casa.

La dose raccomandata di un biologico per l’eczema può dipendere dall’età e dal peso, nonché dal farmaco specifico che ti è stato prescritto.

Gli adulti in trattamento con Dupixent in genere iniziano con una dose iniziale di due iniezioni da 300 mg, seguita da una singola iniezione a settimane alterne.

Con Adbry, gli adulti di solito hanno bisogno di quattro iniezioni da 150 mg per iniziare, seguite da altre due iniezioni a settimane alterne. Il medico può raccomandare di ridurre il dosaggio a una singola iniezione ogni 4 settimane se la pelle è quasi limpida dopo quattro mesi di trattamento.

Effetti collaterali

Come qualsiasi farmaco, i farmaci biologici per l’eczema presentano un potenziale rischio di effetti collaterali. Queste reazioni tendono ad essere lievi e scompaiono nel tempo.

Alcuni degli effetti collaterali più comuni di Dupixent sono:

  • reazione al sito di iniezione (come dolore)
  • occhio rosa
  • infiammazione delle palpebre o della cornea
  • occhi secchi o pruriginosi
  • herpes labiale (se il virus dell’herpes è già nel tuo corpo)

Alcuni degli effetti collaterali più comuni di Adbry sono:

  • infezione del tratto respiratorio superiore
  • occhio rosa
  • reazione al sito di iniezione
  • livello di eosinofili (un tipo di globuli bianchi) superiore al normale

Prima di assumere un biologico per l’eczema, assicurati di informare il medico se:

  • stai prendendo altri farmaci
  • sei incinta o stai allattando
  • hai bisogno di qualsiasi vaccinazione

Veduta

Sebbene l’eczema possa essere una malattia permanente, sono disponibili molti farmaci per gestire i sintomi e ridurre le riacutizzazioni.

I biologici sono tra le più recenti opzioni di trattamento sul mercato. Mentre solo due hanno ottenuto l’approvazione della FDA finora, più di due dozzine di altri sono in lavorazione. Quando saranno disponibili nuovi farmaci biologici per l’eczema, le persone avranno ancora più opzioni tra cui scegliere.

L’eczema può colpire le persone in diversi modi. Se hai sintomi cronici che non hanno risposto ai rimedi o ai farmaci casalinghi, contatta un dermatologo o un operatore sanitario. Possono fornire consigli personalizzati, aiutarti a restringere i potenziali fattori scatenanti e prescrivere altri trattamenti.

La FDA ha approvato due farmaci biologici per l’eczema negli ultimi anni. Queste terapie mirate sono costituite da una miscela di proteine ​​naturali derivate da tessuti viventi.

I farmaci biologici non sopprimono l’intero sistema immunitario allo stesso modo degli steroidi tradizionali e dei farmaci immunosoppressori. Invece, agiscono su componenti specifici del sistema immunitario. Ciò può aiutare a calmare una risposta immunitaria iperattiva e ridurre i sintomi comuni dell’eczema, come il prurito.

Tuttavia, i farmaci biologici per l’eczema possono indebolire il sistema immunitario, quindi è cosìÈ importante discutere di questo e di altri rischi con un operatore sanitario.

Sono in lavorazione anche nuovi farmaci biologici per l’eczema, quindi tieni gli occhi aperti per altre approvazioni della FDA nei prossimi anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here