Sette morti mentre la barca dei migranti affonda nel lago turco Van

0
61

ISTANBUL – Sette persone sono morte e 64 sono state soccorse quando una nave che trasportava migranti dal Pakistan, dal Bangladesh e dall'Afghanistan è affondata giovedì nel lago Van della Turchia orientale, ha riferito l'ufficio del governatore nella provincia di Bitlis.

La nave affondò dopo essersi capovolta mentre si avvicinava al distretto di Adilcevaz a Bitlis, che si trova sulle rive settentrionali del lago Van, secondo quanto riferito dall'ufficio. L'incidente è avvenuto intorno alle 3 del mattino (0000 GMT).

Il lago è vicino al confine con l'Iran, da dove i migranti attraversano regolarmente la Turchia, dirigendosi a ovest verso l'Europa. Non era chiaro il motivo per cui i migranti erano sulla barca nel lago Van, che è completamente all'interno dei confini della Turchia.

Cinque persone sono state trovate morte sul posto e due sono morte in ospedale, mentre le 64 persone soccorse sono state portate negli ospedali e nei rifugi vicini, ha riferito l'ufficio del governatore.

Disse che forze di gendarmeria, squadre di pronto intervento e operatori della polizia stavano conducendo operazioni di ricerca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here