Recensione del libro: "Misspelled Paradise" di Bryanna Plog

0
64

Mi sono offerto volontario di recensire "Il paradiso scritto male" sperando che mi avrebbe aiutato a prepararmi per un viaggio in America Centrale. Mi ha fornito alcuni spunti sulla cultura in quella parte del nostro emisfero, ma non tanto quanto speravo. Non è stata colpa del libro o dell'autore. Ho imparato che alcune delle ipotesi che avevo formulato erano errate sul fatto che l'America centrale e meridionale fossero le stesse.

Questa non è la tua guida di viaggio media, in realtà non è affatto una guida di viaggio ed è l'esperienza dell'autore. Bryanna Plog ha vissuto e vissuto in Columbia e ha insegnato inglese come insegnante volontaria per un anno. Puoi vivere il suo anno dall'atmosfera urbana di Bogotà alla piccola isola dove ha insegnato a Santa Anna. Ha esplorato tutte le altre aree della Colombia, incluso il deserto della penisola di Guaijira, le giungle dell'Amazzonia e la foresta pluviale del sud della Colombia.

Capisci il senso della sua frustrazione quando il lavoro che è andata a fare, per insegnare l'inglese, è reso quasi impossibile da un sistema scolastico difettoso e mal funzionante.

Bryanna mostra sincero affetto per i suoi studenti e la gente di Santa Ana, l'isola in cui ha vissuto e si è offerta volontaria.

Consiglio questo libro La storia mi ha coinvolto e letto. È una lettura piacevole, non troppo profonda, e abbastanza divertente da voler vedere cosa ci aspetta.

Divulgazione: una copia gratuita di questo libro è stata consegnata a un volontario con l'aspettativa che sarebbe stata scritta una recensione giusta e onesta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here