Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Quali sono le cause del lupus?

Quali sono le cause del lupus?

0
23

Non esiste un’unica causa nota per il lupus. Invece, molti fattori, come la genetica e l’esposizione a determinati fattori scatenanti, possono contribuire allo sviluppo del lupus.

Il lupus è una malattia autoimmune cronica. I sintomi derivano da un’iperattività del sistema immunitario che induce il sistema immunitario ad attaccare cellule, tessuti e organi sani. L’infiammazione dovuta a questa risposta immunitaria può causare danni irreversibili.

I ricercatori ritengono che il lupus possa svilupparsi a causa di uno o più fattori, inclusi i geni e alcuni aspetti dell’ambiente.

Continua a leggere per saperne di più sulle possibili cause del lupus.

Collegamenti genetici con il lupus

Le malattie autoimmuni tendono a essere ereditarie. Come altre condizioni autoimmuni, si ritiene che il lupus abbia una componente genetica.

Potresti avere un rischio maggiore di sviluppare il lupus se un membro della famiglia ha il lupus o un’altra condizione autoimmune. Per questo motivo, i ricercatori stanno studiando possibili biomarcatori che possano aiutare a diagnosticare e curare precocemente il lupus.

Attualmente, ricercatori credono che alcune persone affette da lupus possano avere livelli proteici alterati (più bassi o più alti del normale), che possono influenzare la funzione del sistema immunitario.

Lupus potrebbe anche risultare da problemi con il ricambio cellulare, che può portare a infiammazioni e danni al DNA e agli organi. Sono necessarie ulteriori ricerche per esplorare questa connessione.

Cause ambientali del lupus

Alcuni fattori ambientali possono scatenare il lupus. Alcuni dei trigger più comuni sono:

  • fumare sigarette
  • infezione virale
  • alcuni farmaci, come quelli per la pressione sanguigna, anche se non tutti coloro che li assumono sviluppano il lupus
  • eccessiva esposizione alla luce solare

In un Studio del 2023, i ricercatori hanno studiato altri possibili fattori scatenanti ambientali del lupus eritematoso sistemico (LES) meno conosciuti. Il LES è il più comune tipo di lupus. I possibili fattori scatenanti ambientali includono:

  • esposizione ai pesticidi in ambienti agricoli
  • inquinamento dell’aria
  • fumo passivo
  • fatica
  • polvere di silice
  • metalli pesanti come il piombo

Cause ormonali del lupus

Anche se tecnicamente chiunque può sviluppare il lupus, lo è nove volte più comune nelle donne e inizia più spesso all’età di 15-45 anni. Poiché il lupus è molto più comune nelle donne che negli uomini, i ricercatori continuano a esplorare la connessione ormonale.

Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)il lupus tende a svilupparsi nelle donne durante gli anni in cui hanno il ciclo mestruale, che è anche quando i livelli di estrogeni sono ai massimi livelli.

Gli estrogeni potrebbero svolgere un ruolo nello sviluppo del lupus, ma sono necessarie ulteriori ricerche per indagare questa teoria.

Cosa può scatenare una riacutizzazione del lupus?

Se hai il lupus, potresti sperimentare riacutizzazioni e periodi di remissione. In alcuni casi, i fattori scatenanti possono causare riacutizzazioni. A seconda del tipo di lupus che hai, alcuni fattori scatenanti potrebbero avere più o meno probabilità di causare riacutizzazioni.

Esistono quattro tipi di lupus:

  • LES: Questo è il tipo più comune di lupus, con effetti diffusi in tutto il corpo. Quando ascolti o leggi informazioni sul lupus, gli esperti sanitari si riferiscono solitamente al sottotipo LES.
  • Lupus indotto da farmaci: A differenza del LES, questo tipo di lupus è a breve termine e innescato da farmaci specifici, come i farmaci per la pressione sanguigna e gli anticonvulsivanti.
  • Lupus eritematoso cutaneo: Questo tipo di lupus si manifesta solo sulla pelle. Il lupus cutaneo può essere ulteriormente classificato in due sottotipi: discoide o subacuto. Questi tipi possono verificarsi con o senza LES.
  • Lupus neonatale: Questo raro tipo di lupus colpisce solo i neonati. Sebbene alcuni bambini possano sviluppare il lupus a causa della genetica, non è sempre così.

I sintomi di una riacutizzazione del lupus possono includere:

  • fatica
  • febbre
  • eruzioni cutanee
  • dolori articolari
  • mal di testa
  • cambiamenti di umore

I possibili fattori scatenanti del lupus includono:

  • esposizione eccessiva alla luce solare (specialmente nel lupus eritematoso cutaneo subacuto)
  • vivendo una malattia virale
  • avere livelli di stress elevati
  • non riposarsi o dormire abbastanza
  • subire lesioni o infezioni
  • seguire una dieta malsana
  • interrompere i farmaci per il lupus o non assumerli come prescritto

È possibile prevenire il lupus?

Attualmente non esiste una cura per il lupus. Poiché questa malattia ha molti fattori scatenanti e cause sospette, non esiste nemmeno un modo noto per prevenirla.

Se ricevi una diagnosi di lupus, parte dell’obiettivo del tuo piano di trattamento sarà prevenire il maggior numero possibile di riacutizzazioni. Ciò potrebbe comportare una combinazione di farmaci, come immunosoppressori e farmaci antinfiammatori.

Ridurre il numero di riacutizzazioni può anche aiutare a prevenire possibili complicazioni del lupus, comprese quelle che possono colpire gli organi, come la nefrite da lupus.

Puoi anche considerare di chiedere al tuo medico quali strategie di stile di vita possono aiutare a prevenire le riacutizzazioni del lupus. Questi possono includere pratiche di gestione dello stress, una dieta sana ed esercizio fisico regolare.

Il lupus è una malattia autoimmune senza un’unica causa nota.

Mentre la ricerca sulle cause esatte è in corso, gli esperti ritengono che il lupus sia probabilmente causato da una combinazione di fattori, tra cui una predisposizione genetica e fattori scatenanti ambientali.

Il lupus può anche avere un collegamento ormonale.

Indipendentemente dalla causa esatta, il lupus è una condizione complessa che richiede un trattamento a lungo termine per prevenire possibili complicazioni. Se avverti i sintomi del lupus, valuta la possibilità di parlare con un medico in merito alla diagnosi e alle opzioni di trattamento.