Putin apre la ferrovia russa fino all'annessa Crimea

0
64

MOSCA – Lunedì il presidente Vladimir Putin ha aperto una linea ferroviaria che collega le due più grandi città della Russia alla Crimea, che Mosca ha annesso dall'Ucraina nel 2014, e ha affermato di aver dimostrato che il paese potrebbe realizzare progetti infrastrutturali giganti.

Putin ha inaugurato il servizio passeggeri prendendo personalmente un treno attraverso il ponte stradale e ferroviario che gli ingegneri russi hanno costruito per collegare la Crimea alla Russia meridionale dopo che un precedente percorso di pre-annessione che attraversava l'Ucraina era stato chiuso.

"Con il tuo lavoro, talento, determinazione e risolutezza, hai dimostrato che la Russia è in grado di realizzare progetti infrastrutturali su scala mondiale. Dopo tutto questo è il ponte più lungo non solo in Russia ma anche in Europa ”, ha detto Putin a una folla di operai edili.

"E hai dimostrato che possiamo realizzare progetti su larga scala utilizzando le nostre capacità tecnologiche. Questo, senza esagerare, ci dà tutta la fiducia che possiamo e sicuramente faremo progetti simili in futuro. "

Le sanzioni dell'Unione Europea vietano ai cittadini e alle aziende europee di investire in Crimea, incluso il trasporto e le infrastrutture della penisola, cosa che ha complicato la spinta della Russia a costruire il ponte da 212 miliardi di rubli (3,4 miliardi di dollari).

La costruzione del ponte, che è lunga 19 km (11,8 miglia), è stata osteggiata dall'Ucraina, che afferma di voler riavere la penisola del Mar Nero. Il Cremlino ha escluso il ritorno in Crimea.

Il ponte, probabilmente considerato una parte importante dell'eredità di Putin, è stato progettato per integrare la Crimea nell'economia russa e porre fine al suo relativo isolamento permettendo alla Russia di rifornirla su strada e su rotaia, nonché via mare e via aerea.

Putin ha affermato che la nuova linea ferroviaria trasporterà circa 14 milioni di passeggeri e circa 13 milioni di tonnellate di merci l'anno prossimo.

DESTINAZIONE VACANZA

La televisione di stato russa ha paragonato il ponte a un progetto ferroviario multimiliardario diretto dal leader comunista Leonid Brezhnev che collegava la Siberia al lontano oriente sovietico.

Il primo treno passeggeri che trasportava 530 persone ha lasciato San Pietroburgo lunedì pomeriggio mentre Putin guardava tramite collegamento video da una posizione vicino al ponte nella regione di Krasnodar in Russia.

Il servizio passeggeri da Mosca dovrebbe iniziare martedì, mentre i servizi di trasporto merci e passeggeri da altre città russe dovrebbero iniziare il prossimo anno.

La Russia ha incessantemente promosso la Crimea, meta preferita per le vacanze nell'era sovietica, come luogo attraente per i russi per prendere il sole.

Il contratto per la costruzione del ponte fu affidato ad Arkady Rotenberg, partner di judo infantile di Putin, che controllava l'appaltatore principale. Ha accompagnato Putin lunedì.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here