Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Prova questo: Mala Beads for Mindfulness

Prova questo: Mala Beads for Mindfulness

0
82

Se mediti regolarmente o pratichi yoga, probabilmente hai già incontrato perline di mala.

Le perle di mala, comunemente conosciute come japa mala o semplicemente mala, sono un tipo di perle di preghiera. Le perle di preghiera sono state utilizzate per secoli da una serie di religioni, dall'Induismo al Cattolicesimo.

Oggi sono talvolta usati come aiuto per la consapevolezza senza alcuna affiliazione religiosa. Includono tradizionalmente 108 perline oltre a una perlina guru, che è più grande del resto delle perline e spesso ha una nappa.

Con cosa possono aiutare?

Le perle di mala possono aiutarti con diversi aspetti della meditazione, che è collegato a una serie di benefici per la salute. La meditazione può aiutare a ridurre i livelli di stress, migliorare il sonno e abbassare la pressione sanguigna, tra le altre cose.

Ma la meditazione non è sempre facile. Molte persone trovano difficile, soprattutto all'inizio, per evitare che la loro mente si allontani. Ecco dove arrivano le perle di mala.

Le perle di mala "hanno lo scopo di mantenerti concentrato durante la meditazione", afferma Lena Schmidt, un'istruttrice di yoga certificata.

Schmidt spiega due modi in cui un mala può aiutare a facilitare la meditazione:

  • Il movimento ripetitivo delle dita attraverso le perle aiuta a radicarti.
  • Toccando ogni tallone mentre dici un mantra ti aiuta a tenere traccia di quante volte hai ripetuto il mantra.

Come li uso?

Puoi usare le perle di mala in vari modi durante la meditazione, ma il controllo del respiro e la ripetizione del mantra sono due buoni punti di partenza.

Controllando il respiro

Basta prestare attenzione al respiro può essere una forma di mediazione. È anche utile, dal momento che puoi farlo ovunque.

Per usare le perle di mala per controllare il respiro:

  • Tieni il tuo mala con una mano.
  • Lascialo passare sulle dita in modo da poterlo spostare facilmente. Posiziona due dita attorno a una delle perle accanto al tallone del guru. Molte persone usano il pollice e il medio, poiché alcune tradizioni religiose evitano di usare l'indice.
  • Completa un respiro completo (inspira ed espira).
  • Muovi le dita sul tallone successivo, inspirando ed espirando una volta per tallone.
  • Termina sul tallone del guru per completare 108 respiri.
  • Se vuoi fare un altro giro, sposta le dita nella direzione opposta fino a raggiungere di nuovo il tallone del guru.

Per ulteriori indicazioni, ecco un'immagine di Howcast.

Ripetendo un mantra

Un mantra è una frase, una parola o un suono che puoi usare per aiutare a focalizzare la tua consapevolezza durante la meditazione. "Om" è comune, ma ce ne sono innumerevoli altri.

Puoi anche creare il tuo mantra rassicurante o calmante. Ad esempio, il tuo mantra potrebbe essere "Sono calmo", "Sono al sicuro" o "Sono amato". Il mantra che ripeti può anche variare a seconda della situazione attuale.

Per usare le perle di mala con un mantra, segui lo stesso procedimento che avresti per controllare il respiro. Ma invece di espirare e inspirare ad ogni perla, ripeti il ​​tuo mantra. Puoi sussurrarlo, dirlo con una voce forte e chiara o attenersi a una ripetizione mentale, qualunque sia la cosa migliore.

Scegli le tue perle

I Malas sono disponibili in una gamma di stili e colori. Le perle stesse possono essere realizzate con semi, pietre preziose o semipreziose, legno o altri materiali.

Dal momento che utilizzerai il mala per promuovere la calma e il relax, è importante scegliere perline che ti fanno sentire bene. Non c'è scelta giusta o sbagliata qui.

"Cerca un mala che ti parli", dice Schmidt.

Quando osserva un mala specifico, ti consiglia di chiederti:

  • È bello toccarlo?
  • È bello per me?
  • È fatto da una pietra o un seme che ha un significato speciale per me?

Se la tua risposta a una di queste è "sì", il mala dovrebbe funzionare bene per te.

Quanto è importante il numero di perline?

Le collane di mala tradizionali hanno 108 perle, che riflettono un numero sacro sia nell'induismo che nel buddismo.

Se 108 perline sembrano un po 'lunghe per le tue esigenze, puoi trovare anche mala con 54 o 27 perline. Alcune malas complete includono perline di forma diversa dopo ogni 27 ° tallone, secondo Schmidt. Questo può aiutarti a tenere traccia delle tue ripetizioni mentre ti dà la possibilità di fare una meditazione più breve con 27 o 54 perle.

Non trovi niente che ti piace? Puoi sempre crearne uno tuo. Guarda questo video informativo da Beadaholique.

La linea di fondo

Le perle di mala potrebbero essere belle da guardare e rilassanti al tatto, ma queste semplici collane sono più che semplici gioielli alla moda. Sono strumenti potenti che possono aiutare a guidare e migliorare le pratiche di consapevolezza.

Molte persone che usano il mala per meditare scoprono che aiutano ad aumentare la concentrazione e promuovono un'esperienza di meditazione più benefica.

Ricorda, un mala non ha bisogno di includere pietre preziose o altri materiali costosi per funzionare bene per te. Basta scegliere (o crearne uno) adatto a te.


Crystal Raypole ha precedentemente lavorato come scrittore ed editore per GoodTherapy. I suoi campi di interesse comprendono lingue e letteratura asiatiche, traduzione giapponese, cucina, scienze naturali, positività sessuale e salute mentale. In particolare, si è impegnata ad aiutare a ridurre lo stigma nei problemi di salute mentale.