Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Opzioni terapeutiche per la presbiopia

Opzioni terapeutiche per la presbiopia

0
68

Esistono molteplici opzioni di trattamento per la presbiopia, da soluzioni semplici come occhiali da lettura o lenti a contatto a procedure più complesse come la chirurgia refrattiva dell’occhio.

La presbiopia è la graduale perdita della capacità degli occhi di mettere a fuoco gli oggetti vicini. È una parte comune dell’invecchiamento che di solito inizia a svilupparsi dopo i 45 anni.

Esistono molteplici trattamenti disponibili per la presbiopia, dagli occhiali correttivi alla chirurgia refrattiva. Questo articolo esamina tutte le opzioni di trattamento per la presbiopia.

Occhiali correttivi

Gli occhiali possono essere uno dei modi meno invasivi e più convenienti per correggere la presbiopia.

Alcune persone con presbiopia lieve che avevano una buona vista prima di sviluppare la condizione potrebbero essere in grado di utilizzare occhiali da lettura da banco senza prescrizione medica. Questi occhiali in genere hanno una potenza compresa tra +1,00 diottrie e +3,00 diottrie.

Il tuo optometrista può dirti se gli occhiali da lettura senza prescrizione sono una buona scelta per te.

Altre opzioni di occhiali correttivi per la presbiopia includono:

  • Occhiali da lettura graduati: Gli occhiali da lettura graduati sono personalizzati per ogni persona. Ad esempio, se i tuoi occhi hanno prescrizioni diverse o se soffri di astigmatismo, i tuoi occhiali possono essere personalizzati per risolvere quel problema. Gli occhiali da lettura da banco non offrono alcuna correzione dell’astigmatismo ed entrambe le lenti hanno la stessa prescrizione.
  • Bifocali: Le lenti bifocali ti permettono di vedere sia da vicino che da lontano. La parte superiore (distanza) può essere utilizzata per la correzione della miopia, dell’ipermetropia o dell’astigmatismo, mentre la parte inferiore (vicino) è per la lettura.
  • Trifocali: Le lenti trifocali correggono la tua visione in tre modi: da vicino, a media distanza e da lontano. Sono ideali per le persone che necessitano di una prescrizione diversa per leggere, vedere lo schermo di un computer e vedere cose più lontane.
  • Lenti progressive: Le lenti progressive sono trifocali senza linee nelle lenti. Questo tipo di lenti è ideale per le persone che non necessitano di lenti per distanze ma necessitano di diversi punti di forza per la lettura e per gli schermi dei computer.

Lenti a contatto

Le lenti a contatto possono essere un’altra opzione per affrontare la presbiopia, ma non sono un’opzione per tutti. Ad esempio, le persone che soffrono di secchezza oculare o di determinate condizioni palpebrali spesso non possono indossare lenti a contatto.

Tuttavia, per alcune persone, le lenti a contatto possono essere un ottimo modo per curare la presbiopia. Le opzioni delle lenti a contatto includono:

  • Contatti bifocali: Come gli occhiali bifocali, i contatti bifocali correggono sia la visione da vicino che quella da lontano in un’unica lente. Sono una buona scelta per le persone con miopia e presbiopia.
  • Lenti monovisione: Le lenti monovisione hanno una prescrizione per la visione da lontano in un occhio e una prescrizione per la visione da vicino nell’altro. A volte, potresti indossare una lente bifocale in un occhio e una lente per la correzione della visione ravvicinata a prescrizione singola nell’altro.

Chirurgia refrattiva

La chirurgia refrattiva è un intervento chirurgico agli occhi che modifica la forma della cornea.

Se soffri di presbiopia, l’intervento migliorerà la tua vista nell’occhio non dominante. A volte, le persone che si sottopongono a chirurgia refrattiva per la presbiopia hanno ancora bisogno di usare gli occhiali per leggere da vicino o lavorare al computer.

Gli effetti della chirurgia refrattiva per le persone affette da presbiopia sono simili agli effetti dell’uso di lenti monovisione. Indossare lenti monovisione per alcuni mesi può aiutarti a decidere se la chirurgia refrattiva è una buona scelta per te.

Potresti sottoporti a uno dei seguenti tipi di chirurgia refrattiva per la presbiopia:

  • Chirurgia LASIK: utilizza un laser per correggere il modo in cui la luce passa attraverso la parte anteriore dell’occhio
  • Cheratoplastica conduttiva: utilizza onde radio (piuttosto che laser o incisioni) per correggere la vista
  • Cheratectomia fotorefrattiva (PRK): utilizza i laser per rimodellare la cornea, migliorando la capacità di messa a fuoco dell’occhio
  • INTRACOR: una procedura per l’occhio laser “all’interno della cornea” (non ancora approvata dalla Food and Drug Administration negli Stati Uniti)

Collirio da prescrizione

I colliri da prescrizione sono un’opzione più recente che può aiutare alcune persone affette da presbiopia. Possono rimpicciolire le pupille, consentendo una visione ravvicinata più chiara.

Tuttavia, queste gocce non sono per tutti. Possono avere effetti collaterali come occhi rossi, mal di testa e cecità notturna. Inoltre, in genere non sono coperti da assicurazione.

Impianti di lenti

Sono disponibili diversi tipi di impianti di lenti per correggere la presbiopia. Alcuni permettono ai tuoi occhi di vedere sia vicino che lontano. Gli impianti intraoculari multifocali e a fuoco esteso possono consentire di vedere a diverse distanze. Ma gli impianti di lenti possono causare una diminuzione della qualità della visione da vicino e potresti comunque aver bisogno di occhiali da lettura.

I possibili effetti collaterali includono abbagliamento e sfocatura. Inoltre, questo intervento presenta gli stessi rischi dell’intervento di cataratta, tra cui infiammazione, infezione, sanguinamento e glaucoma, sebbene questi rischi siano generalmente piuttosto ridotti.

Intarsi corneali

Un inserto corneale è un piccolo anello di plastica aperto al centro. Questo anello viene inserito nella cornea di uno dei tuoi occhi. Funziona come una piccola fotocamera e focalizza la luce, permettendoti di vedere più chiaramente gli oggetti vicini.

Gli inserti corneali sono rimovibili, quindi possono essere una buona scelta per le persone che vogliono provare il trattamento ma lasciano disponibili altri trattamenti. Sono disponibili alcuni tipi e opzioni per la presbiopia. Tu e il tuo oculista potrete discutere quale opzione sarebbe la migliore per voi.

La presbiopia è una condizione della vista che si manifesta con l’avanzare dell’età. Succede perché le lenti dei tuoi occhi diventano più dure e perdono flessibilità con il tempo. Ciò si traduce in cambiamenti nel modo in cui le lenti focalizzano la luce e questi cambiamenti rendono difficile vedere gli oggetti da vicino.

Sono disponibili diverse opzioni di trattamento per la presbiopia. Alcuni, come occhiali, lenti a contatto e colliri, sono semplici e minimamente invasivi. Altri, come gli intarsi, gli impianti e la chirurgia refrattiva, possono essere invasivi e complessi.