Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Malato preoccupato: ansia per la salute e il disturbo Do-I-Have-This

Malato preoccupato: ansia per la salute e il disturbo Do-I-Have-This

0
64
Illustrazioni di Brittany England

È l'estate del 2014. C'erano molte cose interessanti sul calendario, la prima delle quali stava andando fuori città per vedere uno dei miei musicisti preferiti.

Mentre navigavo in rete sul treno, ho visto alcuni video diversi per la Ice Bucket Challenge. Curioso, sono andato a Google per leggerlo. Perché così tante persone – famose o meno – si lanciavano acqua ghiacciata sulle loro teste?

La risposta di Google? Era una sfida volta a rendere le persone consapevoli della SLA, nota anche come malattia di Lou Gehrig. La Ice Bucket Challenge è stata ovunque nel 2014. Giustamente. Anche dopo 5 anni, la SLA è una malattia di cui non sappiamo molto.

Mentre stavo leggendo, un muscolo della gamba ha iniziato a contrarsi e non si è fermato.

Per qualunque motivo, per quanto irrazionale sembrasse, io conosceva Ho avuto la SLA.

Era come se mi fosse saltato in mente un interruttore, uno che trasformava un normale viaggio in treno in uno che afferrava il mio corpo con ansia per una malattia di cui non avevo mai sentito parlare – uno che mi ha fatto conoscere WebMD e i terribili effetti collaterali di Google Salute.

Inutile dire che non avevo la SLA. Tuttavia, i 5 mesi in cui ho avuto ansia per la salute sono stati tra i più difficili della mia vita.

Cercapersone Dr. Google

I miei siti Web più visitati quell'estate erano le comunità WebMD e Reddit incentrate su qualsiasi malattia che pensassi di avere in quel momento.

Inoltre non ero estraneo ai tabloid sensazionalisti, dicendoci che stavamo per vedere un'ondata di Ebola colpire il Regno Unito, o condividendo le tragiche storie di medici che ignoravano i sintomi apparentemente benigni che finivano per essere un cancro terminale.

Anche tutti sembravano morire di queste cose. Celebrità e persone che non conoscevo colpivano tutti la prima pagina di tutti i media della stratosfera.

WebMD è stato il peggiore. È così facile chiedere a Google: "Quali sono questi strani grumi rossi sulla mia pelle?" È ancora più facile digitare "spasmi addominali" (a parte questo, non farlo per non perdere un'intera notte di sonno concentrandoti sull'aortica aneurisma che il 99,9 percento non ha).

Una volta che inizi a cercare, ti verrà data tutta una serie di malattie che un sintomo può essere. E fidati di me, con ansia per la salute, li passerai tutti.

In teoria, Google è un ottimo strumento, soprattutto per coloro che vivono in paesi con sistemi sanitari incredibilmente difettosi e costosi. Voglio dire, se non difendi te stesso, come farai a sapere se dovresti consultare un medico o no?

Ma per quelli con ansia di salute, questo non è affatto utile. In effetti, può peggiorare le cose.

Ansia per la salute 101

Come fai a sapere se hai ansia per la salute? Sebbene diversi per tutti, alcuni dei segni comuni includono:

  • preoccuparsi della tua salute così tanto che influisce sulla tua vita quotidiana
  • controllando il tuo corpo per grumi e protuberanze
  • prestando attenzione a strane sensazioni come formicolio e intorpidimento
  • cercando costantemente rassicurazione da chi ti circonda
  • rifiutando di credere ai professionisti medici
  • ricerca ossessiva di esami del sangue e scansioni

È ipocondria? Beh, in un certo senso.

Secondo un articolo del 2009, l'ipocondria e l'ansia per la salute sono tecnicamente uguali. È solo più riconosciuto come il disturbo d'ansiaè, piuttosto che uno resistente alla psicoterapia.

In altre parole, noi ipocondriaci eravamo visti come irrazionali e senza aiuto, il che non fa molto per il morale.

Non sorprende che, in "Sul narcisismo", Freud abbia creato un legame tra ipocondria e narcisismo. Detto questo, davvero – l'ipocondria è sempre stata considerata qualcosa che non lo è. Pertanto, non sorprende che quelli di noi che potrebbero sperimentare questi sintomi somatici possano più facilmente vedere noi stessi soffrire di una rara forma di cancro, piuttosto che avere tutto nella mente.

Quando hai ansia per la salute, sei costretto a camminare mano nella mano con le tue paure più profonde – dopo tutto, risiedono tutti nel tuo corpo da cui non puoi esattamente allontanarti. Osservi ossessivamente, cercando segni: segni che appaiono quando ti svegli, fai il bagno, dormi, mangi e cammini.

Quando ogni contrazione muscolare indica la SLA o qualcosa che i tuoi medici devono aver perso, inizi a sentirti completamente fuori controllo.

Per me, ho perso così tanto peso che ora lo uso come una battuta finale: l'ansia è la dieta migliore che io abbia mai fatto. Non è divertente, ma nemmeno uno stato di psicosi.

Quindi sì, l'ipocondria e l'ansia per la salute sono gli stessi. Ma l'ipocondria non è una brutta cosa ed è esattamente per questo che è importante capirla nel contesto di un disturbo d'ansia.

Il ciclo ossessivo-compulsivo dell'ansia per la salute

Nel mezzo della mia ansia per la salute, stavo leggendo "Non è tutto nella tua testa".

Avevo già trascorso l'estate cercando di vivere la mia vita mentre mi dividevo negli ostelli, sui trasporti pubblici e negli ambulatori medici. Mentre ero ancora riluttante a credere che questo potesse essere, beh, tutto nella mia testa, ho sfogliato il libro e ho scoperto un capitolo sul circolo vizioso:

  • SENSAZIONI: Eventuali sintomi fisici che si verificano come spasmi muscolari, mancanza di respiro, noduli che non avevi notato in precedenza e mal di testa. Cosa potrebbero essere?
  • PERCEZIONE: La sensazione che stai vivendo è in qualche modo diversa dagli altri. Ad esempio, il mal di testa o lo spasmo muscolare che durano troppo a lungo per essere "normali".
  • INCERTEZZA: Chiediti perché senza risoluzione. Perché hai mal di testa quando ti sei appena svegliato? Perché i tuoi occhi si contraggono da giorni?
  • RISVEGLIO: Giungendo alla conclusione che il sintomo deve, quindi, essere il risultato di una grave malattia. Ad esempio: se il mio mal di testa dura da un paio d'ore e ho evitato lo schermo del mio telefono ed è ancora lì, devo avere un aneurisma.
  • CONTROLLO: A questo punto, sei così consapevole del sintomo che devi continuare a controllare se è lì. Sei iper-focalizzato. Per un mal di testa, questo potrebbe significare mettere sotto pressione le tempie o strofinarsi troppo gli occhi. Ciò aggrava quindi i sintomi di cui ti preoccupavi in ​​primo luogo e sei tornato al punto di partenza.

Ora che sono all'esterno del ciclo, posso vederlo chiaramente. Nel mezzo della crisi, tuttavia, era molto diverso.

Avere una mente già ansiosa inondata di pensieri invadenti, sperimentare questo ciclo ossessivo è stato emotivamente svuotante e ha influenzato molte delle relazioni della mia vita. C'è così tanto che le persone che ti amano possono affrontare se non possono esattamente aiutare.

C'era anche l'aspetto aggiuntivo di sentirsi in colpa a causa del pedaggio che porta agli altri, il che può portare alla disperazione e al peggioramento dell'autostima. L'ansia per la salute è così divertente: sei entrambi estremamente coinvolto in te stesso e allo stesso tempo tremendamente disgustoso.

Dicevo sempre: non voglio morire, ma vorrei averlo fatto.

La scienza dietro il ciclo

Quasi ogni tipo di ansia è un circolo vizioso. Una volta che ti prende in giro, è difficile uscire senza impegnarti seriamente.

Quando il mio medico mi ha parlato dei sintomi psicosomatici, ho finito per provare a reindirizzare il mio cervello. Dopo aver bloccato il dottor Google dal mio repertorio mattutino, ho cercato spiegazioni su come l'ansia potesse provocare sintomi fisici e tangibili.

Si scopre che ci sono molte informazioni là fuori quando non ti stai dirigendo direttamente al Dr. Google.

Adrenalina e la risposta di lotta o fuga

Mentre cercavo su Internet un modo per spiegare come avrei potuto "manifestare" i miei sintomi, ho trovato un gioco online. Questo gioco, rivolto agli studenti di medicina, era un pixel platform basato su browser che spiegava il ruolo dell'adrenalina nel corpo – come dà il via alla nostra risposta di lotta o fuga, e una volta che è in esecuzione, è difficile smettere.

Questo è stato fantastico per me. Vedere come l'adrenalina ha funzionato dal punto di vista medico ha spiegato come se fossi un giocatore di 5 anni era tutto ciò che non avrei mai saputo di aver bisogno. La versione abbreviata della scarica di adrenalina è la seguente:

Scientificamente, il modo per porre fine a questo è trovare un rilascio per quell'adrenalina. Per me, sono stati i videogiochi. Per gli altri, esercitare. Ad ogni modo, quando trovi un modo per rilasciare gli ormoni in eccesso, la tua preoccupazione diminuisce naturalmente.

Non lo stai immaginando

Uno dei più grandi passi per me è stato accettare i sintomi che avevo avuto da me stesso.

Questi sintomi sono conosciuti nel mondo medico come sintomi "psicosomatici" o "somatici". È un termine improprio che nessuno di noi ci ha effettivamente spiegato. Psicosomatico potrebbe significare "nella tua testa", ma "nella tua testa" non equivale a dire "non reale".

In un documento recente dai neuroscienziati, è stato ipotizzato che i messaggi dalle ghiandole surrenali e altri organi al cervello possano effettivamente creare sintomi fisici.

Lo scienziato capo Peter Strick ha parlato dei sintomi psicosomatici, dicendo "La parola" psicosomatico "è carica e implica che qualcosa è tutto nella tua testa. Penso che ora possiamo dire: "È letteralmente nella tua testa!" Abbiamo dimostrato che esiste un vero circuito neurale che collega le aree corticali coinvolte nel movimento, nella cognizione e nel sentimento con il controllo della funzione degli organi. Quindi quelli che sono stati chiamati "disturbi psicosomatici" non sono immaginari ".

Ragazzo, avrei potuto usare quella rassicurazione 5 anni fa.

Riesci a sentire quel grumo?

Sono colpevole di visitare siti Web per coloro a cui sono state effettivamente diagnosticate malattie. I forum sul cancro e sulla sclerosi multipla vedono molte persone presentarsi per chiedere se i loro sintomi potrebbero essere la malattia di X.

Personalmente non sono arrivato al punto in cui ho chiesto, ma c'erano abbastanza discussioni da leggere con le domande precise che avrei voluto porre: Come lo hai saputo…?

Questa ricerca di rassicurazione che non sei malato o non stai morendo è in realtà un comportamento compulsivo, non diversamente da quello che vedresti in altre forme di disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) – il che significa piuttosto che alleviare l'ansia che senti, in realtà si alimenta l'ossessione.

Dopotutto, i nostri cervelli sono letteralmente attrezzati per formare e adattarsi a nuove abitudini. Per alcune persone, è fantastico. Per le persone come noi, è dannoso, rendendo le nostre compulsioni ancora più persistenti con il passare del tempo.

Una volta che l'abitudine di visitare siti Web o chiedere agli amici se riescono a sentire quel nodulo sul collo è in movimento, è difficile fermarlo – ma come qualsiasi altra coazione, è importante resistere. È anche qualcosa che fanno entrambi quelli con ansia per la salute e disturbo ossessivo compulsivo, rafforzando ulteriormente il loro legame.

Ciò significa che uso eccessivo del tuo motore di ricerca? Anche questa è una compulsione.

Uno dei modi migliori per interrompere la consultazione del Dr. Google è semplicemente bloccare il sito Web. Se usi Chrome, c'è anche un'estensione per farlo.

Blocca WebMD, blocca i forum sulla salute che probabilmente non dovresti visitare e ti ringrazierai.

Interruzione del ciclo di rassicurazione

Se la persona amata è alla ricerca di rassicurazioni su problemi di salute, l'opzione migliore potrebbe essere sulla falsariga di "devi essere crudele per essere gentile".

Parlando per esperienza, sentirti dire che stai bene ti fa sentire solo bene … finché non lo fa. D'altra parte, ciò che potrebbe aiutare è ascoltare e provenire da un luogo d'amore, per quanto frustrante possa essere.

Ecco alcune idee su cosa puoi dire o fare con una persona cara che sta vivendo un attacco di ansia per la salute:

  • Invece di alimentare o rafforzare le loro abitudini compulsive, cerca di ridurre quanto fai. A seconda della persona, smettere di controllare completamente le domande sulla salute potrebbe causare una spirale, quindi il taglio potrebbe essere la scelta migliore. È bene tenere presente che la necessità di controllare sempre grumi e protuberanze viene sempre con un po 'di sollievo, quindi in realtà stai aiutando.
  • Invece didicendo "Non hai il cancro", puoi semplicemente dire che non sei qualificato per dire cosa sia o non sia il cancro. Ascolta le loro preoccupazioni, ma non confermarle o negarle: esprimi semplicemente che non conosci la risposta e che puoi capire perché sarebbe spaventoso non saperlo. In questo modo, non li stai chiamando irrazionali. Al contrario, stai convalidando le loro preoccupazioni senza dar loro da mangiare.
  • Invece di dire "Smetti di cercare su Google!" Puoi incoraggiarli a prendersi una "pausa". Convalida che lo stress e l'ansia sono molto reali e che quelle emozioni possono peggiorare i sintomi, quindi sospendere e controllare più tardi se i sintomi persistono può aiutare a ritardare i comportamenti compulsivi.
  • Invece di offrirti di portarli al loro appuntamento, che ne dici di chiedere se vorrebbero andare da qualche parte per il tè o il pranzo? O al cinema? Quando ero nel peggiore dei casi, riuscivo comunque a vedere Guardiani della Galassia al cinema. In effetti, tutti i miei sintomi apparentemente si sono fermati per le 2 ore in cui il film è durato. Distrarre qualcuno con ansia può essere difficile, ma è possibile, e più fanno queste cose, meno si nutrono dei propri comportamenti.

Migliora mai?

In breve, sì, può assolutamente migliorare.

La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è il modo principale di combattere l'ansia da salute. È un dato di fatto, è considerato il gold standard della psicoterapia.

Mi piace dire che il primo passo verso qualsiasi cosa è rendersi conto che hai effettivamente ansia per la salute. Se hai cercato il termine una volta, hai fatto il passo più grande che c'è. Dico anche che la prossima volta che vedrai il vostro medico per rassicurazione, chiedete loro di indirizzarvi per la CBT.

Uno dei più utili opuscoli CBT che ho usato per combattere la mia ansia per la salute erano i fogli di lavoro gratuiti condivisi su No More Panic dal terapista cognitivo Robin Hall, che gestisce anche CBT4Panic. Tutto quello che devi fare è scaricarli e stamparli e sarai sulla buona strada per superare qualcosa che non vorrei sul mio più grande nemico.

Naturalmente, poiché siamo tutti cablati in modo così diverso, la CBT non deve essere il punto di partenza per superare l'ansia per la salute.

Se l'hai provato e non ha funzionato per te, ciò non significa che tu sia al di là dell'aiuto. Altre terapie come l'esposizione e la prevenzione della risposta (ERP) potrebbero essere la chiave che la CBT non era.

L'ERP è una forma di terapia comunemente usata per combattere i pensieri ossessivo-compulsivi. Mentre esso e la CBT condividono alcuni aspetti, la terapia dell'esposizione consiste nell'affrontare le tue paure. In sostanza, dove la CBT arriva al fondo del perché senti il ​​modo in cui lo fai e come risolverlo, ERP sta chiedendo a tempo indeterminato, "e, quindi, se accadesse x?"

Indipendentemente dalla tua strada, è importante sapere che hai opzioni e che non devi soffrire in silenzio.

Ricorda: non sei solo

Ammettere di avere ansia per la salute è difficile, ma ci sono prove scientifiche che ogni singolo sintomo che senti – e tutti i comportamenti – sono reali.

L'ansia è reale. È una malattia! Può far ammalare il tuo corpo così come la tua mente, ed è ora che iniziamo a prenderla sul serio come le malattie che ci portano a correre in primo luogo a Google.


Em Burfitt è una giornalista musicale il cui lavoro è stato descritto in The Line of Best Fit, DIVA Magazine e She Shreds. Oltre ad essere cofondatrice di queerpack.co, è anche incredibilmente appassionata di rendere mainstream le conversazioni sulla salute mentale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here