Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi La tua dieta può causare o alleviare la cheratosi pilare?

La tua dieta può causare o alleviare la cheratosi pilare?

0
795

La cheratosi pilaris è una condizione innocua che produce piccoli urti sulla pelle. I dossi appaiono più spesso sulla parte superiore delle braccia e delle cosce.

Le persone che vivono con la cheratosi spesso si riferiscono ad esso come la pelle di pollo perché i dossi rossastri si sentono ruvidi al tatto e sembrano pelle d'oca o la pelle di un pollo spennato.

Sebbene non sia una condizione pericolosa, la cheratosi pilaris può essere fastidiosa, il che spesso motiva le persone a cercare una cura.

Le buone notizie? Per alcune persone, può migliorare in estate, solo per tornare al suo stato normale in inverno.

Le notizie non così buone? I medici dicono che non esiste una cura per questo. Ciò include le diete “miracolose” di cui potresti aver letto su Internet.

Continua a leggere per scoprire perché le diete non possono né curare né causare cheratosi pilare, così come metodi provati che puoi usare per gestire i tuoi sintomi.

Puoi curare la cheratosi pilaris alterando la tua dieta?

La cheratosi pilaris si verifica da un accumulo di cheratina nei pori. Una rapida ricerca su Internet rivela blog di persone che hanno chiarito la loro cheratosi pilaris modificando la loro dieta. Alcuni eliminano il glutine dalla loro dieta. Altri evitano spezie, olii e latte.

Mentre le prove aneddotiche sono convincenti, non ci sono prove scientifiche o mediche a supporto di questa teoria.

La ricerca che dimostra un legame tra allergie alimentari e intolleranze alla cheratosi pilare è scarsa. Alcune persone credono che l'eliminazione del glutine dalla loro dieta abbia causato un miglioramento della loro cheratosi pilaris. Tuttavia, non ci sono prove che tutti trarrebbero beneficio dall'evitare cibi contenenti glutine.

Detto questo, se pensi che tu o tuo figlio potreste avere un'intolleranza o un'insensibilità al glutine, al latte o ad altri alimenti, dovreste consultare un medico. È importante diagnosticare e trattare correttamente eventuali intolleranze o allergie alimentari.

La cheratosi pilaris si sviluppa quando la cheratina ostruisce i follicoli piliferi.

La tua dieta può causare cheratosi pilare?

Nonostante ciò che potresti vedere su Internet, la tua dieta non provoca cheratosi pilaris. Mentre i medici indicano diverse ragioni per cui qualcuno potrebbe sviluppare questa condizione della pelle, la tua dieta non è in genere una di queste.

Alcuni dei fattori scatenanti più comuni per lo sviluppo della cheratosi pilaris includono:

  • i geni della tua famiglia
  • età all'esordio – è più comune nei bambini e negli adolescenti
  • vivere con asma, obesità o condizioni della pelle come eczema o ittiosi vulgaris

La tua dieta non provoca cheratosi pilare. Ma mangiare molta frutta, verdura, proteine ​​magre, grassi sani e carboidrati complessi può supportare la salute generale, che include una buona salute della pelle.

Il modo migliore per alleviare i sintomi

Poiché la cheratosi pilaris è innocua, molte persone lo ignorano e attendono che le patch svaniscano. Tuttavia, se hai la pelle secca e pruriginosa o sei disturbato dall'aspetto delle braccia e delle gambe, ci sono alcune cose che puoi fare per aiutarti a gestire i sintomi.

Rimedi casalinghi

  • La cheratosi pilaris spesso peggiora quando la pelle è secca, quindi il primo passo nella gestione dei sintomi è idratare la pelle. Assicurati di applicare molta crema idratante immediatamente dopo il bagno o la doccia. Cerca prodotti più spessi che contengono vaselina o glicerina.
  • L'acqua calda e l'esposizione all'acqua per lunghi periodi possono irritare la cheratosi pilaris. Con questo in mente, considera di fare docce o bagni tiepidi e limitare la quantità di tempo che passi a fare il bagno.
  • Se indossi comunemente abiti attillati, in particolare abiti che si adattano perfettamente alle braccia o alle cosce, considera di optare per top e pantaloni più ampi. L'attrito da indumenti stretti può aumentare i sintomi della cheratosi pilare.
  • Esfoliare delicatamente la pelle può aiutare a migliorare l'aspetto e la sensazione della pelle, specialmente nelle aree in cui si trova più spesso la cheratosi pilare. La chiave è avere un tocco gentile. Prendi in considerazione l'uso di una luffa o di un panno e usa una pressione minima fino a quando non vedi come risponde la tua pelle.

  • Se vivi in ​​condizioni asciutte, potresti prendere in considerazione l'uso di un umidificatore per aggiungere umidità alla tua casa e, di conseguenza, alla tua pelle.

Farmaci da prescrizione

Il medico può anche suggerire un farmaco di prescrizione topica. Questo può aiutare a rimuovere le cellule morte della pelle e ridurre il prurito e la pelle secca. Alcuni degli ingredienti più comuni in questi farmaci includono:

  • acido salicilico
  • acido glicolico
  • urea
  • acido lattico
  • retinoide topico

Trattamento laser o microdermoabrasione

Infine, se i rimedi da banco o i farmaci da prescrizione non funzionano, il medico può suggerire un trattamento laser o leggero. Sebbene ciò possa essere efficace nel ridurre la comparsa della cheratosi pilare, non è una cura.

L'asporto

La cheratosi pilaris è una condizione della pelle comune ma innocua. Il trattamento può migliorare l'aspetto della pelle, ma non esiste una cura per questa condizione.

Se sei infastidito dalle chiazze di pelle ruvida o hai dubbi, consulta il tuo medico per le raccomandazioni sul trattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here